Giovedi' 14 Dicembre 2017

Differenza tra leopardo e ghepardo

  • Pubblicato il:  16/09/2017

Leopardi e ghepardi sono due felini molto diversi, eppure spesso le persone li confondono. In questo articolo, quindi, parleremo delle differenze, ovvie e meno ovvie, tra i due animali, in modo che possiate distinguere, senza alcun dubbio, un leopardo da un ghepardo.

Collegamenti sponsorizzati

Dimensione e forma del corpo

Sebbene il ghepardo sia più alto di un leopardo, i due animali hanno un peso molto simile. Il peso di un ghepardo maschio è di circa 54kg, mentre una femmina può pesare circa 43kg.

I leopardi maschi pesano all'incirca 60-70kg e le femmine 30-40kg. Queste differenze di peso piuttosto insignificanti possono far pensare che le loro caratteristiche siano molto simili, ma non è così.

ghepardoUn ghepardo è molto più snello fisicamente. Notate la piccola testa, il corpo allungato, lo stomaco sottile, il petto alto e le spalle prominenti.

leopardoNotate la robusta costituzione del corpo di questi leopardi. In questa foto, anche il leopardo femmina in primo piano è più robusto e più forte rispetto al ghepardo maschio nella foto sopra.

Ricordate che un ghepardo è il mammifero terrestre più veloce, ed è strutturato per la velocità. I ghepardi hanno corpi molto lunghi e con una spina dorsale molto flessibile per consentire rapidi cambiamenti di direzione quando seguono la preda.
Questi felini catturano la loro preda usando i loro artigli saltando su di loro, quindi non hanno bisogno di tantissima forza.

Un leopardo, invece, è un predatore che ama avvicinarsi alla preda prima di saltare su di essa. Spesso si avvinghia ad essa per molto
tempo e pertanto è molto più robusto e forte, con muscoli molto più sviluppati intorno alle spalle e al collo.

ghepardo durante la cacciaUn ghepardo durante la caccia. La sua velocità e rapidità nell'attaccare la preda sono incredibili.

leopardo a cacciaUn leopardo femmina in posizione di caccia.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Forma della coda

La coda del ghepardo è più esile ed serve da timone. L'animale la utilizza come guida quando corre velocemente.

La coda del leopardo è molto più tubolare ed è molto importante per l'equilibrio, soprattutto quando sale o scende dall'albero o si avventura tra rami spinosi.

coda del ghepardoNotate la forma della coda del ghepardo; piatta, larga, che funge di timone.

coda del leopardoLa coda di un leopardo arricciata. Questa fotografia mostra anche la sua forma tubolare.

Il mantello

I ghepardi hanno delle macchie rotonde, mentre i leopardi presentano macchie più grandi a forma di rosette e con un interno di colore rossastro.

Le forme maculate di un ghepardo sono nere, nette e regolari. Un leopardo, invece, ha più piccole macchie irregolari che si riuniscono in cerchi formando piccole rosette. Date un'occhiata alle foto qui sotto per vedere la differenza.

colore del ghepardoNotate le singole macchie sul mantello del ghepardo.

colore del leopardoNotate le macchie nere a forma di rosetta su un leopardo.

Marcature del viso

Un'altra distinzione abbastanza evidente è l'aspetto de viso. Il ghepardo ha un caratteristico "'segno di lacrima" che parte dagli occhi e arriva fino alle guance.

Non si conoscono i motivi di questi segni, anche se alcuni studiosi pensano che aiutino il ghepardo ad assorbire meglio la luce del sole e a ridurre lo sfarfallio degli occhi mentre va a caccia durante il giorno.

Questi segni distintivi del ghepardo sono completamente assenti in un leopardo. Un ghepardo ha anche gli occhi più ambratirispetto al colore verde-blu di un leopardo.

viso del ghepardoEcco come appare il visto di un ghepardo. Da notare le strisce nere che partono dagli occhi e arrivano fino alle guance"

viso del leopardoIl viso di un leopardo. Notate l'assenza delle "lacrime nere" e il colore degli occhi diverso rispetto al ghepardo

Le zampe

I leopardi hanno le zampe anteriori più grandi rispetto a quelle posteriori, e sono necessarie per sollevare le carcasse. Il ghepardo, invece, è più veloce e quindi ha le zampe posteriori molto più grandi per permettergli un'accelerazione esplosiva.

Gli artigli

Poichè il ghepardo è strutturato per una rapida accelerazione e cambia direzione ad altissime velocità, presenta degli artigli non retrattili, in modo da consentirgli una migliore trazione.

I leopardi, invece, non hanno bisogno di puntare sulla velocità e quindi i loro artigli sono retrattili (si ritirano). I leopardi utilizzano i loro artigli solo quando è necessario, come quando si arrampicano sugli alberi, saltano su una preda o combattono.

Anche per questo, è possibile distinguere un ghepardo da un leopardo dalle tracce lasciate sul terreno dalle loro zampe.

artigli ghepardoAnche se questo ghepardo si sta arrampicando su un albero, i suoi artigli sono sempre esposti per consentirgli una migliore trazione durante l'inseguimento di preda.

artigli leopardoUna zampa di leopardo; come potete vedere i suoi artigli sono retrattili.

Habitat

Questi animali preferiscono habitat diversi. Come abbiamo già discusso, un ghepardo caccia le sue prede a grandi velocità e può raggiungere tranquillamente i 114 km/h, quindi ha bisogno di spazi aperti.

I leopardi, invece, preferiscono la tecnica della sorpresa e del camuffamento piuttosto che la velocità, e preferiscono cacciare in aree più dense e impervie, in modo da potersi nascondere meglio.

I leopardi inoltre passano molto più tempo sugli alberi rispetto ai ghepardi. Anche se un ghepardo può salire su un albero, non sono forti come ad un leopardo e sicuramente non sono in grado salire la loro preda su un albero.

A volte possono saltare su alberi abbattuti o si arrampicano nei rami inferiori e più robusti per una migliore visione del territorio, ma si trovano a loro agio solo sul terreno.

Comportamento

I ghepardi sono animali diurni e amano cacciare soprattutto durante il giorno. I leopardi sono felini notturni, e si muovono soprattutto durante la notte.

Ovviamente, è possibile vedere un ghepardo andare a caccia sotto la luce di una luna piena, ma in genere evitano di muoversi fuori è buio e ci sono altri predatori più grandi.

Rapporto con gli esseri umani

Entrambe le specie sono in genere molto timorose degli esseri umani in natura, ed il ghepardo ancor più dei leopardi.

Anche se ci sono stati casi di leopardi che hanno ucciso esseri umani, in genere sono animali molto tranquilli. Infatti, in passato, il ghepardo era addirittura addomesticato dagli sceicchi indiani e allevato come un vero animale domestico. Questo non è possibile con un leopardo.

In generale, i leopardi sono più aggressivi nei confronti degli esseri umani rispetto al ghepardo.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento