Domenica 25 Febbraio 2018

Buprenorfina (Buprenex) - Farmaci per Cani e Gatti

  • Pubblicato il:  04/10/2017
Foto Buprenorfina (Buprenex) - Farmaci per Cani e Gatti

La buprenorfina è un oppiaceo sintetico, usato anche nei cani e gatti, che si lega stimolando i recettori oppioidi, ed è simile alla morfina. Gli oppioidi sono una classe di farmaci derivati ​​dal fiore del papavero.

Collegamenti sponsorizzati

La buprenorfina è 30 volte più potente della morfina, ma non ha gli stessi effetti gastrointestinali tipicamente associati alla morfina.

La buprenorfina viene rapidamente assorbita dopo l'iniezione e gli effetti si avvertono in genere entro 15-30 minuti, e fino ad 8 ore.

Questo medicinale è un narcotico, e per questo motivo, è un farmaco altamente controllato. Quindi, la buprenorfina richiede la prescrizione di un veterinario.

La buprenorfina viene somministrata per alleviare il dolore nei cani e nei gatti.

Collegamenti sponsorizzati

Precauzioni ed effetti collaterali

Sebbene sia un farmaco generalmente sicuro ed efficace, la buprenorfina può causare effetti indesiderati in alcuni animali. La buprenorfina non deve essere utilizzata su cani o gatti con nota ipersensibilità o allergia al farmaco.

Deve essere evitato negli animali con problemi renali, malattie della tiroide e il morbo di Addison. La buprenorfina deve essere usata con cautela anche negli animali con trauma cranico, con problemi di funzionalità cardiovascolare e in animali geriatrici o gravemente debilitati.

Poiché viene metabolizzata dal fegato, la buprenorfina deve essere usata con cautela in caso di malattia epatica. La buprenorfina può interagire con altri farmaci, tra cui: antistaminici, tranquillanti, barbiturici e inibitori delle monoaminossidasi.

In rari casi, la buprenorfina può ridurre la funzione respiratoria, come accade con altri oppiacei. L'effetto collaterale più comune è la sedazione.

Dosaggio per cani e gatti

La buprenorfina è disponibile in fiale con una concentrazione di 0,3 mg/ml.

I farmaci non devono essere somministrati senza aver prima consultato il veterinario. La buprenorfina viene quasi sempre somministrata in clinica veterinaria, ma può essere prescritto per casa in circostanze particolari.

La dose tipica somministrata a cani e gatti varia da 0,01 a 0,02 mg / kg per via endovenosa o intramuscolare, da 2 a 4 volte al giorno. La dose può anche essere somministrata per via orale.

La durata del trattamento dipende dalla condizione da trattare, dalla risposta al farmaco e dallo sviluppo di effetti collaterali

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento