Martedi' 28 Marzo 2017

Congiuntivite nel Gatto: cause e rimedi

  • Pubblicato il:  14/06/2016

La congiuntivite è uno dei problemi più comuni dell'occhio nei gatti.
E' facilmente riconoscibile ed è abbastanza fastidiosa per i nostri animali, e se non trattata può causare problemi anche gravi agli occhi, come la lesione della cornea.

Collegamenti sponsorizzati

Se pensate che il vostro gatto possa avere la congiuntivite prestate molta attenzione a questo articolo. Vi chiariremo alcuni aspetti della congiuntivite nei gatti, le cause, i sintomi, e il trattamento con alcuni rimedi naturali.

Cos'è la congiuntivite?

La congiuntivite è l'infiammazione del rivestimento dell'occhio del gatto, cioè la membrana che riveste e palpebre interne. Può essere causata da vari motivi ma i sintomi sono molto specifici per cui è facile da rilevare nel nostro animale.

A volte la congiuntivite può essere un sintomo di una malattia più grave, quindi anche se riusciamo trattare la congiuntivite con alcuni rimedi casalinghi, è importante che il nostro compagno sia visitato da un veterinario.

Nel caso di gatti domestici di solito si verifica quando sono piccoli e al di sotto dei 6 mesi di vita.
Il veterinario una volta diagnosticato il problema nel nostro gatto inizierà il trattamento, che generalmente consiste nell'applicare delle gocce negli occhi per alcuni giorni, e mantenere una buona igiene.

Se si sospetta che la congiuntivite sia sintomo di una malattia più grave, il veterinario potrebbe eseguire alcune prove per identificare l'agente eziologico e quindi di trattarlo.

La prognosi in genere è buona se il problema è diagnosticato precocemente, ma se la congiuntivite viene trascurata la congiuntivite potrebbe provocare seri problemi all'occhio del gatto, come la perdita della vista.

Ricordate sempre che i gatti possono presentare ricadute, soprattutto se soffrono di qualche malattia del sistema immunitario.
Inoltre, a secondo di quale è l'origine della congiuntivite, questa può essere trasmessa ad altri gatti.

Tipi di congiuntivite nel Gatto

Ci sono vari tipi di congiuntiviti nei gatti, tra queste ci sono:

Congiuntivite semplice: questo tipo è non è molto grave, ed è curabile ed i sintomi sono lievi.
La membrana oculare si presenta rosa e un po' gonfia, leggermente infiammata ed è presente del liquido limpido.

Può essere anche un sintomo di una malattia respiratoria, ma di solito è causata da temperature fredde, polvere, vento ed allergie.

Congiuntivite follicolare: Nel caso di congiuntivite follicolare l'occhio e la mucosa presentano molto scarico di liquido. Le palpebre sono infiammate e si forma una superficie indurita. Di solito si verifica a causa di una infezione.

Congiuntivite purulenta: Questo tipo di congiuntivite è una complicazione della congiuntivite semplice, peggiorata a causa di infezioni batteriche secondarie.

Le secrezioni oculari sono molto spesse e lo scarico degli occhi è pieno di muco o pus, che formano spesso croste sulle palpebre.
Questo tipo di congiuntivite si verifica in entrambi gli occhi ed è spesso associata ad una malattia respiratoria virale.

Ci sono altre cause responsabili della congiuntivite felina, e possono essere di origine infettiva, traumatica, allergica o parassitaria:

MALATTIE INFETTIVE
Alcune malattie infettive dei gatti hanno tra i loro sintomi la congiuntivite e sono: la rinotracheite felina, herpesvirus felino, calicivirus felino, e la chlamydia felina.

IPERTENSIONE SISTEMICA

UVEITE
L'infiammazione interna degli occhi o uveite può essere causata dal virus della leucemia felina, da una immunodeficienza, dalla toxoplasmosi o dalla peritonite infettiva.

CANCRO
Anche alcuni casi di cancro possono causare la congiuntivite: per esempio, il linfoma oculare e il carcinoma a cellule squamose quando si svluppa nella zona oculare.

LESIONI
Lesioni causate da urti, graffi, corpi estranei, ustioni, ecc

PROBLEMI EREDITARI
In alcune razze di gatti possono svilupparsi alcune malattie ereditarie che colpiscono l'occhio e che facilitano la comparsa della congiuntivite.
Tra queste ricordiamo l'atrofia retinica, la distrofia corneale e alcune alterazioni delle palpebre.

Clicca per ingrandire le foto

Le cause principali

La congiuntivite nei gatti può essersi sviluppata a causa di infezioni agli occhi, allergie e malattie varie, soprattutto a carico dell'apparato respiratorio .

Altre cause sono l'ambiente sporco in cui il gatto vive, la poca igiene oculare del gatto, problemi genetici e correnti d'aria fredda che causano raffreddori e altre malattie respiratorie.

I sintomi più comuni

Congiuntivite può essere facilmente rilevata dai sintomi quali:

- Irritazione congiuntivale, vale a dire, presenza di occhi rossi e delle loro mucose (all'interno delle palpebre).
- Piccole lacerazioni che provocano gonfiore degli occhi.
- Abbondante secrezione oculare, a volte giallo o verdastro.
- Uscita della terza palpebra a causa del gonfiore.

Inoltre, a causa del gonfiore e delle secrezioni, i gatti continuano a strizzare gli occhi e spesso hanno problemi ad aprirli.

Nei casi gravi può presentarsi anche opacità corneale e cambiamenti di colore e della forma dell'iride.

Raccomandazioni e rimedi casalinghi

- E' estremamente importante tenere puliti gli occhi dei nostri animali, utilizzando una soluzione salina e garza sterile, utilizzandone una per ogni occhio.

- Evitare la formazione di croste e sporco che possono causare infezioni agli occhi.

- E' molto importante non usare il cotone, perchè potrebbe lasciare qualche filamento residuo e diventare un corpo estraneo nell'occhio del gatto causando altri problemi.

- Seguite una dieta corretta ed equilibrata per il vostro gatto, perchè ha un forte impatto per il sistema immunitario.

- Per alleviare il prurito, infiammazione, arrossamento e altri sintomi, durante la pulizia l'occhio possiamo applicare con una garza sterile un infuso di camomilla o timo.

- Se in casa avete altri animali, è meglio separarli per prevenire il contagio, e pulire e disinfettare le loro lettiere, coperte, etc

- Ci sono prodotti in vendita nei negozi specializzati di animali, come lacrime artificiali e soluzioni oculari.
Con questi prodotti potrete aiutare a mantenere gli occhi puliti e idratati rispettando il pH degli occhi del gatto.

Applicate le gocce negli occhi e coprire l'occhio con un panno umido e caldo per un qualche minuto, e poi ripetere la stessa operazione con l'altro occhio con un panno differente.

- Mantenere il pelo sano e pulito del gatto per evitare infezioni e irritazioni agli occhi.

- Abbiamo detto che una delle cause della congiuntivite sono i raffreddori causati da correnti d'aria, quindi cerchiamo di tenere le finestre di casa chiuse o semi-chiuse soprattutto durante le giornate fredde.
Se si viaggia in auto usate gli stessi accorgimenti con i finestrini e la climatizzazione.

Collegamenti sponsorizzati
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.
Condividi questo Articolo su:

Articoli da non perdere

Accedi
Accedi con il tuo Social Network

Oppure usa i tuoi dati di accesso

Error message here!

Hide Password non vadlida!

Hai dimenticato la password?

Hai dimenticato la Password? Inserisci la mail di accesso e ti invieremo una nuova password.

Mail non valida !

Torna al Login

Chiudi