Domenica 22 Gennaio 2017

I pericoli della medicina alternativa per il Cane

  • Pubblicato il:  31/03/2016
Foto I pericoli della medicina alternativa per il Cane

Gli ultimi anni hanno visto il crescente sviluppo del movimento olistico, e tale tendenza è in crescita anche nel mondo delle cure veterinarie.
Molti proprietari di cani cercano di integrare o addirittura sostituire la terapia medica tradizionale con i trattamenti olistici.

Collegamenti sponsorizzati

La medicina olistica, comprese le alternative come gli integratori a base di erbe organiche, aromaterapia, l'agopuntura, la chiropratica e i massaggi, ritiene di essere capace di guarire il corpo. In alcuni casi, tali pratiche possono migliorare la condizione medica del vostro cane, tuttavia, bisogna prestare molta cautela quando si utilizzano queste terapie alternative, così come si dovrebbe fare con la medicina convenzionale.

Se usata in modo inappropriato, infatti, potrebbe gravi malattie.

E' facile essere ingannati dalle parole "naturale" e "biologico". Riteniamo che se un prodotto è naturale allora deve essere sicuro da usare.
Ricordate che alcune sostanze estremamente pericolose e tossiche per i cani, sono naturali. Il cianuro e l'arsenico sono composti naturali ma sono letali.
Bisogna fare attenzione a capire la natura di qualsiasi medicina, sia naturale che sintetica, e dei suoi potenziali effetti collaterali.

Le diete naturali e gli integratori di vitamina per i Cani

Alcuni proprietari di cani preferiscono formulare la dieta del proprio animale in casa, per una serie di motivi.
Ad alcuni cani con esigenze dietetiche particolari sono spesso prescritte diete modificate che possono essere fatte solo in casa.
Alimenti commerciali per cani spesso contengono aromi, coloranti, conservanti, proteine ​​o fonti di carboidrati che sono mal tollerati in alcuni animali.

Inoltre, molte persone lo fanno per le proprie convinzioni etiche e morali, cercando di eliminare l'uso di animali come fonti di cibo anche per i loro cani, nutrendoli esclusivamente con diete vegetariane. Una dieta vegetariana per i cani, che sono onnivori, è comunque possibile.

Se state pensando di preparare voi il cibo per il vostro cane, chiedete sempre consigli al veterinario in modo che possano contenere il giusto equilibrio di nutrienti.

C'è anche la convinzione generale che un pasto cucinato a casa sia migliore di quello commerciale. Ingredienti, preparazione e freschezza possono essere controllati, ma ci vuole un'attenta cura per bilanciare un pasto cucinato in casa con la necessaria quantità di sostanze nutritive.

Un'altra convinzione è che le vitamine e i minerali sono utili in grandi quantità. Questo è sbagliato, in quanto una assimilazione maggiore di vitamine può causare gravi malattie nel cane.
Per esempio, un sovradosaggio di vitamina A può sviluppare malattie alle ossa; grandi dosi di vitamina C possono causare disturbi di stomaco; squilibri di vitamina D, fosforo e calcio possono portare alla demineralizzazione ossea.

Se poi si includono carni crude nella dieta, potrebbe esserci una contaminazione batterica. Lo stesso vale per le uova crude, in quanto contengono una proteina che interferisce con l'assorbimento di vitamine del gruppo B.

Integratori a base di erbe per i Cani

Farmaci derivati da piante sono stati usati per migliaia di anni per prevenire o curare alcuni disturbi.
Anche la maggior parte dei farmaci utilizzati nella medicina convenzionale sono originariamente derivati ​​da fonti vegetali.

Mentre la maggior parte delle piante utilizzate hanno proprietà benefiche, è importante ricordare che la forza dei principi attivi della pianta varia con la varietà di erbe e le pratiche orticole utilizzate per farle crescere. Le erbe possono essere contaminate da pesticidi, fungicidi o fertilizzanti, e possono essere in grado di ospitare batteri potenzialmente nocivi per i cani.

Quindi, potrebbero sviluppare effetti collaterali indesiderati, e addirittura peggiorare la patologia. Cipolla, aglio, mentuccia e ginseng sono alcune delle preparazioni a base di erbe di uso comune che possono causare tossicità se usate in modo inappropriato.

Anche se il vostro animale sta assumendo un integratore a base di erbe senza mostrare sintomi avversi, consultatevi sempre con il vostro veterinario.

L'Agopuntura, Digitopressione, Chiropratica e Massaggio per i Cani

Usate come supporto nella gestione di malattie croniche dolorose, l'agopuntura, la digitopressione e la chiropratica possono essere molto utili anche nei cani.

Il massaggio può essere molto utile nella riabilitazione post traumatica e per aumentare la gamma di movimento dell'articolazione.

Nessuna di queste procedure deve essere eseguita da principianti o da veterinari improvvisati.
Non è saggio andare in un negozio per animali o erboristeria ed acquistare erbe e integratori da aggiungere al regime alimentare del vostro animale senza aver parlato con il veterinario.

Qualsiasi malattia o improvviso cambiamento nel comportamento del cane dovrebbe avere un controllo medico prima di iniziare qualsiasi trattamento, a base di erbe o altro.

Collegamenti sponsorizzati
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.
Condividi questo Articolo su:

Articoli da non perdere

Accedi
Accedi con il tuo Social Network

Oppure usa i tuoi dati di accesso

Error message here!

Hide Password non vadlida!

Hai dimenticato la password?

Hai dimenticato la Password? Inserisci la mail di accesso e ti invieremo una nuova password.

Mail non valida !

Torna al Login

Chiudi