Venerdi' 24 Febbraio 2017

Come proteggere il Cane dal caldo estivo

  • Pubblicato il:  08/02/2017

Secondo alcuni esperti, le conseguenze del riscaldamento globale sono fonte di preoccupazione per l'uomo, ma anche per i nostri amici a 4 zampe non sono immuni dalle temperature in aumento.

Gli ultimi anni hanno registrato le temperature più calde a livello globale, ed è importante proteggere il vostro cane dal calore.

Collegamenti sponsorizzati

A differenza dell'uomo, che può regolare la temperatura durante le ondate di calore attraverso varie strategie, il cane ha solo il suo corpo per combattere il caldo, ma fino ad un certo limite.

Se il cane passa troppo tempo in un ambiente caldo e soffocante senza l'intervento del suo padrone, il colpo di calore può causare perfino la morte.

Quali sono i sintomi del colpo di calore nei cani?

cane e caldo in estate
Il cane potrebbe mostrare diversi sintomi, tra cui:

  • Cambiamenti del comportamento a causa del disagio

  • Innalzamento della temperatura del corpo

  • Respirazione irregolare, ansimante e affannosa

  • Temperatura del suo naso superiore al normale

  • Colorazione della lingua e delle mucose della bocca bluastre

  • Tremori e vertigini

  • Eccessiva salivazione, vomito e perdita di coscienza

  • Palpitazioni

Quali sono i fattori che possono contribuire al colpo di calore?

I fattori predisponenti del colpo di calore nei cani possono essere i seguenti:

  • Non bere abbastanza acqua

  • Assunzione di alcuni farmaci

  • Eccesso di peso (obesità)

  • Cane non abituato al caldo

  • Spazio non abbastanza ventilato

  • Prolungato periodo di esposizione a temperature elevate

  • Eccessiva esposizione al sole

  • Attività fisica troppo intensa

Clicca per ingrandire le foto

Come proteggere il cane dal "colpo di calore"?


  • NON LASCIARE IL CANE DA SOLO IN MACCHINA
    Sappiamo tutti che ogni estate molti proprietari lasciano i loro cani soli in macchina mentre fanno la spesa al supermercato o per sbrigare altre faccende.

    Purtroppo lasciare un animale in macchina e sotto al sole, genera uno stato veloce di ipertermia.

    Una volta spento il motore e l'aria condizionata, la temperatura può impennarsi rapidamente trasformando la vostra auto in un forno.
    Bastano solo un paio di minuti per vedere un cane disidratarsi e morire.

    Cosa fare?
    1a opzione: lasciare il cane a casa, assicurandosi che si trovi sempre in un ambiente fresco o ventilato e che abbia a disposizione sempre acqua fresca e pulita.

    Se avete un giardino, assicuratevi di mettere la sua cuccia sotto una tettoia con una ciotola piena d'acqua, e se la temperatura esterna è troppo alta meglio far entrare il cane in casa.

    2a opzione: prendete il vostro cane e parcheggiate l'auto lontano dalla luce solare diretta, e sempre sotto la supervisione di un'altra persona che rimane in macchina.

  • EVITARE L'ESERCIZIO DURANTE LE ORE PIU' CALDE
    Durante le ondate di calore, è importante non far esercitare il cane altrimenti potrebbe correre il rischio di sviluppare il colpo di calore.

    Per il suo benessere, cercate di pianificare queste attività nelle prime ore del mattino (prima delle 10) o dopo che il sole tramonta (dopo le 18) limitando anche gli sforzi eccessivi.

  • EVITARE L'ASFALTO E LA SABBIA
    Un cane potrebbe ustionarsi rapidamente le sue zampe se cammina sull'asfalto o sulla sabbia calda.

    Prima di far uscire il cane, appoggiate la vostra mano a terra e attendete 60 secondi senza muovervi.
    Se il caldo alla mano diventa insopportabile, portate il cane su un prato evitando queste superfici calde.

  • UTILIZZATE OMBRELLONI
    Le scottature sulla pelle non avvengono solo negli esseri umani, ma anche i cani possono essere sensibili ai raggi UV.

    cane soffre caldo estate
    Sia che il cane si trova in giardino o in viaggio in auto, bisogna prendere alcune misure preventive per proteggerlo dal calore.

    Per esempio, se si viaggia in auto con il cane, sarebbe consigliabile installare su ciascuno dei finestrini posteriori una protezione.

    Se avete portato il vostro cane su una spiaggi proteggetelo sotto un ombrellone, senza dimenticare mai la ciotola di acqua fresca.

  • EVITARE DI BAGNARE IL CANE CON ACQUA FREDDA
    Spesso, quando c'è caldo, molti proprietari tendono a far scendere la temperatura del cane bagnandolo con acqua ghiacciata.

    Attenzione però a non far passare la temperatura del cane dal caldo al freddo troppo in fretta perchè può causare uno shock termico.

    Ecco come procedere:
    1a opzione: per far abbassare la temperatura del corpo del cane prendete un asciugamano e bagnare il cane nelle zone vicino alla testa, collo e sotto la pancia fino alle cosce.

    Se non avete un asciugamano, versate l'acqua a temperatura ambiente nelle zone sopra elencate.

    2° opzione: utilizzare un nebulizzatore o un ventilatore.

Se avete il sospetto che il vostro cane è in ipertermia, mettete immediatamente un panno bagnato sul suo collo e sulla schiena, quindi portate il più presto possibile il cane dal veterinario più vicino.

Collegamenti sponsorizzati
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.
Condividi questo Articolo su:

Articoli da non perdere

Accedi
Accedi con il tuo Social Network

Oppure usa i tuoi dati di accesso

Error message here!

Hide Password non vadlida!

Hai dimenticato la password?

Hai dimenticato la Password? Inserisci la mail di accesso e ti invieremo una nuova password.

Mail non valida !

Torna al Login

Chiudi