Mercoledi' 24 Maggio 2017

Sangue nelle feci del Gatto: cosa fare?

  • Pubblicato il:  10/08/2016

Sangue nelle feci e altre anomalie possono essere sintomi di molti problemi di salute nel gatto. Scopri quali sono le cause delle feci sanguinolente, e quando il problema sembra abbastanza grave da giustificare una chiamata al veterinario.

Collegamenti sponsorizzati

Cause di sangue nelle feci del Gatto

Non è del tutto inusuale per un gatto evacuare delle feci con un po di sangue di tanto in tanto, può semplicemente indicare un caso di stitichezza temporanea.

Tuttavia, se il vostro gatto presenta spesso sangue nelle feci, potrebbe essere un sintomo di qualcosa di più serio.

Feci sanguinolente nei gatti possono indicare una serie di condizioni, tra cui:
- Infezioni minori o infestazioni, come parassiti , batteri, etc.
- Intolleranza alimentare o allergia
- Polipi (non-cancerosi)
- Cancro nella parte inferiore dello stomaco
- Ingestione di veleno per roditori
- Danni all'ano o all'intestino inferiore
- Disturbi di coagulazione del sangue
- Problemi intestinali, corpi estranei, costipazione

Quando andare immediatamente dal veterinario

Chiamate il veterinario il prima possibile se notate uno dei seguenti sintomi:
- sangue rosso vivo (più di una volta o abbondante)
- problemi a defecare
- significativo aumento del numero di volte di defecazione

Clicca per ingrandire le foto

Altri sintomi da tenere d'occhio

A volte il sangue nelle feci è accompagnato dal altri sintomi. Se il vostro animale mostra altri segni, come quelli elencati di seguito, è ancora più urgente chiamare il veterinario.

- urina più del normale
- vomito
- diarrea
- perdita di appetito
- perdita di peso improvvisa
- bere più acqua del normale
- letargia

Diagnosticare la causa del sanguinamento

I test più usati per la diagnosi sono i seguenti:
- esame della zona rettale
- emocromo completo (CBC)
- profilo biochimico del sangue
- analisi delle urine
- analisi di materiale fecale
- radiografie o ecografia addominale
- colonscopia


Ematochezia o Melena?

L'aspetto del sangue nelle feci del gatto può essere di aiuto al veterinario per identificare l'origine di provenienza.

EMATOCHEZIA
E' la presenza di un sangue rosso vivo nelle feci.
Ha di solito origine negli intestini più bassi o nel retto, anche se l'emorragia può essere causato da una vasta gamma di problemi come la presenza di parassiti nei gatti più giovani o il cancro nei gatti anziani.

Tuttavia, questo non è sempre il caso, e solo il veterinario può effettuare una diagnosi valida attraverso alcuni test di laboratorio.

MELENA
Feci nere e catramose sono spesso causate da sangue più vecchio e digerito, ed indica un problema proveniente dall'intestino invece che dal tratto inferiore.

Possibili Trattamenti

A seconda dei risultati dei test, il veterinario può indicare alcuni dei seguenti trattamenti per contribuire a risolvere il problema:

- Prescrizione di alimenti o una nuova dieta per alleviare la pressione sull'intestino
- Terapia di fluidi
- Farmaci per il trattamento di parassiti interni
- Antibiotici, se il vostro gatto ha un'infezione batterica
- Farmaci che possono rallentare il movimento del cibo nell'intestino del vostro gatto.

Prelevare un campione di feci

Ogni volta che notano feci sanguinolente, cercate di raccogliere la materia fecale per farla analizzare dal medico.

Mettere il campione di feci in un sacchetto di plastica e portarla al vostro veterinario il prima possibile.
Questo è il primo e il più semplice test che il vostro veterinario può fare, e vi dirà se è causata da una infestazione di parassiti comuni.

La maggior parte delle condizioni sono facili da trattare se prese in tempo.

Collegamenti sponsorizzati
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.
Condividi questo Articolo su:

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere