Mercoledi' 25 Novembre 2020

Acetazolamide - Farmaci per Cani e Gatti

Foto Acetazolamide - Farmaci per Cani e Gatti

Acetazolamide, meglio conosciuto come Diamox® o Dazamide®, è un farmaco sulfamidico non batteriostatica classificato come un inibitore dell'anidrasi carbonica. E' usato nei cani e gatti per il trattamento di problemi di glaucoma e di acidosi metabolica.


L'inibizione dell'anidrasi carbonica riduce la secrezione di alcuni fluidi, ad esempio l'umore acqueo, e riduce il flusso sanguigno renale e la filtrazione glomerulare.

La riduzione della secrezione di umore acqueo causa la diminuzione della pressione intraoculare che è terapeutica nel trattamento del glaucoma nei cani e gatti .

Acetazolamide agisce già dopo 30 minuti, i suoi effetti massimi si verificano all'incirca 5 ore dopo, e la durata della sua azione è di circa 7 ore. Il farmaco viene escreto nelle urine.

Acetazolamide è un farmaco da prescrizione e può essere somministrato solo dopo il consulto con un veterinario.

Usi di Acetazolamide in cani e gatti

Acetazolamide viene utilizzato comunemente per trattare le seguenti condizioni:
- Glaucoma cronico e glaucoma secondario
- Trattamento dell'acidosi metabolica
- Come un diuretico nell'insufficienza cardiaca congestizia
- Per stabilizzare l'epilessia

Precauzioni ed effetti collaterali

Acetazolamide può causare effetti collaterali in alcuni animali.
- Non deve essere utilizzato in animali con nota ipersensibilità o allergia al farmaco o ad altri sulfamidici.

- Si dovrebbe evitare in cani e gatti con livelli bassi di sodio e potassio sierico, con disfunzioni epatiche o renali, morbo di Addison, o acidosi metabolica / respiratoria.

- La somministrazione a lungo termine è controindicata per trattare il glaucoma cronico ad angolo chiuso.

- Possono verificarsi reazioni ematologiche comuni ad altri sulfonamidi: esami emocromocitometrici completi (CBC) e delle piastrine devono essere monitorati durante la terapia.

- Possibili effetti indesiderati comprendono: convulsioni, sonnolenza, atassia, tremori, orticaria / prurito, rash, fotosensibilità, vomito, diarrea, ematuria, calcoli renali, cristalluria, poliuria, fosfaturia, perdita di peso, squilibrio elettrolitico, e insufficienza epatica.

- La pressione intraoculare deve essere monitorata durante il trattamento del glaucoma. Elettroliti e gas del sangue devono essere monitorati durante il trattamento di acidosi metabolica.

Interazioni farmacologiche

Aetazolamide aumenta i livelli di ciclosporina, provocando un aumento del rischio di nefrotossicità e neurotossicità.
Acetazolamide può anche aumentare i livelli sierici di TCA, provocando cali di pressione.

Diminuisce i livelli sierici di primidone, diminuendo l'efficacia di quest'ultimo.
L'uso concomitante di acetazolamide e diflunisal può causare una riduzione significativa della pressione intraoculare e un aumento degli effetti collaterali.

Dosaggio di Acetazolamide per cani e gatti

Acetazolamide è disponibile in capsule a rilascio prolungato da 125 mg e 250 mg e 500 mg .
Esistono alcune forme iniettabili da 500 mg (liofilizzato in fiale)

Il farmaco non deve mai essere somministrato senza prima consultare il veterinario.
Le dosi di Acetazolamide variano a seconda del motivo per prescrizione.

Nei cani, la dose abituale è di 7/10 mg / kg ogni 6 ore per il trattamento dell'acidosi metabolica o del glaucoma.

Nei gatti, la dose abituale è di 7 mg / kg ogni 8 ore.

Guarda il Video

Come dare una pillola al Cane?
Come dare una pillola al Cane?

La durata di somministrazione dipende dalla condizione da trattare, dalla risposta al farmaco e dallo sviluppo di eventuali effetti collaterali.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Ultimi Articoli

-->