Giovedi' 23 Marzo 2017

Sintomi e cure della Giardia nel Cane

  • Pubblicato il:  11/05/2016
Foto Sintomi e cure della Giardia nel Cane

Giardia sono organismi unicellulari che si trovano non solo nel piccolo intestino di cani e gatti, ma anche nella maggior parte degli animali selvatici e, in realtà, anche in molte persone che vivono in paesi del terzo mondo.

Ci sono molte cose che la medicina ancora non conosce di questo parassita, soprattutto per quanto riguarda il ciclo di vita di tutte le specie di Giardia.

Collegamenti sponsorizzati

Si ritiene che, mentre l'esposizione alla giardia è frequente, lo sviluppo della malattia è meno comune.

Giardia è molto diffusa nell'ambiente, soprattutto nei fiumi, stagni e pozzanghere.
E' una malattia zoonotica, il che significa che può essere trasmessa dal cane all'uomo.

Come il Cane contrae la Giardia

Un cane può essere infettato da giardia ingerendo una cisti infetta contenuta nelle feci di un altro animale. La contaminazione può avvenire direttamente o indirettamente attraverso il contatto con le cisti infette.

I parassiti Giardia preferiscono ambienti freschi e umidi, ed è per questo che la via di trasmissione più comune è attraverso l'acqua contaminata.

Una volta all'interno dell'intestino del cane la cisti si apre e rilascia la forma attiva del parassita. Queste forme sono in grado di muoversi e si attaccano alle pareti dell'intestino, dove iniziano a riprodursi.

Infine, le forme attive di giardia incistano (costruiscono cisti intorno a se stesse) e passano dall'intestino del cane alle feci. Queste possono poi contaminare sorgenti d'acqua, erba, terreno, e altre superfici.

Inoltre, se un cane è Giardia-positivo e si lecca il sedere, e poi lecca un altro cane, gatto o persona, c'è un'ulteriore possibilità che possa essere trasmessa.

I sintomi della Giardia nel Cane

La maggior parte delle infezioni da giardia sono spesso asintomatiche, quindi non ci sono segni evidenti che il vostro cane sia stato infettato.

Quando sono presenti, il sintomo più comune è la diarrea, che può essere acuta, cronica o fluttuante.

Molti proprietari di cani non consultano il veterinario in presenza di feci morbide o diarroiche del loro cane perché il sintomo migliora da solo. Ecco perché così tanti casi di giardia non vengono diagnosticati.

Dopo una settimana, un mese, o talvolta anni dall'infezione da Giardia, il cane può sviluppare diarrea disidratante. La maggior parte di cani con diarrea non perdono il loro appetito, ma spesso, nei casi cronici, possono perdere peso.
Questo perché l'infezione da giardia interferisce con il processo digestivo e inibisce l'assorbimento dei nutrienti dal cibo.

La giardia potrebbe anche danneggiare il rivestimento dell'intestino del cane, ed è responsabile di molti casi di infiammazione gastrointestinale cronica.

Come si diagnostica la Giardia nel Cane

La diagnosi definitiva della presenza di giardia nel cane deve essere fatta utilizzando un particolare test delle feci.

In primo luogo, non potete determinare da soli se il vostro cane è giardia-positivo. Questo particolare parassita è microscopico, quindi non è possibile vederlo ad occhio nudo.
Inoltre si devono evitare test fai da te in quanto producono fino al 30 per cento di risultati falsi negativi.

In terzo luogo, alcuni parassiti, e la Giardia è uno di loro, non sono sempre presenti in tutti i campioni di feci. Quindi, se un campione risulta senza cisti, si potrebbe escludere un'infezione da giardia, anche se l'animale è in realtà infetto.

Questo è il motivo per cui eseguire un test ELISA.
Un test fecale ELISA è diverso da un test di flottazione fecale perchè controlla gli antigeni giardia presenti nel corpo dell'animale. Un test di flottazione fecale controlla invece solo per la presenza di cisti Giardia in un campione di feci.

Molti veterinari, purtroppo, non eseguono di routine questo test e preferiscono fidarsi dei risultati del campione di feci, che possono o non possono mostrare la positività al parassita, anche quando non c'è un'infezione.

Se il vostro animale è affetto da diarrea cronica, assicuratevi di far eseguire un test dell'antigene fecale, oltre ad un normale test di flottazione fecale.

Cure per l'infezione da Giardia nel Cane

Purtroppo, le infezioni da giardia sono in crescita e risultano sempre più resistenti a molti farmaci anti-protozoi, con il risultato che un numero crescente di cani possono diventare portatori cronici.

Il miglior modo per stabilire se il cane ha debellato il parassita è quello di eseguire dei test fecali mensili per i primi 3 o 4 mesi dopo il trattamento, seguiti da un test ELISA per assicurarsi che l'infezione sia stata veramente eradicata.

I test ELISA possono essere positivi anche dopo 6 mesi dalla fine del trattamento, perché gli antigeni richiedono molto tempo per essere rimossi dal sangue dell'animale.

Come evitare una infezione da Giardia

In primo luogo evitare che il vostro cane entri a contatto con cani randagi.

Raccogliete sempre le feci del proprio cane quando siete fuori ed evitate di camminare e calpestare feci di altri animali.

Per quanto possibile, bisogna evitare che il cane possa bere da fonti d'acqua all'aperto, e, soprattutto, controllare le feci del vostro cane con esami di laboratorio almeno due volte l'anno. Questo aiuterà a identificare e trattare eventuali infezioni da parassiti prima che possano causare problemi di infiammazione gastrointestinale.

Non esistono farmaci vermifughi universali che riescono a debellare tutti i tipi di parassiti, quindi evitate di dare al cane farmaci senza prima aver consultato il veterinario.
Nessun farmaco inoltre è completamente sicuro, quindi usateli solo quando necessario.

Collegamenti sponsorizzati
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.
Condividi questo Articolo su:

Articoli da non perdere

Accedi
Accedi con il tuo Social Network

Oppure usa i tuoi dati di accesso

Error message here!

Hide Password non vadlida!

Hai dimenticato la password?

Hai dimenticato la Password? Inserisci la mail di accesso e ti invieremo una nuova password.

Mail non valida !

Torna al Login

Chiudi