Martedi' 26 Settembre 2017

Perchè il Cane si gratta sempre?

  • Pubblicato il:  24/01/2016
Foto Perchè il Cane si gratta sempre?

E' normale per un cane grattarsi, ma un attacco improvviso e intenso può essere segno di una reazione allergica del cane. Come tale, è importante determinare la causa per cui il cane si gratta, soprattutto se il comportamento è ripetitivo, prolungato e intenso.

Collegamenti sponsorizzati

Potreste notare il cane mordersi, leccarsi, cercare di masticare una o più parti del corpo.
Ci sono molte cause di prurito, tra cui le pulci, la scabbia, i pidocchi, allergie, infezioni batteriche, cancro della pelle, e disturbi del sistema immunitario.
Il prurito, comunque, è un indicatore che qualcosa non va.

Collegamenti sponsorizzati

Cosa fare

Nota: un eccessivo grattarsi può portare ad atti di autolesionismo e, raramente, nel caso di alcune reazioni allergiche, a shock anafilattico.

- Cercate di calmare il cane.

- Controllare la pelle, soprattutto nelle zone interessate.

- Se è possibile identificare la causa del prurito, come insetti o ragni, e rimuoveteli.

- Applicare impacchi freddi per nelle zone per circa 15 minuti.

- Uno shampoo a base di avena potrebbe portare in molti casi qualche sollievo temporaneo.

- Se lo stimolo a grattarsi del cane è intenso, somministrare un antistaminico (chiamare il veterinario per la dose corretta).

- Se il problema continua, peggiora o non ha alcun motivo apparente, portate il cane dal veterinario per un esame fisico completo e test di base di laboratorio.

Diagnosi

La diagnosi include test cutanei, strisci, tamponi per le orecchie, e altri metodi di base per analizzare la pelle e la presenza di potenziali parassiti o agenti infettivi.
Possono essere necessari test allergologici, attraverso prove alimentari e analisi del sangue o della pelle.
Una biopsia della pelle può essere necessaria per determinare la corretta diagnosi.

Trattamento

Il trattamento per questa condizione richiede una diagnosi iniziale e , solo allora, può essere determinato l'approccio ad un corretto trattamento.
Potrebbe consistere nell'applicazione di uno shampoo, bagno, crema antibiotica, antifungini, antiparassiti, e immunosoppressori (come i corticosteroidi e ciclosporine).
Protocolli di restrizione alimentare possono anche essere prese in considerazione nel caso si sospetti un'allergia alimentare.

Prevenzione

Pulci e alcuni acari possono essere prevenuti con una varietà di farmaci con e senza prescrizione. Chiedete al vostro veterinario un prodotto adeguato per il vostro cane.
Le allergie non hanno mezzi specifici di prevenzione.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere