Sabato 24 Giugno 2017

Morso da Gatto: cosa fare?

  • Pubblicato il:  02/11/2016

Anche se i sintomi del morso di un gatto variano da lievi a gravi, tutti i morsi devono essere ben curati per evitare complicazioni.
Chiamare quindi immediatamente il medico se si è morsi da un gatto.

Tutti i morsi di gatto, dai piccoli graffi alle ferite più profonde, possono potenzialmente causare un'infezione.

Collegamenti sponsorizzati

I sintomi più comuni associati con la maggior parte dei morsi di gatto sono:

  • taglio o lesione della pelle con possibile sanguinamento

  • lividi intorno al sito

  • infiammazione attorno alla zona del morso

  • dolore profuso

  • rossore e sensazione di calore della pelle intorno alla zona della ferita

  • infezione con gonfiore e pus proveniente dalla ferita

Essere consapevoli dei segni di un'infezione è il primo passo per tutelare la vostra salute.

Cosa fare se siete stati morsi da un Gatto

Ci sono alcune cose che la gente dovrebbe sapere per ridurre il rischio di sviluppare un'infezione causata dal morso di un gatto:

  • Lavarsi accuratamente le mani e indossare guanti di gomma prima di iniziare il trattamento

  • Se il morso del gatto ha provocato una lesione con sanguinamento, applicare una pressione direttamente sulla zona con un panno asciutto e pulito.
    Continuare fino a quando l'emorragia si ferma.

  • Se il morso del gatto non provoca sanguinamento o la ferita sanguina solo leggermente, lavare la zona per diversi minuti con sapone antibatterico e acqua.

  • Assicurarsi di sciacquare il sapone dalla ferita.

  • Sterilizzare l'area con Betadine, o immergerlo in una soluzione di perossido l'idrogeno (acqua ossigenata) e acqua calda o sali di Epsom.

  • Applicare una pomata antibiotica avendo cura di ricoprire la zona completamente.

  • Coprire il morso con una garza pulita.

  • Controllare la zona del morso per almeno due giorni per escludere eventuali segni di infezione

Clicca per ingrandire le foto

Possibili complicazioni per il morso di un Gatto

La saliva del gatto contiene numerosi batteri.
Con i loro denti appuntiti provocano generalmente lesioni strette ma profonde, e quindi difficili da pulire.

Infezioni lievi provocare sensazioni di leggero fastidio, ma quelle gravi potrebbero causare complicazioni che possono mettere in pericolo di vita la persona.
.
Principali sintomi di infezione causati dal morso del gatto
Ci sono alcuni sintomi comuni che si manifestano a seguito del morso del gatto. Se avete dei dubbi parlatene con il vostro medico di fiducia.

  • Rossore: Uno dei primi sintomi di infezione è il rossore intorno al morso.
    Questo può variare dal rosa chiaro al rosso scuro.
    Se l'area appare sempre rossa, è importante verificare che non ci siano problemi in altre parti del corpo che potrebbero indicare un caso di avvelenamento del sangue.

  • Calore: Prima che il morso inizi ad arrossarsi, controllare spesso per assicurarsi che la zona non sia calda rispetto alle altre parti del corpo.
    Il vostro corpo invia gli anticorpi per combattere le infezioni, facendo innalzare la temperatura intorno alla zona infetta ancor prima che la zona diventi rossa.

  • Odore: Alcuni morsi possono generare un odore insolito.
    Può essere difficile da rilevare in un primo momento, ma la ferita può aver l'odore di lievito o un odore sgradevole se non trattata.

  • Pus: Se la ferita è aperta guardate attentamente se notate del pus.
    A volte un morso infetto può causare un ascesso e gonfiare come un grande brufolo.
    Questo finirà per scoppiare e scaricare il pus, ma deve essere esaminato da un medico.

  • Febbre: se l'infezione è trascurata a lungo, si può avere febbre, e la febbre può alzarsi man mano che l'infezione progredisce..

Altri sintomi di infezione da morso di gatto includono gonfiore delle ghiandole linfatiche, mal di testa, stanchezza e malessere generale.

Sintomi della febbre da morso di Gatto

La febbre da graffio di gatto non è in genere grave per le persone con un sistema immunitario sano.

foto morso gatto
Tuttavia, è bene rivolgersi sempre al proprio medico se si sviluppano alcuni sintomi.
Il trattamento più comune è l'assunzione di antibiotici.

Se si ha un sistema immunitario compromesso a causa di una condizione medica esistente, consultare immediatamente un medico se siete stati morsi da un gatto.

I sintomi della febbre causata dal graffio del gatto si verificano in genere da tre a trenta giorni dopo il morso con la maggior parte dei casi tra la prima e la seconda settimana.

- linfonodi nella zona infetta gonfi
- febbre bassa
- mal di testa
- fatica
- gola infiammata
- eruzione cutanea
- perdita di appetito

Possibili complicazioni di infezioni gravi
Senza un adeguato trattamento della zona, il batterio potrebbe spostarsi nel corpo attraverso il sangue.

Le seguenti complicanze sono rare, ma possibili:
- pasteurellosi
- infezione da streptococco
- infezione da stafilococco

Mai sottovalutare un morso del Gatto

Mai fare l'errore di ignorare una ferita da morso di gatto.

I gatti, come tutti gli animali, trasportano batteri in bocca che possono causare infezioni.
Assicuratevi di pulire la ferita correttamente e di coprirla per evitare che altri batteri infettino la zona, quindi chiamare il medico di famiglia per far esaminare il morso.

Essere morsi da un gatto è un evento abbastanza comune, ma è comunque necessario proteggere la propria salute.

Collegamenti sponsorizzati
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere