Venerdi' 20 Ottobre 2017

Educazione del Cane

  • Pubblicato il:  29/01/2017

L'educazione del cane è un dovere che ogni proprietario deve seguire, sia per lui che per il suo amico peloso.

Insegnare al cane la corretta igiene e capire se il proprio cucciolo soffre di ansia o solitudine, sono le basi indispensabili per una convivenza felice e senza problemi.

Collegamenti sponsorizzati

In effetti, un cucciolo senza istruzione può diventare un cane distruttivo o aggressivo.

Educare il cane da quando è ancora un cucciolo

Se lascerete il vostro cucciolo libero di far quel che vuole nel divano di casa vostra, nel letto, nei sedili della vostra auto, e se da piccolo non viene educato quando tenta di saltare sulle gambe delle persone che incontra, ecc, questi comportamenti continueranno anche da adulto, e soprattutto quando sarà troppo tardi per impedirlo.

Se avete scelto un cane di piccola razza, le conseguenze non saranno disastrose, ma se il cane è di grandi dimensioni, si incontrano difficoltà giornalmente.

Immaginate cosa potrebbe fare un Labrador per esempio, quando tenterà di saltare addosso ad un bambino o ad una persona anziana.

formazione del cane

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Non lasciate che sia il cucciolo a prendere le decisioni

Dovrete essere voi a decidere quando fare le coccole, passeggiare, consentirgli di saltare su una sedia, etc.

Ma attenzione, "decidere" non è sinonimo di spietata autorità.
Siate aperti e attenti, e se il vostro cane si rifiuta di seguirvi, non forzatelo.

Osservate spesso il vostro cane: fatelo passeggiare e date i pasti a orari regolari.

Abituare il cane a farsi controllare

A meno che il cane non prova dolore, bisogna che lo abituiate a fidarsi completamente di voi.

Fin da cucciolo, è importante che il cane venga esaminato periodicamente, soprattutto per pulire gli occhi , le orecchie, i denti, e per tagliare le unghie regolarmente.

Chiedete al vostro veterinario di spiegarvi come eseguire queste procedure a casa.

Non abituare il cane a dormire in camera vostra

Anche in questo caso, si può essere flessibili: se il vostro cane è malato ed è necessario che venga monitorato costantemente, potete farlo dormire nella vostra camera, ma evitate che si abitui a questo.

Prestate particolare attenzione con la porta d'ingresso di casa.
Prima di partire o di uscire per andare a lavoro, chiedetegli di aspettare dietro la porta.

Non tollerare la minima provocazione

Un fermo "NO" è essenziale.

Il vostro cucciolo potrebbe prendere il vizio di "brontolare contro di voi", qualunque cosa accada.

Se il vostro cane ringhia bisogna correre ai ripari, perché presto potrebbe anche iniziare a mordere.

È necessario quindi condannare questa manifestazione di autorità del cane.

Insegnargli a stare da solo

E' bene che il cane impari a stare da solo perché è totalmente contro la sua natura e il suo istinto.

Ciò rafforzerebbe il suo disagio e inizierà a temere il vostro in casa.

Cercate di lavorare sul suo comportamento piuttosto che aggredirlo e rimproverarlo.

Comandi per la sicurezza

Per motivi di sicurezza, il cane deve imparare i due comandi fondamentali: "vieni" e "fermati".

Dovrebbe anche capire la parola "attenzione".

"Attenzione" mette in guardia il cane contro un possibile pericolo.

Addestratelo a rispondere a queste parole, e ricompensatelo ogni volta che ha fatto bene, ma senza punirlo se fa male.

Per lodare il vostro cane , vi consigliamo di usare parole come "bravo" o "ok".

educare il cane

Un buon collare o imbracatura e guinzaglio

È inoltre necessario insegnargli a camminare al guinzaglio.

Quando uscirete per la prima volta e gli mettere il collare intorno al collo, non avvicinatevi a lui di fronte per evitare di spaventarlo.

Il collare non dovrebbe essere troppo lento perché il cane potrebbe perderlo se dovesse tirare troppo in caso di panico.

Non dovrebbe essere nemmeno troppo stretto, ma è basterà che entrino due dita tra il collare e il collo dell'animale.

State attenti la prima volta che uscite perché il vostro cucciolo ricorderà per sempre questa prima esperienza.

La passeggiata deve essere positiva, come se stesse passeggiando con degli amici! Cercate di non tirarlo troppo forte perché si rischia di creare problemi al collo del cane.

L'importanza del gioco

Il gioco è un'attività necessaria per l'equilibrio sia fisico che mentale del vostro cane, e non solo quando è giovane.

Alcuni giochi mirano a rinforzare i suoi muscoli, altri stimoleranno la sua intelligenza e vivacità.

Il gioco rivelerà tutto il suo coraggio, originalità e senso dell'umorismo.

Inoltre, giocare con un essere di un'altra specie arricchirà di esperienza e di capacità noi esseri umani.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere