Venerdi' 15 Dicembre 2017

Butorfanolo (Torbugesic, Torbutrol, Dolorex) - Farmaci per Cani e Gatti

  • Pubblicato il:  10/05/2017
Foto Butorfanolo (Torbugesic, Torbutrol, Dolorex) - Farmaci per Cani e Gatti

Il Butorfanolo tartrato, commercializzato come Torbugesic®, Torbutrol® o Dolorex®, viene utilizzato principalmente nei cani e gatti per alleviare il dolore e per la tosse.

Collegamenti sponsorizzati

Il controllo del dolore riveste sempre più interesse nella medicina veterinaria ed i farmaci usati per controllare il dolore, chiamati analgesici, vengono spesso utilizzati in combinazione con altri farmaci tranquillanti come pre-anestetici o post-operatori.

Il butorfanolo appartiene ad una classe di farmaci noti come oppiacei agonisti. Altri farmaci appartenenti a questa famiglia sono la buprenorfina, il fentanil, la meperidina e la morfina.

Il farmaco viene somministrato per il controllo del dolore significativo e come sedativo , ma non ha una lunga durata. Oltre al controllo del dolore e agli effetti sedativi, il butorfanolo può alleviare la tosse.

Collegamenti sponsorizzati

Precauzioni ed effetti collaterali

Il butorfanolo può causare effetti collaterali e non deve essere somministrato ad animali con nota ipersensibilità o allergia al farmaco.

Il farmaco deve essere usato con cautela in animali con problemi alla tiroide, danni renali, anziani o con gravi malattie, ma anche in caso di trauma cranico o disfunzione del sistema nervoso.

Il butorfanolo può interagire con altri farmaci, tra cui alcuni tranquillanti, barbiturici e antistaminici.

Gli effetti collaterali più significativi, associati a butorfanolo, sono sedazione, mancanza di appetito e diarrea.

Dosaggio di butorfanolo tartrato per cani e gatti

Il butorfanolo è disponibile in concentrazioni da 1 mg, 5 mg e 10 mg, ma anche come iniettabili in concentrazioni da 0,5 mg / ml, 1 mg / ml, 2 mg / ml e 10 mg / ml.

In commercia c'è anche uno spray nasale a 10 mg / ml.

Farmaco non deve mai essere somministrato senza prima aver consultato il veterinario.

Guarda il Video

Video che spiega come somministrare un farmaco al Cane
Video che spiega come somministrare un farmaco al Cane

Per controllare il dolore viene dosato da 0,1 a 1 mg / kg da due a sei volte al giorno.

Per controllare la tosse viene dosato da 0,055 a 0,11 mg / kg da due a quattro volte al giorno.

La durata della somministrazione dipende dal trattamento, dalla risposta al farmaco e dallo sviluppo di eventuali effetti collaterali.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento