Venerdi' 28 Aprile 2017

Cane malato: i sintomi più comuni

  • Pubblicato il:  24/06/2015
Foto Cane malato: i sintomi più comuni

Un cane sano è generalmente giocoso, attivo e vigile.
Di tanto in tanto, però, il cane può sembrare annoiato e letargico, e ci si potrebbe chiedere se abbia contratto qualche malattia.

Ci sono alcuni sintomi comuni che possono aiutare a determinare se il cane è effettivamente malato, e se è necessario farlo visitare da un veterinario.

Collegamenti sponsorizzati

I segni vitali in un cane sano

Normale temperatura corporea
- Cane adulto: 37,7 °C a 39,2 °C
- Media: 38,5 °C
- Cucciolo (4 settimane): 37,3 °C
- Cucciolo appena nato; 34,4 °C a 36,1 °C

Normale frequenza cardiaca
- Cani Adulti: 60-160 battiti / minuto a seconda delle dimensioni (cani più grandi hanno una frequenza cardiaca più lenta rispetto a cani più piccoli)
- Razze Toy: fino a 180 battiti / minuto
- Cucciolo appena nato: 160-200 battiti / minuto
- Cucciolo (2 settimane di età): 220 battiti / minuto
Ecco come si prende impulso del vostro cane:
Individuare il polso con le dita (zampa posteriore del cane sotto il punto in cui la gamba si unisce al corpo).

Con ogni battito cardiaco si dovrebbe sentire un impulso. Contare il numero di battiti in 15 secondi. Moltiplicare il numero per 4.

Se troppo veloce, debole o irregolare indica un'anomalia e dovrebbe essere controllato da un veterinario.

Normale Frequenza respiratoria
- Cani Adulti: 10-30 respiri / minuto
- Media: 24 respiri / minuto (a riposo)
- Cucciolo appena nato; 15-35 respiri / minuto, fino a due settimane di età

I sintomi più comuni che manifesta un cane malato

Ci sono alcuni segnali di allarme e sintomi che possono indicare se un cane è malato. Se il vostro cane mostra uno qualsiasi dei seguenti sintomi, recatevi dal veterinario di fiducia:

Vomito persistente: il vomito continuo può portare a disidratazione. Il vomito può es

sere il segno di un problema serio come l'avvelenamento, o qualche forma di problemi gastrointestinale. Verificate se è accompagnato da sangue (che può significare ulcere gastriche, cancro allo stomaco o insufficienza renale ).

Diarrea persistente: la diarrea persistente è un altro sintomo del cane malato che può portare a disidratazione.

Può essere segno di grave infezione, intossicazione, lesioni intestinali, cancro o una malattia intestinale.

Febbre: un cane con febbre può essere affetto da qualche infezione, o colpo di calore, che è una situazione di emergenza.

Cambiamento della minzione: il cambiamento improvviso e significativo nelle abitudini della minzione di un cane, come minzione frequente , minzione dolorosa, o l'incontinenza urinaria , può essere sintomi di problemi urinari alla vescica o di infezioni renali, insufficienza renale, o qualche forma di avvelenamento.

Sanguinamento: ogni forma di emorragia, soprattutto nel urine e nelle feci, può indicare una grave malattia come disturbi della coagulazione del sangue , calcoli alla vescica, infezioni renali o vescicali. Può anche indicare una qualche forma di intossicazione, o di lesioni degli organi interni.

Variazione dell'appetito: qualsiasi cambiamento improvviso dell'appetito o della sete è allarmante, in quanto indica un problema serio di salute, come il diabete, il morbo di Cushing, malattie renali, malattie del fegato, e altro.

Perdita di peso: la perdita di peso può essere causata da una vasta gamma di problemi di salute tra cui tali malattie gravi come l'insufficienza cardiaca, diabete, fegato, cancro o problemi intestinali.

Dolore: un cane che avverte dolore di solito si lamenta soprattutto quando viene toccato. Egli può anche diventare improvvisamente aggressivo. Ci possono essere tanti motivi che possono causare dolore ad un cane, come traumi, cancro , problemi parodontali , etc.

Difficoltà nella respirazione: qualsiasi cambiamento notiate nella respirazione del vostro cane (ad esempio la respirazione difficile, ansimante , respiro rapido superficiale) deve essere accuratamente indagata.

Tra le cause più comuni ci sono le temperature ambientali calde, filaria , o malattie cardiache.
Può essere sintomo anche di problemi polmonari, o ostruzione delle vie aeree causate da un corpo estraneo.

Zoppia: segni improvvisi di zoppia o debolezza possono essere causa di traumi, infezioni, o insufficienza cardiaca . Se la zoppia è persistente può, soprattutto nei cani anziani, essere il risultato di artrite .

Confusione, barcollamento o frequenti collassi: uno di questi sintomi possono indicare problemi cardiaci o cerebrali. Può anche essere sintomo di pressione alta, disturbi ormonali, o avvelenamento.

Letargia: i cani sani sono attivi e giocosi. Quindi, se un cane appare annoiato, letargico , e non vuole nemmeno giocare con i suoi giocattoli preferiti, o fare una passeggiata è probabile che ci sia in atto qualche malattia.

Se il vostro cane continua ad essere letargico per oltre 2 o 3 giorni, consultare il proprio veterinario.

Come potete vedere, i sintomi di un cane malato ci può dare un'idea di quale sia il problema.
Nel tentativo di decidere cosa fare, una delle considerazioni più importanti è l'età.

I cani più vecchi hanno un sistema immunitario più debole quindi magari è normale avere dei periodi di debilitazione, ma se uno dei sintomi sopra descritti si notano in un cane giovane allora è meglio agire subito.

Collegamenti sponsorizzati

Guarda il video piu' cliccato del momento

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.
Condividi questo Articolo su:

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere

Accedi
Accedi con il tuo Social Network

Oppure usa i tuoi dati di accesso

Error message here!

Hide Password non vadlida!

Hai dimenticato la password?

Hai dimenticato la Password? Inserisci la mail di accesso e ti invieremo una nuova password.

Mail non valida !

Torna al Login

Chiudi