Mercoledi' 24 Maggio 2017

Brinzolamide (Azopt) - Farmaci per Cani e gatti

  • Pubblicato il:  23/04/2016
Foto Brinzolamide (Azopt) - Farmaci per Cani e gatti

Brinzolamide, noto anche come Azopt®, ha effetti potenzialmente benefici nel trattamento di molte forme di glaucoma nei cani e gatti.

Collegamenti sponsorizzati

Il glaucoma è una malattia oculare potenzialmente grave, causata da una alta pressione oculare. Un occhio normale produce e drena il fluido acquoso (chiamato umore acqueo ). La pressione all'interno dell'occhio aumenta se questo fluido non scarica correttamente, e questa pressione può danneggiare il nervo ottico, con conseguente perdita della vista.

La brinzolamide è un farmaco per uso topico utilizzato per il trattamento del glaucoma.
Appartiene a una classe di farmaci chiamati inibitori dell'anidrasi carbonica, che riescono a far diminuire la quantità di fluido all'interno dell'occhio inibendo l'enzima anidrasi carbonica, che è importante nella produzione di umore acqueo.

Brinzolamide è un farmaco da prescrizione e può essere usato solo dietro consiglio di un veterinario.

Usi di Brinzolamide per cani e gatti

Sulla base dell'esperienza con dorzolamide , un farmaco simile, la brinzolamide ha effetti potenzialmente benefici nel trattamento di molte forme di glaucoma nei cani.
Non è noto al momento se può anche avere effetti benefici nel trattamento del glaucoma nei gatti o altri animali.

Precauzioni ed effetti collaterali

La brinzolamide può potenzialmente causare effetti collaterali in alcuni animali.
Poichè è un farmaco sulfamidico non deve essere somministrato ad animali con ipersensibilità nota ad altri sulfamidici. Anche se i sulfamidici sono principalmente antibatterici in natura, non ha proprietà antibatteriche.

Dosaggio di Brinzolamide per cani e gatti

Il farmaco non deve mai essere somministrato senza prima consultare il veterinario.

Brinzolamide può essere somministrato tre volte al giorno in cani e gatti con glaucoma.

Poiché il farmaco è nuovo, deve essere somministrato solo sotto la supervisione di un veterinario.
Agitare bene prima dell'uso. Può causare lieve bruciore con l'applicazione.

Guarda il Video

Video che spiega come somministrare un farmaco al Cane
Video che spiega come somministrare un farmaco al Cane

La durata di somministrazione dipende dalla condizione da trattare, dalla risposta al farmaco e dallo sviluppo di eventuali effetti avversi.

Collegamenti sponsorizzati
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.
Condividi questo Articolo su:

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere