Domenica 22 Gennaio 2017

Il cane ha il respiro affannoso? le possibili cause

  • Pubblicato il:  25/06/2015

Un cane sano, a riposo, respira circa 10 / 30 volte al minuto. Il cane ansima ed ha un respiro affannoso quando ha bisogno di abbassare la propria temperatura corporea (i cani non hanno ghiandole sudoripare nella pelle) e per far scendere la temperatura escono la lingua.

È quindi normale per i cani ansimare soprattutto dopo l'esercizio, o in una giornata calda.

Collegamenti sponsorizzati

Tuttavia un eccessivo affanno nel cane non è normale ed è consigliabile una visita dal veterinario per scoprire la causa di fondo.

In assenza di qualsiasi stimolo, come un intenso esercizio fisico o temperature alte, un cambiamento della frequenza o intensità del respiro può indicare un problema in atto.

Alcune cause che portano il cane ad avere un respiro ansimante:

Dolore acuto allo stomaco

Quando un cane ha un dolore acuto allo stomaco, ansima e sbava.
Potrebbe anche mostrare segni di sofferenza e irrequietezza, come l'incapacità di trovare una posizione comoda per sdraiarsi e potrebbe abbaiare per il dolore quando si cerca di premere sullo stomaco.

Il dolore acuto allo stomaco può essere causato da vari problemi, come aerofagia, avvelenamento, traumi e lesioni interne all'addome, peritonite (infiammazione della cavità contenente gli organi addominali), solo per citarne alcuni.

Tutte queste condizioni sono gravi e potenzialmente pericolose per la salute del cane e dovrebbero essere trattate subito da un veterinario.

Colpo Di Calore

Il colpo di calore è una causa molto comune del respiro ansimante nei cani.
Se il cane è stato fuori al sole per lungo tempo, e inizia ad ansimare e sbavare, può essere affetto dal colpo di calore, che è potenzialmente pericoloso per la sua vita.

Altri sintomi associati al colpo di calore sono salivazione densa, vomito, e una colorazione rossa della lingua.
La temperatura rettale può alzarsi fino a 40 °C / 43,5 °C. Il colpo di calore è una situazione di emergenza e richiede il trattamento immediato del veterinario.

Clicca per ingrandire le foto

Ansia

Alcuni cani possono ansimare eccessivamente quando presentano stati d'ansia o sono stressati. Ad esempio, si può notare durante i primi giorni successivi ad un trasferimento in un nuovo ambiente, o quando un nuovo cucciolo arriva in una nuova famiglia.

Se l'affanno sparisce dopo un paio di giorni allora è tutto ok.
Tuttavia, se il cane continua ad ansimare molto è preferibile portare il cane dal veterinario per un check-up.

Dirofilaria

La Filariosi cardiopolmonare è causata dal parassita Dirofilaria immitis ed è trasmessa dalle zanzare.
I segni tipici della filariosi cardiopolmonare sono la riluttanza all'esercizio, tosse, perdita di peso, e respiro pesante e ansimante.

I cani devono essere vaccinati contro la filaria.
Se si sospetta che il respiro affannoso del cane è causato da una infestazione di filariosi cardiopolmonare, portate il cane immediatamente dal veterinario per le dovute cure.

Guarda il Video

Uno dei tratti più distintivi di un cane è sicuramente il suo ansimare continuo
Uno dei tratti più distintivi di un cane è sicuramente il suo ansimare continuo


Grave anemia

L'anemia è definita come una carenza di globuli rossi nel sangue. Può essere causata da perdita di sangue, emolisi (un'accelerazione nel normale processo di rottura dei globuli rossi), o da un produzione inadeguata di globuli rossi .

Segni di anemia includono letargia, debolezza e mancanza di appetito.
Le gengive e la lingua sono di colore rosa pallido o bianco. Nei casi più gravi di anemia, i respiri del cane sono accelerati, il polso è debole.

Malattia cardiache

I cani con malattie cardiache, come la cardiomiopatia dilatativa (ingrandimento delle camere cardiache), aritmie cardiache e insufficienza cardiaca congestizia, hanno come sintomo un respiro affannoso.

Altri segni di malattia cardiaca comprendono letargia e debolezza, tosse, riluttanza all'esercizio, e talvolta svenimenti.
Se il cane è anziano e se l'ansimare avviene di notte, può indicare insufficienza cardiaca congestizia (CHF).

Guarda il Video

Collasso Tracheale del Cane
Collasso Tracheale del Cane


Eclampsia

Eclampsia (febbre da latte) è una condizione causata da un basso livello di calcio nel sangue. Essa si verifica nelle madri 2-4 settimane dopo il parto.
Di solito, le piccole razze hanno maggiori probabilità di sviluppare questa patologia.

Oltre ad ansimare pesantemente, altri segni di eclampsia includono irrequietezza, ansia, movimenti scoordinati, e mucose della bocca pallide.

Se il vostro cane ha di recente dato alla luce cuccioli e lo vedete ansimare fate attenzione perchè l'eclampsia è una situazione di emergenza e deve essere trattata immediatamente.

Collegamenti sponsorizzati
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.
Condividi questo Articolo su:

Articoli da non perdere

Accedi
Accedi con il tuo Social Network

Oppure usa i tuoi dati di accesso

Error message here!

Hide Password non vadlida!

Hai dimenticato la password?

Hai dimenticato la Password? Inserisci la mail di accesso e ti invieremo una nuova password.

Mail non valida !

Torna al Login

Chiudi