Giovedi' 19 Gennaio 2017

Versamento pleurico nel Cane: cause e cure

  • Pubblicato il:  09/06/2016
Foto Versamento pleurico nel Cane: cause e cure

La presenza di liquido nei polmoni del cane è nota, in termini veterinari, come versamento pleurico.
E' normale che ci sia una certa quantità di liquido nello spazio pleurico, ma se c'è un problema di drenaggio o un eccesso di produzione, l'accumulo di liquido può causare seri problemi nel vostro animale.

Collegamenti sponsorizzati

Molti problemi respiratori dei cani possono derivare proprio da un accumulo di liquido nel torace del cane.
Esempi di complicazioni possono essere: problemi di espansione dei polmoni a causa del liquido, che causa una respirazione limitata, o il collasso del polmone.

Il più delle volte il problema è diagnosticato quando si porta il cane dal veterinario in un momento di difficoltà respiratoria.
Se notate che il vostro cane presenta un respiro affannoso, o se vi sembra letargico e stanca durante un semplice esercizio fisico, si consiglia una immediata visita veterinaria.

Sintomi di versamento pleurico nel Cane

Il liquido nel torace è causato da un problema respiratorio.
Spesso causato da una malattia di base, il versamento pleurico può mostrare i seguenti sintomi:

Lieve versamento pleurico, dove è presente solo una piccola quantità di liquido:
- Bassa tolleranza per l'attività e l'esercizio fisico
- Letargia

Abbondante versamento pleurico:
- Respirazione rapida respirazione (tachipnea)
- Difficoltà di respirazione (dispnea)
- Estensione del collo, come se stesse cercando di raggiungere l'aria
- Posizione seduta o sdraiata diversa dal normale, nel tentativo di facilitare la respirazione
- Gengive, labbra o lingua bluastre o pallide (cianosi, mancanza di ossigeno nel sangue)
- Bassa temperatura corporea (ipotermia)
- Shock

A secondo della causa che provoca l'accumulo di liquidi, è possibile che il cane presenti febbre, perdita di peso, depressione.

Tipi di liquido presente

I tipi di liquido nel torace del cane sono classificati in:

- Idrotorace: (trasudato non infiammatorio) causato da un aumento della pressione idrostatica, a sua volta causata da un elevato contenuto di proteine ​​o dalla diminuzione della pressione oncotica (bassi livelli di albumina nel sangue)

- Chilotorace il fluido linfatico lattiginoso e chilomicroni contengono un alto concentrato di trigliceridi.

- Emotorace: il sangue si accumula nella cavità pleurica

- Piotorace: accumulo di liquidi a causa di un'infezione.

Cause di liquido nel torace nel Cane

Il versamento pleurico nei cani è una complicazione assai comune. Ci sono moltissime ragioni che possono causare l'accumulo di liquido; tra questi ricordiamo:

Idrotorace - malattie del fegato, malnutrizione, malassorbimento, insufficienza cardiaca, ustioni, emorragie croniche, nefropatia, perdita di proteine ​​nelle urine (malattie renali), enteropatia proteino-disperdente (malattia intestinale).

Chilotorace - cancro, vomito cronico, ernia diaframmatica, lobo polmonare contorto, coagulo di sangue nelle vene toraciche, difetti congeniti.

Emotorace - trauma, linfoma e tumori polmonari.

Piotorace - ferite profonde, infezioni parassitarie e fungine, pancreatite, tromboembolia polmonare, filaria, polmonite, malattie dell'esofago, complicazioni di una malattia di base, come il lupus o l'artrite reumatoide.

Diagnosi

Il veterinario inizierà la diagnosi dopo avervi chiesto una breve storia clinica ed il recente comportamento del vostro animale.

Cercate di essere molto meticolosi e completi nel riferire queste informazioni al veterinario.
Ci sono alcune procedure diagnostiche utilizzate per identificare la presenza di liquido nei polmoni del cane.

Il veterinario inizierà a valutare l'addome dell'animale per verificare se provoca dolore.

Successivamente può decidere di effettuare altri test tra cui:

- una radiografia del torace può già rivelare un accumulo di liquido insolito nella cavità toracica, e può mostrare un possibile collasso del polmone.

- il liquido può essere estratto dal petto con l'uso di un ago (toracentesi), ed è necessario quando si vuole identificare il tipo di liquido nel torace.

- ecografia del torace, e spesso anche dell'addome, è utile per mostrare lo stato generale dei polmoni e di altri organi. L'ecografia è anche utile per determinare dove deve essere posto l'ago per la corretta rimozione del liquido.

- un emocromo, un profilo biochimico del sangue, e test per verificare la presenza di funghi e vermi. I risultati possono mostrare anomalie nei livelli di glucosio, albumina o degli enzimi epatici, per esempio.

- l'analisi delle urine può verificare la presenza di proteinuria.

Trattamento del versamento pleurico

Per risolvere il problema, deve essere diagnosticata la causa

Se viene scoperto un cancro può essere trattato con chemioterapia e radioterapia, ma solo dopo che il liquido nel torace è stato aspirato.
Un altro esempio sarebbe la necessità di trattare ed eliminare un'infezione attraverso l'uso di antibiotici.

Per iniziare il trattamento, il veterinario somministrerà al cane una ossigeno-terapia, al fine di renderlo più a suo agio.
Il liquido viene aspirato mediante l'inserimento di un ago, e attraverso il posizionamento di un drenaggio toracico, e che può essere lasciato per alcuni giorni.

A volte è necessaria la somministrazione di liquidi per via endovenosa se l'animale è disidratato.
Le radiografie fanno parte del trattamento perché monitorano se la terapia scelta sta funzionando.

La prognosi

La prognosi di recupero dopo un versamento pleurico nel cane va da buona a scarsa, e dipende dalla causa e se è stata diagnosticata una grave malattia.

Se è stato effettuato un intervento di aspirazione del liquido, il cane potrebbe rimanere in ospedale per 3 / 5 giorni, e il tubo toracico dovrà rimanere in inserito fino a quando il problema dell'accumulo del liquido è sotto controllo.

Quando il cane lascia la struttura veterinaria, il veterinario può prescrivere ulteriori farmaci antidolorifici e / o antibiotici.

Visite di follow-up sono parte del trattamento di un versamento pleurico; radiografie ed ecografie sono spesso ripetute per assicurare che il recupero è in atto.

Il veterinario vi consiglierà eventuali cambiamenti alimentari (come una dieta a basso contenuto di grassi e di sodio), e vi consiglierà anche di evitare di non far stancare il cane con lunghe passeggiate o esercizi vigorosi.

Collegamenti sponsorizzati
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.
Condividi questo Articolo su:

Articoli da non perdere

Accedi
Accedi con il tuo Social Network

Oppure usa i tuoi dati di accesso

Error message here!

Hide Password non vadlida!

Hai dimenticato la password?

Hai dimenticato la Password? Inserisci la mail di accesso e ti invieremo una nuova password.

Mail non valida !

Torna al Login

Chiudi