Domenica 19 Febbraio 2017

Problema cardiaco nel Cane: le cause

  • Pubblicato il:  26/11/2016

L'insufficienza cardiaca è una condizione pericolosa per la salute del cane, ed è il risultato di un indebolimento del muscolo cardiaco.

Quando il cuore del cane perde parte della sua funzione, non è più in grado di fornire un'adeguata circolazione, e può verificarsi un accumulo di liquidi, in particolare nei polmoni.

Ma perchè il cuore del cane si indebolisce?

Collegamenti sponsorizzati

Si seguito analizzeremo le 4 cause più comuni di insufficienza cardiaca nei cani.

1. LA MALATTIA DEGENERATIVA VALVOLARE NEL CANE

La malattia degenerativa della valvola, nota anche come malattia cronica valvolare, endocardiosi, rigurgito valvolare, o insufficienza valvolare, è la causa più comune di insufficienza cardiaca nei cani, e rappresenta circa il 75 per cento delle malattie cardiovascolari nei cani.

È più comune nelle piccole razze, ed è caratterizzata dalla degenerazione delle valvole cardiache.

Le valvole interessate in genere sono quella mitrale e la tricuspide.

I lembi valvolari si ispessiscono e si deformano, ed i bordi non riescono più a chiudersi perfettamente.

Queste ed altre alterazioni alle valvole cardiache possono causare un ritorno del sangue nell'atrio del cuore.

Questo rigurgito aumenta la pressione del sangue nell'atrio e provoca l'ingrossamento del cuore del cane.

foto insufficienza cardiaca nel cane
Il sintomo più comune di questa malattia degenerativa delle valvole cardiache nei cani è la presenza di un marcato soffio al cuore.

L'insufficienza cardiaca causata da una malattia degenerativa può causare tosse, respirazione rapida, mancanza di respiro, svenimenti, letargia, mancanza di appetito e perdita di peso.

Clicca per ingrandire le foto

2. CARDIOMIOPATIA DILATATIVA NEL CANE

La Cardiomiopatia dilatativa è una malattia acquisita del muscolo cardiaco.

In questa malattia i muscoli delle camere cardiache inferiori non sono più in grado di contrarsi regolarmente.

Poiché i muscoli non riescono più a pompare efficacemente il sangue dal cuore, il sangue comincerà a rimanere nel cuore e all'interno delle vene polmonari che sono collegate al cuore, provocando un ispessimento e ingrossamento del cuore del cane.

E' una malattia che colpisce maggiormente cani di taglia grande, e soprattutto i maschi.

Razze predisposte sono i Doberman , Dalmata, Alani, Boxer, Terranova, Cocker Spaniel, e le cause specifiche possono variare a secondo della razza.

I sintomi dell'insufficienza cardiaca associata a cardiomiopatia dilatativa includono perdita di appetito, gengive pallide, tosse, difficoltà di respirazione, aumento della frequenza cardiaca, debolezza e svenimenti.

In alcuni casi potrebbe notarsi anche un addome gonfio.

3. CARDIOPATIE CONGENITE NEL CANE

La malattia cardiaca congenita nei cani è causata da difetti cardiaci che sono presenti fin dalla nascita.

Alcuni di questi difetti includono il restringimento della valvola, malformazioni della valvola, apertura anomala tra le camere cardiache, dotto arterioso pervio (una condizione in cui il dotto arterioso, un vaso sanguigno, non chiude, e la Tetralogia di Fallot.

La maggior parte dei cani con cardiopatia congenita muoiono entro il primo anno di vita.

foto cane problemi cuore
I cani che riescono a sopravvivere mostrano alcuni sintomi come: crescita stentata, difficoltà con l'esercizio fisico, e svenimenti.

In questi cani, lo scompenso cardiaco può verificarsi in modo improvviso e senza preavviso.

4. FILARIOSI CARDIOPOLMONARE

La filariosi cardiopolmonare è causata da parassiti che vengono trasmessi tramite il morso di una zanzara.

Le arterie che trasportano il sangue dal cuore si ostruiscono di vermi, e il cuore deve pompare più forte contro la pressione dell'ostruzione.

Questo è quello che viene definita "ipertensione polmonare".

Il cuore del cane dovrà lavorare più perché a volte ci sarà meno spazio nella camera di pompaggio del sangue.
In molti casi, il cuore non riesce a gestire il troppo lavoro, e si verifica l'insufficienza cardiaca.

Può anche accadere che i muscoli del cuore si indeboliscono, e di conseguenza si potrebbe verificare un accumulo di liquido nella cavità toracica e in quella addominale.

In questi casi, il cane può presentare difficoltà respiratoria e / o la comparsa di un addome gonfio.

COSA FARE PER PREVENIRE L'INSUFFICIENZA CARDIACA NEI CANI?

Il modo migliore per prevenire l'insufficienza cardiaca è quello di trattare la causa di fondo prima che sia troppo tardi.

Una visita annuale dal veterinario aiuta a diagnosticare eventuali problemi cardiaci del cane prima che diventino gravi.

Alcuni farmaci possono migliorare la funzione generale del cuore del cane e aiutare a prevenire l'accumulo di liquidi.
Il passaggio a una dieta a basso contenuto di sodio può ridurre la quantità di fluido accumulato.

L'aspettativa di vita di un cane affetto da una insufficienza cardiaca dipende dalla gravità e dalla diagnosi precoce.

Collegamenti sponsorizzati
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.
Condividi questo Articolo su:

Articoli da non perdere

Accedi
Accedi con il tuo Social Network

Oppure usa i tuoi dati di accesso

Error message here!

Hide Password non vadlida!

Hai dimenticato la password?

Hai dimenticato la Password? Inserisci la mail di accesso e ti invieremo una nuova password.

Mail non valida !

Torna al Login

Chiudi