Sabato 19 Gennaio 2019

Il Gatto può mangiare fegato?

  • Pubblicato il:  01/11/2018

Posso dare fegato al gatto? Il fegato fa bene o male ai gatti? A differenza degli esseri umani, i gatti non possono mangiare tutto. Ci sono regole e norme rigide che devono essere seguite quando si tratta di nutrire i nostri felini. I gatti non possono sapere se un alimento è salutare o no, quindi è vostra responsabilità scegliere con cura il loro cibo.


A piccole dosi, il fegato fa bene ai gatti. Tuttavia, dar loro da mangiare troppo fegato può essere pericoloso e causare una tossicità da vitamina A.

Benefici del fegato per i Gatti

Come animali carnivori, i gatti ricavavano la loro principali fonti di vitamina A e taurina mangiado il fegato delle loro prede. I gatti non possono produrre taurina da soli, quindi era una fonte importante.

Naturalmente, i gatti addomesticati che vivono in casa non cacciano più prede per i loro pasti, ma siamo noi a mettere per loro il cibo in una ciotola. Anche se un pezzetto di fegato darà loro quei nutrienti vitali tra cui la vitamina A, bisogna stare attenti a non darne troppo.

Il fegato è anche ricco di elementi come il rame, (buono per il sangue) e il ferro.

Altre sostanze nutritive importanti che si trovano nel fegato sono il calcio, vitamine D, E, K, vitamine del gruppo B, minerali, selenio, manganese e zinco.. Rappresenta, quindi, una fonte benefica di molti elementi essenziali della dieta sana, soddisfacendo anche il fabbisogno proteico del gatto.

fegato al gatto

Alcune precauzioni

Come abbiamo detto, i gatti si sono evoluti mangiano solo una piccola quantità di vitamina A. Basti pensare alle dimensioni de fegato che mangiavano dopo la caccia: fegato di topo, fegato di uccello ecc... e non si mucche o di maiale come potremmo pensare.

Questo significa che si potrebbe dare, inconsapevolmente, al gatto un dosaggio di vitamina A troppo elevato. La tossicità della vitamina A è un problema medico molto serio.

In poche parole, se il vostro gatto mangia troppo fegato o lo fa per troppo tempo, potrebbe influire negativamente sulle sue ossa. I sintomi includono deformità delle ossa, crescita di speroni ossei dolorosi sui gomiti e sulla colonna vertebrale e osteoporosi.

In rari casi, la tossicità da vitamina A indotta dall'assunzione di fegato può provocare persino la morte.

Questi potenziali pericoli possono condizionare i proprietari ad escludere il fegato dall'alimentazione del loro fegato. Il problema, tuttavia, è che per causare tanti problemi il gatto dovrebbe mangiare molto fegato. Solo piccoli assaggi, e serviti in modo corretto, porterà sicuramente benefici all'animale. Bisogna solo stare attenti!

Come preparare il fegato di pollo per il gatto?

I gatti possono mangiare fegato di pollo crudo o cotto, da solo o mescolato con altre carni.

FEGATINI DI POLLO COTTI
  • Lavare i fegati e rimuovere il grasso
  • Portare ad ebollizione una pentola d'acqua e aggiungi i pezzetti di fegato
  • Cuocere a fuoco lento per 5-10 minuti o fino a cottura completa
  • Scolare e mettere su un piatto fino a quando i fegati non si raffreddano
  • Trasferire tutto in un contenitore adatto
  • I fegatini di pollo cotti possono essere refrigerati per 3-4 giorni.

Ridurre il rischio di tossicità da Vitamina A nel Gatto

Naturalmente limitare la quantità di fegato non è solo l'unica precauzione per mettere al sicuro il vostro gatto. Bisogna anche controllare la fonte della carne del fegato. Se volete che il vostro gatto goda dei benefici nutrizionali di questo meraviglioso alimento, scegliete solo del fegato di animali allevati al pascolo senza uso di ormoni e antibiotici.

Il bestiame e il pollame allevati senza farmaci e pesticidi è il modo migliore per assicurarsi che solo i bocconcini di fegato sani finiscano nella ciotola dei nostri gatti. Non importa se il fegato è cotto o crudo, l'importante è che sia fresco.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Ultimi Articoli

-->