Martedi' 26 Settembre 2017

Condroitina per il Cane

  • Pubblicato il:  19/03/2016
Foto Condroitina per il Cane

La condroitina, componente chiave della cartilagine del cane, è un integratore comune che viene dato ai cani per cercare di curare l'artrite, la displasia dell'anca, e altre malattie degenerative delle articolazioni.

Collegamenti sponsorizzati

I livelli di condroitina possono diminuire con l'età, a seguito di un trauma o a causa di una malattia degenerativa delle ossa.

Gli integratori di condroitina non fermano la progressione della malattia, ma aiutano a rallentare il deterioramento della cartilagine e dei tessuti articolari, e riesce a ridurre l'infiammazione causata da malattie degenerative come l'artrite e la displasia dell'anca. Pertanto, molti veterinari consigliano un supplemento di condroitina per contribuire ad alleviare i sintomi di questa condizione, aiutando i cani a migliorare la propria qualità di vita in età avanzata.

La condroitina raramente è assunta da sola. Di solito è somministrata insieme alla glucosamina, un altro componente naturale del tessuto articolare.

Collegamenti sponsorizzati

Che tipo di Condroitina si deve dare al Cane?

Gli integratori di condroitina sono in genere costituiti da cartilagine di mucche, squali e balene.

Alcuni proprietari di cani acquistano integratori di condroitina per uso umano, in quanto contengono più alte concentrazioni di ingredienti. Altri acquistano integratori formulati esclusivamente per i cani.
Il mercato è saturo, e la scelta di un integratore può essere difficile, quindi prima di scegliere un prodotto consultatevi con il vostro veterinario.

Ci sono alcuni possibili effetti collaterali che potrebbero sorgere dopo l'assunzione di integratori di condroitina, tra cui:
- Nausea
- Vomito
- Diarrea
- Gonfiore
- Mal di stomaco e il disagio generale

Gli effetti collaterali gastrointestinali possono essere risolti somministrando la condroitina insieme al pasto. Dopo che il corpo si abituerà alla condroitina, questi effetti collaterali di solito diminuiranno entro un paio di giorni. Poiché la condroitina rende il sangue più fluido, non deve essere somministrata a un cane prima di un intervento chirurgico.

Consultate sempre il vostro veterinario quando si deve iniziare l'assunzione della condroitina, e assicuratevi sempre di seguire scrupolosamente le istruzioni per il dosaggio. La maggior parte dei proprietari di cani notano una migliore mobilità già dopo due settimane dall'inizio del trattamento.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere