Martedi' 25 Aprile 2017

Il Gatto zoppica? cause e cure

  • Pubblicato il:  27/09/2016
Foto Il Gatto zoppica? cause e cure

Qualsiasi diminuzione della capacità di un gatto di sopportare il proprio peso su uno o più arti, o una diminuzione della normale mobilità e la funzione di un arto può essere considerata zoppia.

La zoppia può essere estremamente lieve o profonda, e può colpire uno o più arti del gatto.

Collegamenti sponsorizzati

Può essere intermittente o costante, peggiorare la mattina o la notte, dopo il riposo o durante l'esercizio.

Cause di zoppia nel gatto

Le cause più comuni che possono spingere un gatto a zoppicare sono:

  • ascessi, spesso causati da una ferita da morso ed è spesso notata più nei gatti che vivono all'esterno e in particolare nei i gatti maschi non castrati.

  • anomala migrazione della filariosi in un'arteria della gamba

  • lesioni alla schiena

  • artrite, una infiammazione delle articolazioni. Ci sono diversi tipi di artrite, e i gatti anziani sono più inclini all'osteoartrite.

  • cancro alle ossa che può aver avuto origine nel midollo o da un'altro organo

  • frattura di un osso della gamba

  • calicivirus può causare artrite transitoria nei gatti, noto come 'sindrome zoppicante'

  • presenza di un corpo estraneo sotto il piede (frammento di vetro, schegge, spine, ecc)

  • emofilia (una malattia congenita) che causa di sanguinamento

  • displasia dell'anca, una malattia congenita di cui alcune razze sono maggiormente predisposte, come il Devon Rex, Maine Coon, Persiano e Norwegian Forest Cat

  • lussazione e distorsioni articolari

  • malattia di Lyme che causa infiammazione delle articolazioni

  • lesioni agli artigli

  • lesione o stiramento muscolare


Traumi, ascessi, ossa rotte, lacerazioni, la malattia di Lyme si notano maggiormente nei gatti che vivono all'esterna.

Diagnosi di zoppia nei Gatti

Spesso la causa p evidente e si vede subito come nel caso di:
- guardare con attenzione l'arto interessato, avendo cura di controllare tra le dita e i cuscinetti delle zampe per vedere è presente oggetto estraneo, ferita o morso / puntura di insetto.

- Palpare molto delicatamente la gamba dalle dita dei piedi fino alla pancia per vedere se ci sono sono grumi o ematomi, zone calde, perdita di pelo, gonfiore che può essere causato da un ascesso, un osso rotto o dal cancro.

- verificare se un arto è più lungo dell'altro (che potrebbe indicare una lussazione)

Se non riuscite a trovare una causa evidente (come un corpo estraneo), è necessario l'intervento del veterinario.
Il medico eseguirà un esame fisico del gatto e avrà bisogno di conoscere la storia medica del vostro animale, quando ha iniziato a zoppicare, se è stato all'improvviso o progressivamente, etc..

Se la causa non può essere diagnosticata dall'esame fisico (come nel caso di ascessi, corpo estraneo, lesioni, problemi agli artigli, ecc), il veterinario potrebbe eseguire i seguenti test:

  • Radiografie dell'arto o ecografia

  • Esami del sangue per escludere malattie come la malattia di Lyme


Altri test diagnostici che possono essere eseguiti sono la TAC, risonanza magnetica, mielografia (uno studio del canale spinale), la biopsia.

Trattamento della zoppia nei Gatti

Il trattamento può essere semplice, come il riposo per un paio di giorni nel caso tendinite o distorsione, o può richiedere un intervento chirurgico nel caso di grave displasia dell'anca o un problema discale della schiena.

Il trattamento dell'artrite comprende farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS per ridurre l'infiammazione e allevia il disagio, la chirurgia (artrodesi) per unire le superfici articolari e l'integrazione con glucosamina, che è utile per ricostruire la cartilagine.

Il trattamento delle lesioni traumatiche dipende dalla gravità. In alcuni casi, il tempo e il riposo sono le uniche strade da percorrere.

La chirurgia di amputazione dell'arto deve essere eseguita in caso di cancro, seguita da chemioterapia.

Da sottolineare che non si devono mai dare farmaci per uso umano al gatto, tra cui gli antidolorifici come l'aspirina o ibuprofene.

Seguire attentamente le istruzioni del veterinario per quanto riguarda i farmaci come antibiotici o farmaci anti-infiammatori.
Se la zoppia sta regredendo gradualmente reintrodurre l'esercizio fisico dopo diverse settimane.

Collegamenti sponsorizzati
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.
Condividi questo Articolo su:

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere

Accedi
Accedi con il tuo Social Network

Oppure usa i tuoi dati di accesso

Error message here!

Hide Password non vadlida!

Hai dimenticato la password?

Hai dimenticato la Password? Inserisci la mail di accesso e ti invieremo una nuova password.

Mail non valida !

Torna al Login

Chiudi