Sabato 7 Dicembre 2019

Voglio un cane: quale scegliere?

Hai deciso di prendere un cane ma non sai quale razza scegliere? Grande o piccolo, di razza o meticcio, con pedigree o adottato da un rifugio? Questo articolo ti aiuterà a sciogliere qualsiasi di questi dubbi.


Sei pronto per portare un cane a casa?

Adottare o acquistare un cane è un impegno per almeno i prossimi 12 anni, motivo per cui questa decisione deve essere molto ben ponderata.

Non bisogna decidere d'impulso, per infatuazione dopo aver visto o accarezzato un cucciolo, o perchè l'ha chiesto vostro figlio. Il cane è un essere vivente intelligente e non un peluche di cui puoi liberartene quando ti annoi.

Per sapere se sei pronto per questa avventura, rispondi a queste domande:

  • Sei sicuro che in casa vogliono tutti un cane? Solo perché vuoi avere un cane a casa non significa che bisogna adottarne uno immediatamente. Tutti i membri della famiglia devono essere d'accordo su questo.

    Se i tuoi figli vogliono avere un cane, nonostante le assicurazioni che se ne prenderanno cura, devi essere consapevole che la maggior parte delle responsabilità spetta agli adulti. Ovviamente, nonostante ci siano molte responsabilità che i bambini possono (e devono) svolgere, la maggior parte delle cure ricadranno sui grandi.

  • Hai abbastanza tempo per prenderti cura del cane? Devi riflettere bene se riuscirai a trovare del tempo durante la giornata per prenderti cura del tuo cane: minimo tre passeggiate giornaliere, di cui una più lunga, cure, bagni, giochi.

    Naturalmente, se in casa siete in tanti è importante condividere queste responsabilità. A tal proposito, per evitare inutili conflitti familiari, sarebbe opportuno discuterne prima dell'arrivo del cane.

    Un ottimo modo per prepararsi alla presenza di un cane è fare "passeggiate di prova". Un test del genere farà capire a tutti che prendersi cura di un cane richiede tempo e sarebbe una buona lezione per i bambini. Se dopo i primi giorni, qualcuno cerca di sfuggire al suo futuro dover, rivaluta questa decisione.

  • Cosa farai con il cane quando andrai in vacanza? Dovrai pianificare a lungo termine la tua vita perché il cane sarà un impegno per anni. Stai pensando di accrescere la famiglia? Chi si prenderà cura del cane se ti ammali o vai in vacanza? Ci sono buoni dog-sitter per cani in zona?

  • Lo sai che un cane comporta delle spese? Il problema finanziario è sicuramente tra quelli più delicati, ed è molto importante quando si tratta di prendersi cura del cane.

    Spesso non ci rendiamo conto che bisognerà spendere parte del nostro stipendio per il nostro "peloso". Vale la pena preventivare le spese per il nuovo arrivato, tra cui:

    • Costi del cibo per cani
    • Costo per una cuccio confortevole e la biancheria
    • Giocattoli per cani
    • Visite veterinarie e vaccinazioni annuali

    Bisogna ricordare che il cane, più grande è più cibo ha bisogno, e il cane più vecchio avrà probabilmente bisogno di maggiori visite dal veterinario.

Quale razza è più adatta per un appartamento?

Se stai continuando a leggere vuol dire che sei sicuro di prendere un cane. Quale razza dovresti scegliere? La risposta a questa domanda non è semplice, dipende tutto dalle condizioni e dalle possibilità.

adottare cane in casa
Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti su questa importante scelta:

  • Cane di razza: se vuoi essere sicuro che in futuro il tuo cane corrisponderà agli standard della razza, scegli un cane da un allevamento certificato. Ricorda che il pedigree non ti serve soltanto per andare ai concorsi, ma ti certifica l'origine documentata del cane e la prova che l'allevatore rispetta le regole cinologiche.

    Inoltre, avrai più certezze sul carattere, l'aspetto e la salute tipici della razza (ricorda che non tutti i cani sono perfetti e ci sono alcune variazioni!).

    Probabilmente ti sei chiesto perché i cani di razza sono così costosi? I prezzi oscillano intorno a diverse migliaia di euro per cucciolo, che potrebbe sembrarti una somma eccessiva, ma non è così. Un buon allevatore non vende animali di razza per meno di 500 euro.

    Certo, un cane di razza è una spesa considerevole, ma è una garanzia se in futuro volete farlo accoppiare.

  • Cane "di razza" senza pedigree: sconsiglio vivamente! Molto spesso, questi cani provengono dai cosiddetti pseudo-allevatori, i cui proprietari non rispettano gli standard applicabili. Molte di queste attività fortunatamente vengono chiuse.

    Quali sono i rischi per l'acquisto di un cane "senza pedigree"? Potrebbe essere un tipo di razza non pura, quindi potrebbe differire dal modello standard in molti aspetti.

    Inoltre, queste aziende non prestano molta attenzione alla socializzazione, alla formazione e all'educazione, causando seri problemi comportamentali in futuro. Inoltre, esiste il problema delle malattie e della salute: questi animali possono andare incontro a problemi.

  • Cani da rifugio: personalmente, ti incoraggio vivamente a farlo, perchè aiuterai un cane senza tetto.

    Ni canili si possono adottare sia cuccioli che cani adulti. Molti rifugi hanno addirittura un loro sito web, dove sono disponibili le foto e le loro descrizioni, e le persone addette ti aiuteranno a trovare un cane adatto.

    I volontari e i dipendenti vi faranno alcune domande e cercano di fare sempre il bene del cane. Una delle peggiori cose che purtroppo accadono sono i ritorni perché il cane non corrisponde alle richieste del nuovo padrone.

    Non stupirti se qualcuno ti farà domande del tipo:

    • Quale cibo darai al cane?
    • Dove vivi, in una casa con giardino o un appartamento?
    • Sono presenti altri animali)
    • Ricevi spesso ospiti? ecc.

    Il processo di adozione può essere piuttosto lungo e difficile, ma non devi scoraggiarti. Meglio conoscerai il tuo cane prima dell'adozione, meglio sarai preparato quando arriverà a casa.

    Ricorda anche che i cani adottati possono avere problemi comportamentali, quindi spesso ci sarà bisogno dell'aiuto di un comportamentista canino. Parlate con il rifugio se offre di consulenze post-adozione o cercate un professionista nella zona.

Cane grande o piccolo?

Le razze canine sono divise in: gigante, di grandi dimensioni, media, piccolo, toy o miniatura.

Ora fatti questa domanda: quale cane starebbe bene ne tuo appartamento? E poi, hai una casa con giardino?

Ricorda che un cane di grossa taglia ha più forza, quindi, ad esempio, per bambini e persone anziane, camminare con loro può essere problematico. I cani più piccoli di solito hanno meno forza, ma questo non significa che siano meno energici!

Un esempio è il Jack Russel Terrier, che è un cane di piccola taglia, ma molto esigente in termini di attività.

Quale sarà il destino del tuo cane?

Leggete bene la storia della razza, e scoprite a cosa serviva. E' un cane da lavoro o da compagnia? Questa è una delle caratteristiche più importanti che bisogna considerare.

Alcuni modelli sono caratteristici di determinati gruppi di animali e non possiamo avere alcuna influenza su di loro. Ad esempio, i cani da caccia sono più esigenti in termini fisicità, i cani da compagnia invece sono più adatti per vivere un appartamento.

Inoltre, cerca di capire se il cane corrisponde al tuo stile di vita. Se sei molto attivo, fai sport e trascorri molto tempo all'aperto, allora potresti prendere un cane energico. Se, invece, preferisci trascorrere il tuo tempo libero davanti alla TV, andate su una "razza più calma" e meno esigente, perché potresti non soddisfare i suoi bisogni, il che può portare a seri problemi comportamentali.

Se il cane deve essere curato da una persona anziana o da bambini, scegli una razza meno impegnativa e più docile.

Quanto tempo dedicare alle cure?

Ricorda che i cani richiedono adeguate cure: scegliete una razza meno impegnativa. Se non hai la pazienza di spazzolare il cane tutti i giorni, non scegliere una razza che fa la muta spesso o a pelo lungo.

Ovviamente, va ricordato che tutti i cani richiedono cure di base, tra cui la spazzolatura.

A volte le razze a pelo corto, apparentemente non richiedono tale cura, possono perdere molti peli, che a volte sono duri, e possono attaccarsi a divani, cuscini, ecc.

Se scegli un cane da appartamento, come un Barboncino o un Yorkshire terrier , ricorda che le visite regolari sono un "dovere".

Il cane ha esigenze o predisposizioni speciali?

Prima di decidere su un determinato cane, bisogna capire quali sono i suoi requisiti alimentari: ci sono cani che richiedono un'alimentazione speciale, ad esempio alimenti veterinari, che sono più costosi di quelli commerciali.

Ricorda anche che un cane più grande significa più cibo, il che si traduce spesso nella quantità di denaro speso.

Scopri anche se il cane ha una predisposizione a diverse malattie. Se avete scelto un cane di razza, scoprite quali rischi ha la razza e consultate il veterinario su come prevenirle.

Inoltre, ricorda che se avete adottato un cane anziano, la probabilità di andare a visita dal veterinario sono molto più alte.

C'è un altro animale domestico presente a casa?

Se hai già un cane, un gatto o un altro animale domestico a casa, pensate a come gestire il nuovo membro della famiglia.

Alcune razze, come quelle da caccia, di solito si adattano più facilmente con altri animali, anche se non è la regola. Inoltre, considera se vale la pena prenderne un altro se hai un cane più anziano.

Un cane maturo potrebbe non sopportare uno giovane appena arrivato. Se decidi di prendere un cane dal rifugio, fallo socializzare prima dell'adozione con il cane che hai già, in modo possano incontrarsi.

cane adottato

Chiunque chiede non sbaglia

Prima di decidere su una determinata razza, vale la pena parlare con altri proprietari e/o allevatori. Anche così potrai scoprire il costo della vita, l'alimentazione, i comportamenti tipici, le cure e i potenziali problemi che possono arrivare.

Se decidi di prendere un cane da un rifugio, puoi porre domande simili ai dipendenti della struttura. Tuttavia, ricorda che il comportamento in un rifugio non è naturale e spesso può essere molto diverso da quando il cane arriverà a casa.

Se vuoi prendere un cane di razza chiedi all'allevatore come sono stati socializzati i cuccioli nell'allevamento, ovvero come li ha preparati per la vita futura. L'allevatore responsabile chiarirà qualsiasi domanda gli chiederai.

Le persone che hanno contatti quotidiani con i cani hanno molta esperienza con diverse razze, e saranno sicuramente in grado di consigliarti bene. Invece di porre la domanda "Quale cane dovrei prendere?", chiedi: "Sarà questo il cane giusto per me?"

Ogni animale è diverso

Ricorda che ogni animale è diverso e quindi unico, e che le razze hanno un modello ma le deviazioni caratteriali e fisiche sono naturali.

Solo perché il tuo amico ha un Labrador che divora la spazzatura durante le passeggiate non significa che il tuo farà lo stesso. Il comportamento degli animali è influenzato da molti fattori, tra cui:

  • Processo di socializzazione
  • Educazione
  • Carattere individuale
  • Addestramento di obbedienza
  • Bisogni di base

La decisione che prenderai deve essere presa con attenzione. Un nuovo animale è sempre un nuovo impegno, ma anche una nuova esperienza e un grande legame. Ricorda, preparati prima di acquistare o adottare un nuovo animale domestico, non agire in modo avventato e non aver paura di porre domande.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Ultimi Articoli

-->