Giovedi' 19 Ottobre 2017

Capire se la tartaruga è maschio o femmina

  • Pubblicato il:  07/07/2016
Foto Capire se la tartaruga è maschio o femmina

Le tartarughe hanno i loro organi sessuali dentro i loro gusci, quindi è difficile capire se la tartaruga è maschio o femmina, e bisogna conoscere altre caratteristiche secondarie per determinarlo.

Se si desidera allevare più di una tartaruga, è necessario conoscere il sesso di ogni animale.

Collegamenti sponsorizzati

Questo perché i maschi possono essere molto aggressivi verso gli altri quando si trovano insieme, e sono anche aggressivi verso le femmine quando vogliono accoppiarsi.

E', inoltre, difficile determinare se una tartaruga è maschio o femmina, almeno fino a quando questa non misura 7-8 cm di lunghezza.
Ricordiamo anche, che la maturità sessuale di una tartaruga può richiedere fino a 10 anni, anche se di solito inizia intorno ai 5-7 anni, e i maschi in cattività possono maturare in soli 4 anni.

Collegamenti sponsorizzati

Cosa guardare

In generale, di seguito ci sono alcune caratteristiche per cercare di determinare il sesso delle tartarughe:

- I maschi sono in genere più grandi delle femmine della stessa specie, anche se quando sono giovani è il contrario. Inoltre, per le tartarughe, non è raro vedere una femmina più grande rispetto ai maschi della stessa età.

- I maschi sono solitamente più colorati delle femmine, in particolare le sottospecie orientali. Spesso le differenze della colorazione sono più evidenti in un maschio sessualmente maturo. Per esempio:
1 - I maschi hanno spesso gli occhi rossi, rosa o arancione brillante. Le femmine tendono ad avere gli occhi marroni, e quando ha gli occhi rossi, si tratta di un rosso più scuro rispetto ai maschi.
2 - I maschi hanno spesso una testa verdastra o giallastra. Le teste delle femmine sono di solito marrone.
3 - Il maschio a volte ha una testa di colore rosso scuro.

- I maschi hanno le code più lunghe e più spesse rispetto alle femmine. L'apertura della cloaca è più lontana dal corpo rispetto a quella della femmina.
Questo rende più facile l'accoppiamento.

- Il piastrone del maschio ha una rientranza vicino alla coda, mentre quello della femmina è piatto. Anche questo fattore contribuisce a facilitare l'accoppiamento.

- Gli artigli posteriori di una tartaruga maschio sono generalmente più brevi, più spessi e più curvi di quelli di una femmina.

Conclusioni

Questo elenco non è perfetto, e spesso non aiuta ad identificare con certezza il sesso della tartaruga, ed inoltre le caratteristiche possono variare tra le sottospecie.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere