Mercoledi' 22 Novembre 2017

Il cane zoppica: cause e rimedi

  • Pubblicato il:  22/09/2015

Proprio come gli esseri umani il cane a volte potrebbe iniziare a zoppicare per diverse cause non sempre identificabili.

La maggior parte dei casi di zoppia improvvisa si risolvono da soli entro una settimana, ma alcuni potrebbero rappresentare lesioni importanti.

Collegamenti sponsorizzati

Se il vostro animale non riesce a mettere peso su un arto, o è visibilmente deformato, consultare il veterinario immediatamente.

Diagnosi

Determinare quale arto è ferito.
Se si tratta di un arto anteriore, si noterà la testa del vostro cane e il collo rivolgersi verso l'alto quando l'arto infortunato colpisce terra, e abbassarlo quando la gamba comoda porta il peso del corpo.

Se si tratta di un arto posteriore, i fianchi si abbasseranno quando la gamba ferita è a terra, e si rialza quando il peso è sollevato.

Se entrambe le gambe posteriori sono state colpite entrambe il cane tenterà di spostare il suo peso in avanti sugli arti anteriori.

La causa che porta il cane a zoppicare può essere diagnosticata con un semplice esame fisico. Tuttavia, i raggi X e la manipolazione della zona interessata sotto sedazione sono spesso indispensabili. Ci sono anche alcuni casi in cui sono necessarie TAC e risonanza magnetica.

Cause di zoppia nel cane


La causa più comune di zoppia nel cane è spesso causata da una ferita.

Cercate di guardare se ci sono segni visibili di ferite come sanguinamento o abrasione.
Guardare da vicino per eventuali contusioni sotto il pelo.

Controllare le unghie dei piedi. Anche un chiodo infilzato può causare una zoppia per un giorno o due ma il vostro cane non è in pericolo di vita e non avrà conseguenze in modo permanente.

Ci sono diversi gradi di traumi, quindi se la zoppia è lieve e sembra migliorare nei primi giorni potete aspettare che guarisca del tutto.

Distorsioni e stiramenti guariranno senza effetti negativi, ma la rottura del legamento probabilmente richiederà la riparazione chirurgica per ripristinare la piena mobilità del vostro cane.

Se si tratta di una zoppia marcata che non migliora, dovreste recarvi dal veterinario.
A maggior ragione se il cane non riesce a caricare il peso sull'arto o tocca appena la punta della zampa a terra.

In questo caso la causa più probabile è che ci sia una frattura o una lesione dei tessuti molli (tendini, legamenti).

Il veterinario probabilmente eseguirà delle radiografie (raggi X) per sapere se vi è un osso rotto e come deve essere trattato.

Una frattura non diagnosticata in tempo potrebbe danneggiare l'arto e rendere il cane zoppo per sempre.

Malattie degenerative come l'osteoartrite possono indurre il cane a zoppicare, ma non sono di solito improvvise.
In genere il cane inizia a trascinare la gamba già nei mesi precedenti.

Se avete un cane anziano è necessario farlo visitare dal vostro veterinario il più presto possibile in quanto c'è la seria possibilità che il cane abbia sviluppato un osteosarcoma (cancro alle ossa) ed è estremamente doloroso..

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Cosa fare

In tutti i casi di zoppia:
- Non spostare il cane e tenetelo fermo se necessario.
- Controllare ossa rotte (compresi dislocazioni) osservando l'angolo dell'arto e la sua stabilità.
Come regola generale, se il cane riesce a caricare l'arto è improbabile che si tratti di una frattura.

- Se il cane zoppica per più di 24 ore o vi accorgete che la zoppia è molto accentuata recatevi da un veterinario.

Nei casi di dolore e gonfiore:
Se il cane è di grossa taglia ed è in grado di camminare su tre gambe, permettergli di camminare verso la macchina e portatelo dal veterinario immediatamente. Cani di piccola taglia dovranno essere presi con delicatezza.

Nei casi lievi:
Applicare un impacco freddo (come un panno umido o del ghiaccio avvolto in un panno) sull'arto per aiutare a ridurre l'infiammazione.

Se l'area rimane infiammata o il cane mostra dolore per più di 24 ore, passare a un impacco caldo e portarlo da un veterinario per una valutazione professionale.

Guarda il Video

Video di un veterinario ad un cane che zoppica
Video di un veterinario ad un cane che zoppica


Gestione di un cane che zoppica

Mai far camminare un cane zoppo per lunghi tratti.
Infatti, il cane deve essere lasciato riposare completamente per alcuni giorni e fino a diverse settimane.

Quando la zoppia si placa potrete reintrodurre l'esercizio fisico (passeggiate e giochi vari), ma solo in modo delicato e progressivo.

Non siate superficiali e non abbiate paura di vedere il vostro veterinario e scoprire la causa che della zoppia del vostro cane.

Qualche volta potreste non scoprire esattamente la causa, ma almeno si potranno escludere le cause più gravi e se possibile alleviare i dolori al vostro compagno con il consiglio di un professionista.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere