Venerdi' 15 Dicembre 2017

Cane e diarrea

  • Pubblicato il:  26/10/2016

La diarrea nel cane si manifesta attraverso frequenti emissioni di feci morbide, pastose o liquide.
Le cause di diarrea possono essere diverse, e nella maggior parte dei casi sono sconosciuti (diarrea idiopatica).

Collegamenti sponsorizzati

La diarrea si verifica spesso nei cani giovani e non è una vera malattia, ma un sintomo di una malattia sottostante o di una indigestione.

QUALI SONO LE CAUSE DI DIARREA NEL CANE?

La diarrea nei cani può avere molte cause, tra cui:
- dieta squilibrata
- infezioni da batteri, virus o parassiti
- malattie intestinali congenite
- infiammazione intestinale cronica
- malattie pancreatiche
- allergie e intolleranze alimentari
- avvelenamento
- fattori psicologici

QUALI SONO I SINTOMI DELLA DIARREA NEL CANE?

La diarrea nei cani si manifesta con frequenti evacuazione di feci molli, pastose e liquide.
In alcuni casi, le feci possono contenere sangue, muco, cibo non digerito o depositi di grasso.

Un cane che presenta diarrea può manifestare anche altri sintomi come rumori intestinali, flatulenza, vomito, perdita di appetito, irrequietezza, debolezza, crampi e dolore addominale o un addome doloroso.

Un cane che soffre di diarrea per un periodo prolungato, perde molti liquidi e sali minerali (elettroliti), e può sviluppare una pericolosa disidratazione del corpo. Inoltre, uno stato cronico di diarrea può causare forte dimagrimento.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

COME VIENE DIAGNOSTICATA LA DIARREA NEL CANE?

Poiché la diarrea può verificarsi di frequente nei cani e generalmente dopo un breve episodio si risolve da sola, di solito non c'è bisogno di una diagnosi complessa.

Se però il cane presenta uno stato diarroico grave, o se vi è presente del sangue, bisogna effettuare alcuni test per scoprire la causa esatta del problema.

Un esame delle feci può dare indizi utili sulla presenza di parassiti o di una infezione batterica.
Il veterinario può eseguire anche un esame del sangue per escludere segni di infiammazione, presenza di anticorpi contro alcuni virus, i livelli di elettroliti e la funzionalità epatica e renale.

Inoltre, a seconda della presunta causa della diarrea, possono essere eseguiti test con tecniche di imaging.
Possibili alterazioni patologiche della cavità addominale possono essere diagnosticate attraverso radiografie, ecografie o una colonscopia.

Durante la colonscopia, il veterinario può anche prelevare piccoli campioni di tessuto (biopsia) dal colon per analizzarli in laboratorio.

COME SI CURA LA DIARREA NEL CANE?

Il trattamento del cane dipende dalla causa della diarrea.

Per una diarrea nel cane di lieve entità basta a volte lasciare il cane a digiuno per 24 / 48 ore.
Il cane però deve poter bere acqua fresca e riposare.

Nei giorni successivi si dovrebbe cercare di alimentare il cane con una dieta blanda a base di riso cotto e pollo disossato.

Foto diarrea cane
Se la diarrea è cronica o si manifesta in maniera acuta, si consiglia di consultare un veterinario entro uno o due giorni al massimo.
E' importante soprattutto per i cuccioli, perché possono disidratarsi rapidamente.

Il veterinario cercherà di diagnosticare la causa e inizierà tempestivamente le cure necessarie con farmaci specifici.

QUAL È LA PROGNOSI SE IL CANE HA LA DIARREA?

In molti casi, la diarrea nei cani si risolve senza complicazioni e spesso è sparisce in pochi giorni.

E' importante consultare un veterinario in caso di diarrea grave o prolungata, in modo da poter evitare la disidratazione attraverso infusioni per via endovenosa.

E' POSSIBILE PREVENIRE LA DIARREA NEL CANE?

Ci sono alcune misure che possono aiutare a prevenire la diarrea nei cani:

- Vaccinare il cane contro i parassiti
- Non cambiare l'alimentazione troppo velocemente e di continuo
- Evitare la carne cruda (infezione da parassiti).
- Evitare che il cane mangi dal cestone della spazzatura
- Mantenere il cane e il suo ambiente puliti
- Evitare il contatto con altri cani affetti da diarrea.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere