Giovedi' 23 Marzo 2017

Akita: caratteristiche e carattere

  • Pubblicato il:  01/04/2016
Foto Akita: caratteristiche e carattere

Storia e origine

La razza Akita nasce sull'isola di Honshu in Giappone.
Dal 1931, questo cane è considerato un monumento nazionale in Giappone ed è diventato il simbolo della salute e protettore della casa.
Collegamenti sponsorizzati

La leggenda narra che quando nasce un bambino, i genitori regalano una statua dell'Akita per augurargli felicità e salute. Spesso una piccola statua viene regalata ad un amico malato per esprimere il desiderio di una pronta guarigione.

Nel corso della storia, l'Akita ha avuto molti ruoli. E' stato impiegato come cane da guardia imperiale, cane da combattimento, cacciatore di orsi e cervi, cane da slitta e come cane poliziotto nell'esercito.

Dopo il 1800, quando in Giappone lo sport da combattimento dei cani è diventato popolare, l'Akita è stato incrociato con il Tosa, un cane da combattimento giapponese. Questo ha comportato un aumento delle dimensioni e un aumento delle tendenze aggressive, in particolare verso gli altri cani.
Fino agli inizi del 1900, l'Akita era ben conosciuto e venerato in patria, ma non era una razza comune al di fuori del Giappone.

La fama di questo cane ha avuto una rapida diffusione in tutto il mondo grazie ad un Akita di nome Hachi-Ko. Questo cane accompagnava ogni giorno il suo padrone alla stazione, che andava a lavoro. Un giorno, il proprietario del cane ebbe un ictus fatale, ma Hachi-Ko ritornò tutti i giorni alla stazione per 9 anni in attesa del ritorno del suo proprietario.

Quando Hachi-Ko morì fu eretta in suo onore una statua in bronzo di fronte alla stazione ferroviaria.

Durante la guerra, la razza rischiò di estinguersi, sia per le devastazioni della guerra, sia per la carestia. Alcuni cani sopravvissuti nelle regioni montagnose furono presi dai militari americani e portati a casa loro.

Aspetto

Il giapponese Akita è un cane forte, potente e dall'aspetto fiero.
La testa è pesante con un muso corto e senza rughe. Il torace è profondo e largo, le orecchie sono piccole ed erette e gli occhi sono a mandorla, in genere di colore marrone scuro.
La coda è molto caratteristica e dovrebbe essere spessa, portata alta e arrotolata sul dorso.

L'aspetto generale del Akita è quella di un cane muscoloso e ben proporzionato. Il doppio mantello può essere di qualsiasi colore o una combinazione di colori.

Dimensione

L'Akita adulto si trova circa 66 / 71 cm al garrese e pesa da 80 a 120 Kg.

Personalità

L'Akita è un cane intelligente e agile, ma può essere testardo e con una personalità dominante, quindi può essere aggressivo verso altri cani.
Ha un forte istinto per la caccia e viene spesso paragonato al gatto per quanto riguarda l'igiene personale.

Casa e relazioni familiari

Gli Akita sono cani amichevoli, fedeli ai membri della famiglia, ma non si fidano degli estranei.
Questo li rende ottimi cani da guardia, ma deve essere controllato quando si trova in presenza di bambini che non conosce.

Non è una razza compatibile con bambini piccoli, ma se formato a dovere è molto tollerante.

Formazione

L'Akita richiede una formazione professionale e decisa. Alcuni sono dominanti e indipendenti e devono essere gestiti da un proprietario con esperienza.

Durata

La durata media di questa razza è di 10 / 12 anni.

Collegamenti sponsorizzati
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.
Condividi questo Articolo su:
Accedi
Accedi con il tuo Social Network

Oppure usa i tuoi dati di accesso

Error message here!

Hide Password non vadlida!

Hai dimenticato la password?

Hai dimenticato la Password? Inserisci la mail di accesso e ti invieremo una nuova password.

Mail non valida !

Torna al Login

Chiudi