Martedi' 28 Marzo 2017

Filariosi nel Cane

  • Pubblicato il:  26/10/2016

La filariosi cardiopolmonare nel cane è causata da un'infestazione di parassiti dirofilarie (Dirofilaria immitis).

Il termine tecnico della malattia è quindi dirofilariosi canina.

In alcune regioni questi parassiti vengono trasmessi dalle zanzare.
Le zanzare pungono il cane e trasmettono le larve del parassita nel sangue del cane.

Collegamenti sponsorizzati

Le larve poi si sviluppano in vermi adulti che vivono nei vasi sanguigni e nel cuore del cane.
Ci vogliono diversi mesi affinchè i vermi crescano completamente.

La filaria nei cani è una grave condizione medica, che può manifestarsi attraverso vari sintomi come tosse e segni di malattia cardiaca.

La filariosi cardiopolmonare può essere fatale e viene diagnosticata dal veterinario attraverso dei test del sangue, radiografie e un eco-cardiogramma (ecografia cardiaca).

Tra i paesi in cui si verificano più casi di dirofilarie, ci sono quelli con climi tropicali e subtropicali, l'intero Mediterraneo, in parte in Svizzera meridionale, e nel nord della Francia.

Clicca per ingrandire le foto

QUALI SONO LE CAUSE DI FILARIOSI CARDIOPOLMONARE (FILARIA) NEI CANI?

La filaria nei cani è causata dal parassita Dirofilaria immitis.

I vermi interferiscono con il normale flusso sanguigno e possono danneggiare la parete vascolare.

Il corpo del cane reagisce attraverso un'infiammazione, e le pareti vascolari diventano più spesse.
Spesso si forma un'alta pressione nei polmoni, il cuore è sovraccaricato e potrebbero insorgere anche problemi al fegato.

Il rene del cane può essere influenzato dall'infiammazione, inoltre i vermi possono ostruire i vasi sanguigni causando un'embolia.

QUALI SONO I SINTOMI DELLA FILARIA NEL CANE?

Un filariosi cardiopolmonare nei cani può causare vari sintomi.

Foto filariosi cane
Spesso si verificano dopo molti mesi dalla puntura della zanzara.

Guarda il Video

Sintomi filariosi cane
Sintomi filariosi cane

I sintomi della filariosi cardiopolmonare nei cani includono:
- tosse
- il cane respira a fatica (dispnea)
- debolezza
- cane perde peso ed è meno attivo
- svenimenti (collasso circolatorio, sincope)
- tutti i sintomi causati da problemi cardiaci come debolezza, e letargia, battiti cardiaci veloci o troppo lenti
- sindrome della vena cava; i vermi migrano nella grande vena cardiaca e il cane può soffrire e morire per uno shock immediato.

Collegamenti sponsorizzati
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.
Condividi questo Articolo su:

Articoli da non perdere

Accedi
Accedi con il tuo Social Network

Oppure usa i tuoi dati di accesso

Error message here!

Hide Password non vadlida!

Hai dimenticato la password?

Hai dimenticato la Password? Inserisci la mail di accesso e ti invieremo una nuova password.

Mail non valida !

Torna al Login

Chiudi