Lunedi' 23 Ottobre 2017

Come controllare i denti del Cane

  • Pubblicato il:  05/06/2015

Nonostante i veterinari ripetono che una corretta cura dentale del cane è essenziale per la sua salute, le statistiche dimostrano che due terzi di tutti i proprietari di animali domestici non si prendono cura dei denti dei loro cani.

Collegamenti sponsorizzati

Il risultato è che nell' 80 per cento dei cani sviluppano problemi orali a partire da 3 anni.

Poiché i problemi dentali possono interessare anche altre zone del corpo del vostro cane, tra cui i polmoni, i reni e il cuore, è essenziale che prestiate molta attenzione ai loro denti da subito.

Spesso, infatti, ci si culla del fatto che il cane non mostra alcun segno di sofferenza mentre mangia il suo pasto.

Come si controllano i denti del cane?

E' importante che il cane sia più rilassato possibile durante questa operazione per evitare spiacevoli morsi alla mano.

E' possibile esaminare la bocca del vostro cane per evidenziare eventuali problemi senza spalancarla.

Mentre il cane è seduto e rilassato, sollevate delicatamente i lembi delle loro labbra e date un'occhiata veloce ai denti che si possono vedere.

Prestare attenzione al colore delle gengive, se notate la presenza di "grumi", segni di denti rotti o scheggiati e le aree che sembrano infiammate.

Ispezionate un lato per volta anche se non sarete in grado di guardare tutta la bocca, otterrete una buona visione generale.

Vale la pena di iniziare a fare questi controlli il prima possibile, soprattutto se il vostro veterinario ha già notato qualcosa di anomalo durante qualche visita.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Cosa devo cercare quando controllo i denti del mio cane?

- Denti rotti o traballanti: così come tutti noi andremmo dal dentista se ci si rompe un dente o ci si scheggia anche per i cani vale la stessa regola. Da parte del cane c'è una grande tolleranza e continueranno a mangiare come se niente fosse successo, ma questo non significa che sia tutto ok.

- Gonfiore delle gengive intorno ad alcuni denti: questo potrebbe indicare un ascesso sottostante.

- Placca e tartaro: possono nascondere tanti problemi. Se i denti sono incrostati in placca e tartaro, allora è molto probabile che ci sia una significativa carie sotto .

Foto controllare denti cane
- Grumi sulle gengive: ci sono una varietà di grumi dei tessuti molli che possono verificarsi in bocca. Alcuni di questi sono benigni ma alcuni no, quindi è sempre meglio farli controllare dal veterinario.

- Gengive sanguinanti: questo può essere un segno di qualche problema. Se nelle prime fasi, allora può essere trattato per impedire la nascita di molti problemi.

Tali controlli non sono devono sostituire la periodica visita dal veterinario, ma si devono fare per identificare qualche nuova anomalia senza aspettare la prossima visita di controllo.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere