Sabato 18 Novembre 2017

Cancro nel Gatto: sintomi e cure

  • Pubblicato il:  29/12/2015
Foto Cancro nel Gatto: sintomi e cure

Il cancro nel gatto non è molto comune come lo è nei cani e poichè i gatti hanno la tendenza a mascherare le malattie, può essere più difficile da rilevare. Questo porta spesso a diagnosi tardive e a trattamenti più difficili e costosi.

Collegamenti sponsorizzati

Frequenza e tipi di tumore nel gatto

Il cancro nei gatti è meno comune rispetto al cancro nei cani. E' probabilmente la metà del tasso di incidenza che vediamo nei cani. Ma quando il cancro si rivela nei gatti, tende ad essere in una forma più aggressiva.

Uno dei tumori più comuni che vediamo in gatti è il linfoma felino, che è associato al virus della leucemia felina (FeLV). Anche se c'è un vaccino per la leucemia felina, ci sono ancora un numero abbondante di gatti che ne sono contagiati, e l'esposizione aumenta notevolmente la possibilità di un gatto di sviluppare un linfoma felino.

Vediamo spesso anche il carcinoma squamoso orale, simile a quello delle persone ed il tumore chiamato fibrosarcoma o sarcoma dei tessuti molli, che è un tumore che si sviluppa nella parte muscolare o nel tessuto connettivo del corpo. Questo è spesso associato con iniezioni e vaccinazione nel sito della puntura.

Altri tipi di tumori meno comuni sono i tumori polmonari, tumori cerebrali, tumori nasali, tumori del fegato. Non ci sono molti casi di tumori mammari grazie anche alla sterilizzazione dei gatti.

Collegamenti sponsorizzati

Sintomi più comuni del cancro nel gatto

I tumori nei gatti sono difficili da scoprire perché essi nascondono bene ogni tipo di malattia. Esternamente possiamo vedere grumi e gonfiori. Vomito e diarrea sono segni comuni del linfoma gastrointestinale. Difficoltà di respirazione può essere un altro segno, perché alcuni tipi di cancro possono causare liquido nei polmoni.

A volte un indizio potrebbe essere la mancanza di appetito e la perdita di peso, un pelo ruvido, o semplicemente quello che noi chiamiamo un difetto di crescita.Quindi se il vostro gatto si comporta in modo strano o è letargico per un periodo di tempo prolungato, rivolgersi al veterinario per una visita.

Diagnosi del cancro nel gatto

Solo con una biopsia il patologo di solito può dirci il tipo di cancro. Ma a volte non è così chiaro. Spesso le persone sono riluttanti ad andare avanti senza una diagnosi precisa.

Cause

In realtà non si sa ancora quale sia la causa della maggior parte dei tumori. Ci sono alcuni cause, come il virus della leucemia felina, che è il maggior responsabile nell'eziologia del cancro nei gatti.
I gatti oggigiorno vivono più a lungo, e così naturalmente vediamo più casi di cancro nei gatti proprio perché vediamo più gatti adulti. Ma anche nei gatti anziani il cancro è più sporadico rispetto a quello nei cani.
Ci possono essere cause ambientali, per esempio il fumo passivo o l'ingestione di alcune tossine presenti nell'ambiente dove vivono.

Trattamento del cancro nel gatto

Molti dei tumori che si sviluppano nei gatti sono più aggressivi rispetto a quelli che si vedono nei cani. Così individuazione e il trattamento precoce sono molto importanti.
Come trattamento d'elite c'è la chirurgia, che è il trattamento di rimozione più comune per ogni tipo di cancro. La chemioterapia viene comunemente usata nel trattamento dei linfomi. Ma è anche usato quando si ha a che fare con tumori aggressivi che si sono diffusi ai linfonodi o ad altri organi.

E' possibile usare la radioterapia in situazioni in cui non si è in grado di rimuovere i tumori chirurgicamente, come nei tumori cerebrali e i tumori nasali.

Prevedere il tasso di guarigione di un gatto è molto difficile, perché ci sono tanti tipi diversi di cancro e tante variabili. Comunque nel complesso il tasso di sopravvivenza per i gatti è probabilmente inferiore al 50%. Tutto dipende dal tipo di tumore, quando è stato diagnosticato, e come viene trattato.

Si raccomanda che ogni volta che ad un gatto viene diagnosticato un cancro, il proprietario dovrebbe consultare un oncologo veterinario. Le cose stanno cambiando molto velocemente, non solo in termini di trattamenti, ma anche di studi clinici e di nuovi trattamenti, e ci possono essere trattamenti disponibili che la maggior parte dei veterinari non ne sono a conoscenza.

Prevenzione

Sterilizzare il gatto ridurrà drasticamente la probabilità di ammalarsi di cancro mammario. Prevenire il contagio da leucemia felina, soprattutto attraverso le vaccinazioni, si riduce la probabilità di sviluppare un linfoma.


Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere