Mercoledi' 23 Giugno 2021

Rane e rospi - Qual è la differenza?

  • Pubblicato il:  07/10/2020

Secondo la leggenda, la rana è solo un principe in attesa del bacio della sua principessa. Il rospo, invece, ha una connotazione un po' meno attraente: sono scuri, tozzi, creature dall'aspetto grumoso. Ma quali sono le reali differenze tra rane e rospi?


Molte persone effettivamente pensano che la rana e il rospo siano due specie distinte, mentre altri sono convinti che le rane sono anfibi mentre i rospi sono i loro cugini rettili.

Nonostante il recente aumento di interesse per rane e rospi, molte idee errate ancora abbondano.

Le differenze tra rane e rospi

La parola "rana" è un termine generico. Rospo è più specifico. Tutti i rospi sono rane, ma non tutte le rane sono rospi.

Ad esempio, il rospo del Colorado River è una rana, e la raganella verde non è un rospo. Basti pensare che il vostro gattino coccolone potrebbe avere molto poco in comune con il leone, il re della giungla africana, ma entrambi appartengono alla stessa famiglia.

Gli anfibi sono divisi in tre ordini distinti: Rane, salamandre e cecilia. Di questi tre, le rane costituiscono oltre il 90% di tutti gli anfibi.

Tutte le rane e rospi appartengono all'ordine scientificamente denominato "Anura". Diversi tipi di rane e rospi sono poi ulteriormente suddivisi in diverse famiglie e quindi diversi generi.

Infine, ogni rana o rospo sono suddivisi in specie diverse. Infatti, ci sono circa 400 specie di rospi tutti divisi in più di 30 generi diversi.

Rane e rospi variano molto, tanto che la più piccola è circa 1 cm di lunghezza (Eleutherodactylus limbatus cubana) e la più grande è la rana Golia, che misura fino a 40 cm e pesa oltre 3 Kg.

Una grande differenza tra rane e rospi è che tutti i rospi sono velenosi, mentre le rane no. I rospi hanno ghiandole parotoidi dietro gli occhi che secernono tossine. Queste tossine permeano la loro pelle, quindi si può entrare a contatto con questo veleno se vengono raccolti . La maggior parte delle tossine non sono nocive per l'uomo, ma bisogna sempre lavare le mani accuratamente con acqua e sapone dopo aver maneggiato un rospo.

Una delle maggiori differenze fisiche tra rane e rospi è la loro pelle. Mentre le rane hanno la pelle liscia o viscida e umida, i rospi hanno una pelle più spessa e irregolare che di solito è secca. Le differenze sono dovute ai loro ambienti tipici. Le rane trascorrono più tempo in acqua o di solito sono molto vicine all'acqua, quindi la loro pelle rimane umida. I rospi, invece, trascorrono più tempo sulla terra e stanno più lontano dall'acqua.

Sia le rane che i rospi depongono le uova nell'acqua, ma si possono distinguere da come vengono disposte. Le uova di rana sono in genere una massa o un grappolo, mentre le uova di rospo sono solitamente disposte a forma di catena.

Inoltre, le rane in genere hanno zampe posteriori lunghe e forti che le aiutano a saltare, mentre i rospi hanno zampe posteriori più corte e più adatte per camminare che saltare. Questo porta anche a una differenza comportamentale quando vengono avvicinati dagli esseri umani. Le rane di solito usano le loro gambe lunghe e forti per saltare in acqua quando ci avviciniamo, mentre i rospi probabilmente rimangono fermi e aspettano che la minaccia passi. Se i rospi saltano, i loro salti sono più brevi di quelli delle rane.

Un'altra differenza nel loro aspetto sono i loro occhi. Le rane di solito hanno occhi grandi e sporgenti, mentre gli occhi dei rospi hanno un aspetto più sottile.

Girini: Rana Vs Rospo

Come le loro controparti adulte, i girini di rana sono più magri mentre i girini di rospo sono grossi. Anche i girini di rana sono ricoperti di macchie d'oro, mentre i girini di rospo sono di colore scuro.

Altri aspetti importanti

Oltre al loro nome, rane e rospi possono essere distinti con altri mezzi. I rospi hanno un organo speciale che altre rane non hanno: l'organo dell'offerente, un ovaio vestigiale che si trova nel rospo maschio.

Un'altra differenza è che i rospi non hanno denti. Oltre alle differenze strutturali, i rospi differiscono dalle rane nel loro movimento e stile di vita.


I rospi non riescono a saltare come le rane, e di norma strisciano. Inoltre, i rospi preferiscono vivere la loro vita sulla terra, invece che tra gli alberi come la maggior parte delle rane fanno.

Si spera, che abbiate acquisito qualche nozione ulteriore per apprezzare questi anfibi.

Rospi e rane sono importanti e vitali per il nostro mondo e più li conosciamo, tanto più siamo in grado di conoscere il nostro ambiente e sviluppare una profonda ammirazione per queste creature. Entrambi sono indicatori di un ecosistema sano. Non possono vivere in habitat inquinati e sono sensibili ai cambiamenti ambientali, quindi la presenza di rane o rospi è un segno che l'habitat è sano, mentre un cambiamento improvviso nella loro presenza può indicare che l'area è diventata inquinata o è comunque sbilanciata.

Attenzione !! Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Ultimi Articoli