Lunedi' 27 Febbraio 2017

Il comportamento del Cane

  • Pubblicato il:  09/11/2016

Prima di iniziare a addestrare il cane, è necessario esaminare in primo luogo i tratti caratteriali del cane.

Ciò è necessario perché la formazione di un cane deve essere complementare al suo carattere, al fine di ottenere una risposta positiva dal cane ai comandi.

Collegamenti sponsorizzati

Comportamenti del cane

Il comportamento del cane può essere suddiviso nelle seguenti categorie:
- amichevole
- nervoso
- pauroso
- ostinati
- timido
- aggressivo

Il cane può anche passare da un comportamento all'altro, trasformandosi da amichevole in un primo momento, ad aggressivo.

Si può anche aiutare un cane aggressivo a diventare un cane dal temperamento più docile, ma questi cambiamenti sono possibili solo se si sa come educare e formare il cane.

Spesso si pensa che l'addestramento del cane sia un compito arduo e senza speranza, specialmente quando per la prima volta cercherete di correggere il suo comportamento, e lui cercherà di mordervi, o inizierà a tirare il guinzaglio perchè si rifiuta; o quando cercherete di insegnargli a rimanere seduto, e invece poggerà a terra le zampe anteriori e solleverà la parte posteriore.

Fortunatamente, la percentuale di cani che non possono essere formati ed educati è molto piccola.

COME INIZIARE

Quando si inizia una formazione del cane, in primo luogo, bisogna individuare correttamente cosa si vuole ottenere dal cane.

Il vantaggio principale che ha un addestratore professionista di cani, è che può stabilire un obiettivo, tenendo conto delle variazioni del comportamento e della personalità del cane, eliminando gli aspetti negativi.

Il cane può essere di qualsiasi razza, ed si ottengono ottimi risultati se il cane è ancora un cucciolo in tenera età.

Bisogna anche saper condurre una sana educazione, non basata su grida, percosse o su comportamenti aggressivi sul cane.

COMPORTAMENTI DEL CANE

CANE CALMO E TRANQUILLO
Il cane ti ascolta non per paura, ma per un sincero desiderio di piacervi e rendervi fieri di lui.

In genere non si eccita troppo quando bussano alla porta o entrano sconosciuti.
Il suo comportamento è accettabile in ogni situazione, l

Clicca per ingrandire le foto

a personalità è stabile, ed è il cane giusto per le famiglie con bambini.

CANE TROPPO AMICHEVOLE
Il cane troppo amichevole entra in frenesia quando sente il campanello, e comincia a correre da una parte all'altra della stanza.

Cerca di leccare tutti coloro che gli si avvicinano e gli danno confidenza.
Questo cane è un "flagello" per gli ospiti ben vestiti, e che cercano di schivare le sue attenzioni amorevoli.

Questa eccessiva espressione di gioa di solito costringe il proprietario a confinare il cane in bagno o in veranda.

Se il cane è molto grande e inizia a saltare addosso a bambini piccoli, potrebbe anche provocare lesioni gravi ai malcapitati.

IL CANE NERVOSO
Un cane nervoso è molto diffidente e scatta appena sente uno strano suono.

Si agita quando sente lo scoppio di un petardo o il rumore di tuono, può iniziare a tremare, e i suoi battiti possono accelerare.

foto cane comportamento
Può tentare di salirvi addosso in cerca di protezione, o può, nascondersi in un angolo, lontano da tutti.
Potrebbe anche lamentarsi o abbaiare per la paura e ansia.

Spesso questo stato di nervosismo del cane è accompagnato da colite, i peli del dorso si raddrizzano, e in questo stato di ansia e paura può anche mordere.

Quando vengono estranei a casa vostra, è molto eccitato, e comincia ad abbaiare insistentemente per segnalare la presenza di estranei.

Si muove nervosamente per casa e spesso i vostri ospiti si sentono a disagio in sua presenza.

IL CANE RIBELLE
Il cane ribelle cerca di fare quello che vuole e quando vuole.

Quando si tenta di convincerlo ad obbedire, risponde con la stessa reazione di un bambino testardo.

Al cane non interessano le vostre lodi, teme solo che gli venga sottratta la sua libertà

In genere questi cani sono abbastanza intelligenti.
Un cane ribelle a volte può essere molto dolce, anche quando non viene lodato, e può rimanere sottomesso, ma altre volte può mostrarsi testardo ed è generalmente ingestibile.

IL CANE TIMIDO
Il cane timido è spesso un cane che viene sottratto al suo ambiente.
Se il cane viene adottato dopo qualche mese, quindi dopo che il suo carattere si è già formato, può avere qualche difficoltà ad abituarsi con i nuovi proprietari.

Molti cani hanno un senso di lealtà e di attaccamento ai suoi primi proprietari, e spesso è difficile trasferire il loro amore verso un altro proprietario.
Una circostanza aggravante è il fatto che spesso non solo provengono da una casa, ma da un canile o da un allevamento, dove magari hanno avuto qualche episodio negativo.

Quando un cane entra in una nuova famiglia, se aveva provato la sensazione di alienazione e di esclusione, e ci vorrà tempo per farlo sentire sicuro in un nuovo ambiente.

E' molto probabile che con un cane timido, timoroso o che è stato abusato, avrà bisogno della vostra pazienza e comprensione per superare queste difficoltà.

In certe situazioni, il cane timido agisce in modo aggressivo.
Questo è il tipo di cane che si comporta maliziosamente, attaccano in particolare le persone che hanno paura di lui, e la loro aggressività aumenta con la timidezza.

Il cane morde e attacca principalmente le caviglie e i polpacci delle persone, raramente le altre parti del corpo, e di solito attacca da dietro.

Il cane timido è pericoloso soprattutto per le persone estranee, e quando diventa anziano può essere un pericolo anche per i loro proprietari e le loro famiglie.

IL CANE AGGRESSIVO
Il cane aggressivo è il più pericoloso di tutti i cani con un temperamento dominante e violento.

Vuole mordere quasi tutti, e in qualsiasi momento.
La sua presenza può essere un incubo, e costituisce una minaccia per l persone.

La personalità di un cane aggressivo è stata formata in un clima di permissivismo o di abuso (ad esempio, è stato duramente picchiato e preso in giro da cucciolo).

Non rischiate la vostra sicurezza e quella degli altri, e non lasciate questi cani mai liberi.

Anche se il vostro cane è aggressivo, vi sono ancora speranze.
I cani più aggressivi possono essere formati e messi sotto controllo, utilizzando i metodi più appropriati e ricorrendo ai servizi di un formatore professionista.

Collegamenti sponsorizzati
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.
Condividi questo Articolo su:

Articoli da non perdere

Accedi
Accedi con il tuo Social Network

Oppure usa i tuoi dati di accesso

Error message here!

Hide Password non vadlida!

Hai dimenticato la password?

Hai dimenticato la Password? Inserisci la mail di accesso e ti invieremo una nuova password.

Mail non valida !

Torna al Login

Chiudi