Lunedi' 26 Giugno 2017

Acetilcisteina - Farmaci per Cani e Gatti

  • Pubblicato il:  14/05/2016
Foto Acetilcisteina - Farmaci per Cani e Gatti

Acetilcisteina è un un farmaco per cani e gatti derivato dalla cisteina. Sebbene l'esatto meccanismo di azione dell'acetilcisteina non è noto, si ritiene che il farmaco riduce i solfuro basati nelle proteine ​​di muco nelle vie aeree e occhi, associata soprattutto ad infezioni delle vie respiratorie superiori .

Collegamenti sponsorizzati

Ciò comporta l'assottigliamento del muco, rendendo più facile la sua rimozione con la tosse o con l'aspirazione.
E' utilizzato in cani e gatti come antidoto per la tossicità da paracetamolo.

Quando si ingerisce acetaminofene a livelli tossici, si lega al gluatione, con conseguenti danni al fegato e con una produzione anomala di emoglobina.

Acetilcisteina è un farmaco che richiede la prescrizione del veterinario.

Precauzioni ed effetti collaterali

Acetilcisteina può causare effetti collaterali in alcuni animali e quindi la sua assunzione deve essere monitorata dal veterinario.
Acetilcisteina non deve essere utilizzato in cani o gatti con nota ipersensibilità o allergia al farmaco.

Può provocare spasmi delle vie aeree inferiori, quindi deve essere usato con cautela in animali con malattie polmonari che predispongono a spasmi delle vie aeree.
Non vi sono controindicazioni per l'uso di acetilcisteina come antidoto per la tossicità da paracetamolo.

Acetilcisteina può interagire con altri farmaci, tra cui il carbone attivo.

Acetilcisteina ha un pessimo gusto e odora di zolfo. Nausea, vomito ed ipersalivazione sono potenziali effetti collaterali.

Dosaggio di acetilcisteina per cani e gatti

Acetilcisteina è disponibile in concentrazioni da 100 mg / ml e 200 mg / ml in 4 ml, 10 ml e 30 ml.
Farmaco non deve mai essere somministrato senza prima consultare il veterinario.

Nei casi di tossicità da acetaminofene, acetilcisteina viene diluita a una concentrazione di 50 mg / ml, ed è somministrata inizialmente alla dose di 70 mg per libbra (140 mg / kg) per via endovenosa o per via orale. Quattro ore più tardi, una dose minore di 70 mg / kg per via endovenosa o per via orale ogni 4 ore per 3 / 5 trattamenti totali.

Per il trattamento di accumulo di muco eccessivo delle vie aeree, acetilcisteina viene somministrata come nebulizzazione ad una concentrazione di 50 ml / ora per 30 a 60 minuti, due volte al giorno.

Guarda il Video

Video che spiega come somministrare un farmaco al Cane
Video che spiega come somministrare un farmaco al Cane

La durata della somministrazione dipende dalla condizione da trattare, dalla risposta al farmaco e dallo sviluppo di eventuali effetti collaterali.

Collegamenti sponsorizzati
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento