Martedi' 12 Dicembre 2017

Ossitetraciclina (Terramycin®, Liquamycin®) - Farmaci per cani e gatti

  • Pubblicato il:  01/08/2017
Foto Ossitetraciclina (Terramycin®, Liquamycin®) - Farmaci per cani e gatti

L'Ossitetraciclina, farmaco noto come Terramycin® o Liquamycin®, è un antibiotico per cani e gatti che inibisce i batteri sopprimendo la sintesi e la crescita delle proteine.

Appartiene ad una classe di farmaci conosciuti come tetracicline. Altri farmaci simili sono la doxiciclina, la tetraciclina e la minociclina.

Collegamenti sponsorizzati

L'ossitetraciclina è efficace contro una vasta gamma di batteri e protozoi. È efficace contro i microrganismi che infettano gli occhi, la cavità orale, le ossa, il tratto respiratorio e le cellule del sangue.

E' un farmaco da prescrizione e può essere somministrato solo sotto la supervisione di un veterinario.

Usi dell'ossitetraciclina nei cani e gatti

L'ossitetraciclina viene utilizzata sia nei cani che nei gatti per il trattamento di infezioni batteriche, comprese le infezioni respiratorie, le infezioni da ferite, la polmonite, le infezioni della cavità orale e altre infezioni.

Le tetracicline sono considerate la migliore scelta per la malattia di lyme, l'ehrlichiosi canina e l'anemia infettiva felina.

L'ossitetraciclina viene anche utilizzata per trattare le infezioni da protozoi (organismi monocellulari), e per curare la congiuntivite, soprattutto nei gatti.

Non è efficace contro le infezioni causate da parassiti (vermi intestinali), acari, virus o funghi.

Collegamenti sponsorizzati

Precauzioni ed effetti collaterali

L'ossitetraciclina può causare effetti collaterali e non deve essere usato in animali con ipersensibilità nota o allergia al farmaco.

Bisogna essere usata con cautela negli animali con malattie epatiche o renali (renali).

A dosi elevate, l'ossitetraciclina può diminuire l'appetito e causare problemi intestinali.

Il farmaco può interagire con altri farmaci, tra cui gli antiacidi orali.

Le tetracicline possono scolorire i denti nei cuccioli, quindi vanno evitate fino a quando il cane o gatto è adulto. Alte dosi di ossitetraciclina possono causare lesioni renali e problemi al feto se l'animale è in gravidanza.

Dosi per cani e gatti

L'ossitetraciclina è disponibile in capsule da 250 mg e da 50 mg/ml, e d anche in soluzione iniettabile da 100 mg/ml, 125 mg/ml e 200 mg/ml.

L'unguento per gli occhi è combinato con polimicina B in un tubo da 3,5 mg.

Guarda il Video

Video che spiega come somministrare un farmaco al Cane
Video che spiega come somministrare un farmaco al Cane

Il farmaco non deve essere somministrato senza prima aver consultato il proprio veterinario.

- La dose usuale è di 20 mg/kg ogni 12 ore per via orale, sia nei cani che nei gatti.

- La dose iniettabile è di solito di 10 mg/kg) ogni 24 ore per via intramuscolare.

- La formulazione di unguento occhio viene applicata sugli occhi 3-4 quattro volte al giorno.

La durata della somministrazione dipende dalla condizione da trattare, dalla risposta al farmaco e dallo sviluppo di eventuali effetti collaterali.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento