Giovedi' 13 Dicembre 2018

Tumore al fegato nel Gatto: sintomi e cure

  • Pubblicato il:  19/01/2018
Foto Tumore al fegato nel Gatto: sintomi e cure

Anche i gatti possono sviluppare il cancro al fegato, una neoplasia che designa la formazione di una massa anomala di tessuto epatico. Il tumore epatico felino si sviluppa perché le cellule che lo compongono si danneggiano, replicandosi senza controllo.


Quando queste cellule iniziano a sostituire e comprimere le cellule sane del fegato del gatto o del tessuto circostante, parliamo di un tumore maligno o di cancro.

Il fegato è un organo vitale per i mammiferi, ma continua a funzionare anche se danneggiato. Si pensa che fino a quando esiste almeno un pezzo sano di fegato non si mostrano sintomi evidenti.

Tipi di cancro al fegato nel Gatto

Non tutti i tumori epatici del gatto sono uguali, e possiamo distinguerli in tre tipi:

  • Emolinfatico: questo tipo di tumore proviene dal sangue o da una cellula linfatica, e quando raggiunge il fegato del gatto provoca lo formazione del carcinoma epatico.

  • Metastatico: in questo caso l'origine del tumore è un'altra parte del corpo che, crescendo e diffondendosi, raggiunge il fegato dell'animale.

  • Primario: in questo caso il tumore si genera nel fegato. Il cancro epatico primitivo nei gatti sono molto rari (circa 1 su 50 gatti soffre di tumori al fegato primari). Normalmente, questi tumori si sviluppano nei gatti di età superiore ai 10 anni e si pensa che la causa principale siano le tossine, i pesticidi, i coloranti, gli additivi alimentari... etc. Esiste anche un tipo di tumore epatico benigno, il carcinoma epatocellulare, che può essere operato e da cui i gatti guariscono.

Nei gatti, il tipo di cancro più comune è il carcinoma maligno dei dotti biliari del fegato (adenocarcinomi e colangiocarcinoma). È un tipo di tumore molto aggressivo, con un'alta probabilità di metastasi (tra il 60-68% dei casi). Metastasi significa la diffusione del cancro in altri organi.

Le neoplasie delle vie biliari spesso metastatizzano ai linfonodi vicini, ai polmoni, al peritoneo, ma anche ai reni, cuore, ghiandole surrenali, occhi e ossa. Questo tipo di tumore si presenta in modo lobulare, multifocale o diffuso. La forma lobulare può essere rimossa chirurgicamente (in assenza di metastasi). Per il resto, l'operazione non è consigliata dalla maggior parte dei veterinari e la prognosi è severa.

Diagnosi del tumore epatico nel Gatto

I gatti con tumore al fegato possono rimanere asintomatici o, in alcuni casi, possono avere nausea, vomito, perdita di appetito, diarrea, gonfiore addominale, letargia, aumento della minzione e della sete, ecc. In alcuni casi, è possibile notare l'ingiallimento della pelle e degli occhi (ittero) a causa della scarsa funzionalità epatica o alcuni segni neurologici, come disorientamento, tremori o debolezza.

Sebbene a volte ci siano sintomi ben marcati, spesso il tumore viene identificato solo durante l'esame di routine del gatto. Un fegato ingrossato, la presenza di liquido nell'addome e alcuni valori del sangue e delle urine (enzimi epatici ALT, ALP, AST e GGT e gli acidi biliari) possono far pensare alla presenza di un problema epatico nel gatto.

Il veterinario può avvalersi di altri test come l'ecografia addominale per valutare la struttura del fegato e della biopsia tissutale per analizzare le cellule epatiche.

Trattamento del cancro del fegato nei gatti

Il trattamento, se possibile, è la rimozione del tumore chirurgico, ma dipende dalle dimensioni e dall'estensione. Se il tumore è localizzato, basta resecare una porzione di fegato (questo organo ha la grande capacità di rigenerarsi).

Se il tumore è maligno e non può essere rimosso chirurgicamente, la prognosi è peggiore. Si può tentare un trattamento chemioterapico per prevenire la rapida progressione del tumore, ma maggior parte dei farmaci antitumorali influisce sulla capacità delle cellule di replicarsi.

Gli effetti collaterali sono importanti e il gatto deve essere monitorato costantemente. In genere, questi farmaci colpiscono le cellule a replicazione rapida, come il midollo osseo (la chemioterapia diminuisce i globuli bianchi), i follicoli dei peli (il gatto può perdere del pelo) o quelli della mucosa gastrointestinale (possono causare disturbi gastrointestinali come diarrea e vomito).

La radioterapia è un altro tipo di trattamento che può essere provato, anche se non ci sono molti centri specializzati che lo eseguono sui gatti. La radioterapia consiste nel sottoporre il tumore ad una dose di radiazioni con l'intento di distruggerlo.

È un metodo che causa poco dolore e produce meno effetti collaterali. A volte la radioterapia e la chemioterapia vengono eseguite insieme per aumentare la loro efficacia.

Come si importa un gatto malato di cancro al fegato?

Questi gatti spesso perdono l'appetito, quindi è importante controllare che mangino correttamente. Offrite loro tutti i tipi di cibo per vedere quale li appetisce di più.

Le diete a basso contenuto di zucchero, ricche di acidi grassi insaturi e antiossidanti, sono particolarmente adatte, ed il cibo umido può essere riscaldato, rendendolo più appetibile.

È possibile che il gatto senta dolore, ed è importante che il veterinari vi suggerisca come somministrare analgesici appropriati. Fate soggiornare il vostro piccolo peloso in un ambiente privo di stress e tranquillo.

Le informazioni riportate potrebbero non essere accurate ma hanno hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento
cerca un veterinario

Articoli correlati

Dieta BARF per gatti: consigli e ricette

Dieta BARF per gatti: consigli e ricette

Sapete cos'è la dieta BARF per i gatti? Conosciuta anche come dieta ACBA, è una speciale alimentazione basata su cibi crudi e con ingredienti naturali. La dieta BARF non è altro che una alimentazio.


Segni che il Gatto sta per morire

Segni che il Gatto sta per morire

Quando un gatto è troppo malato o molto anziano, è importante per un proprietario comprendere i sintomi clinici che in genere indicano l'avvicinarsi della morte, soprattutto per prendere una scelta .


Il gatto miagola di notte? Cause e soluzioni

Il gatto miagola di notte? Cause e soluzioni

Una delle lamentele più comuni dei proprietari di gatti, è legata al loro forte 'pianto' nel bel mezzo della notte.Questo comportamento è purtroppo molto comune, soprattutto nei gatti anziani..


Il Gatto sbava: cause e problemi

Il Gatto sbava: cause e problemi

I gatti in genere non sbavano, anche se in alcune circostanze (per esempio quando sono molto rilassati e fanno le fusa) è possibile che si verifiche una leggera ipersalivazione. Se, invece, il vostro.


Perchè il Gatto dorme con me?

Perchè il Gatto dorme con me?

Ci sono diversi motivi per cui al gatto piace dormire con voi: per la temperatura, il comfort, il senso di sicurezza e per il rapporto d'amore che ha con voi. Per noi può essere molto rilassante e p.


Tranquillanti naturali per Gatti

Tranquillanti naturali per Gatti

Terapie naturali e rimedi casalinghi per gatti sono ormai in piena espansione, non solo nel campo della salute umana, ma anche in medicina veterinaria, e questo è dovuto alla necessità di trattare i.


Quanto tempo il gatto può rimanere senza mangiare?

Quanto tempo il gatto può rimanere senza mangiare?

Se il vostro gatto è malato e non vuole mangiare, è normale essere preoccupati, o magari il vostro gatto è fisicamente sano ed è semplicemente un disturbo comportamentale. Indipendentemente dalla .


Gatto non fa cacca: cause, sintomi e trattamento

Gatto non fa cacca: cause, sintomi e trattamento

Un numero sorprendente di gatti hanno problemi di costipazione (accumulo anomalo di feci e difficoltà defecare), causati da vari problemi come la stipsi (ostruzione delle feci del colon) e il megacol.


Malattie del Gatto trasmissibili all'uomo

Malattie del Gatto trasmissibili all'uomo

Alcune delle malattie che colpiscono il gatto possono essere trasmesse agli esseri umani. Queste malattie, in medicina, vengono chiamate con il termine "malattie zoonotiche". Una persona, però, ha mo.


Fino a che età cresce il Gatto?

Fino a che età cresce il Gatto?

Le persone che hanno o hanno avuto gatti in casa a volte si chiedono fino a che età cresce un gatto. Questa è una domanda comune soprattutto per coloro che hanno adottato un gattino per la prima vo.


-->