Domenica 26 Febbraio 2017

Cosa fare se il Cane ha ingerito un corpo estraneo?

  • Pubblicato il:  21/08/2016

Oggetti di grandi dimensioni o di forma irregolare possono rimanere bloccati lungo l'apparato digerente e causare gravi problemi al cane, ed è proprio per questo il vostro animale necessita di urgente attenzione veterinaria.

Collegamenti sponsorizzati

Alcune razze di cani sono rinomati mangiatori indiscriminati di oggetti estranei (ad esempio il Labrador), così come i cani più giovani e i cuccioli.

La posizione e il grado di ostruzione del corpo estraneo determineranno i sintomi, la probabile prognosi e il trattamento più appropriato.
E' molto importante mettersi in contatto con il veterinario non appena si ha il sospetto che il cane abbia mangiato qualcosa di strano, in modo da prendere alcune misure di sicurezza nell'immediato.

QUALI SONO GLI OGGETTI COMUNI INGHIOTTITI DAI CANI?

Alcuni dei corpi estranei più comuni che causano un problema nel sistema gastrointestinale di un cane sono:

- pannocchie di mais
- legni
- ossa
- corda
- palle
- ami da pesca
- giocattoli
- calzini

COSA SUCCEDE QUANDO UN CORPO ESTRANEO VIENE INGERITO?

Alcuni oggetti sono piccoli e abbastanza lisci da riuscire a passare attraverso l'intestino senza causare alcun problema.

Ci sono invece oggetti più grandi che possono rimanere bloccati all'interno dell'intestino, bloccando il passaggio del cibo.
Questa condizione, inizialmente può causare vomito.

Un altro problema sorge a causa del movimento peristaltico (o spremitura) della parete intestinale muscolare nel tentativo di spingere il corpo estraneo verso l'esterno.

Se l'oggetto non viene rimosso, la pressione aumenta intorno ad esso con conseguente afflusso di sangue nella parete intestinale.
Nel peggiore dei casi la parete intestinale può rompersi ed batteri possono entrare nell'addome causando forti dolori, peritonite, shock e morte.

Un corpo estraneo lineare (ad esempio una stringa) può inizia a viaggiare attraverso l'intestino, con elevato rischio che questa tagli le pareti addominali.

Clicca per ingrandire le foto

QUALI I SEGNI E I SINTOMI CLINICI SE IL MIO CANE HA INGERITO UN CORPO ESTRANEO?

I segni clinici osservati variano notevolmente e dipendono dal grado di ostruzione, dalla sede, dalla durata ed dal tipo di corpo estraneo.

Segni che vengono comunemente visti comprendono:
- vomito / rigurgito
- letargia
- perdita di appetito
- dolore addominale
- disidratazione
- eccessiva salivazione (bava)
- diarrea (a volte con sangue)
- aumento della frequenza respiratoria (a causa del dolore)

COSA SI DEVE FARE?

E' importante contattare subito il veterinario per fargli sapere quello che è successo, anche se avete solo il sospetto.

COME VIENE DIAGNOSTICATO IL PROBLEMA?

Una volta che l'esame clinico, i sintomi e le informazioni relative al corpo estraneo vengono raccolti, il veterinario potrà informarvi quello che necessita per curare il vostro cane.

Se il vostro animale sta bene ed ha appena ingerito l'oggetto, il veterinario potrebbe dare al cane alcuni farmaci per farlo vomitare, evitando così un possibile blocco nell'intestino.

Un oggetto incastrato in bocca, ad esempio un osso su un dente, può essere facilmente rimosso con un consulto o sotto sedazione o anestesia.
Altre volte se l'oggetto è abbastanza piccolo, è possibile monitorare l'appetito del cane, i segni clinici e le feci per essere sicuri che il corpo estraneo abbia attraversato in modo sicuro l'apparato intestinale.


In genere il veterinario potrebbe richiedere un esame del sangue per escludere squilibri elettrolitici, disidratazione e altri problemi legati ai corpi estranei.
Una terapia di liquidi per via endovenosa può essere utile per reidratare l'animale.

Potrebbero essere necessarie radiografie addominali per avere una migliore visione di quello che sta accadendo nell'addome.
Il corpo estraneo non è sempre evidente e talvolta viene consigliata una radiografia con mezzo di contrasto o di bario, che può delineare un corpo estraneo ed evidenziare un blocco.

Un corpo estraneo situato nell'esofago può essere diagnosticato, ed eventualmente rimosso, attraverso un endoscopio.

La chirurgia è raccomandata per rimuovere il corpo estraneo dagli intestini e per impedire un blocco con gravi conseguenze.

COME EVITARE CHE IL CANE INGERISCA CORPI ESTRANEI

Ci sono alcune cose che potete fare per evitare che il cane ingerisca dei corpi estranei:

- posizionare utensili o cose che comunemente possono essere ingeriti fuori dalla portata del cane

- impedire l'accesso ai rifiuti

- tenere il cane al guinzaglio quando fate una passeggiata fuori

- monitorare il cane quando mangia ossa. Alcuni cani non dovrebbero giocare con le ossa in quanto sono altamente causa di possibili rotture e quindi possono essere ingerite involontariamente.

Se avete il sospetto che il vostro cane abbia mangiato un corpo estraneo di qualsiasi tipo, è importante chiamare o recarsi dal veterinario.

Collegamenti sponsorizzati
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.
Condividi questo Articolo su:

Articoli da non perdere

Accedi
Accedi con il tuo Social Network

Oppure usa i tuoi dati di accesso

Error message here!

Hide Password non vadlida!

Hai dimenticato la password?

Hai dimenticato la Password? Inserisci la mail di accesso e ti invieremo una nuova password.

Mail non valida !

Torna al Login

Chiudi