Venerdi' 15 Novembre 2019

Shock in Messico: donna ruba cani per ucciderli e venderne la carne (Video)

Un tremendo caso di abuso di animali ha tenuto il Messico con il fiato in sospeso: una donna è stata arrestata a Puebla con l'accusa di aver rubato animali domestici per ucciderli e vendere la loro carne. Nella casa del killer c'erano cani refrigerati che dovevano essere macellati e venduti per il consumo umano.


La terribile storia

abusi messico cani

Grazie alla denuncia dei vicini, la polizia locale insieme al Ministero dell'Ambiente hanno fatto irruzione nella casa e sono hanno potuto miracolosamente salvare la vita di 30 cani.

Guarda il Video

Abusi in Messico: donna accusata di aver ucciso cani e di aver venduto la loro carne.
Abusi in Messico: donna accusata di aver ucciso cani e di aver venduto la loro carne.

Un vicino che è riuscito ad entrare in casa ha sentito un odore sgradevole, e ha scattato delle foto che hanno fatto subito il giro del social network.

Secondo i media locali, l'imputata di nome María Antonieta, sorpresa dai vicini che l'hanno denunciata, ha cercato di scappare, ma è stata catturata.

Dopo la scoperta, centinaia di vicini hanno circondato la casa della donna e hanno tentato di linciarla. Alcuni vicini hanno scoperto che diversi cuccioli avevano già un proprietario ed erano stati rubati nel quartiere.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Ultimi Articoli

-->