Venerdi' 17 Novembre 2017

Metilfenidato (Ritalin) - Farmaci per Cani

  • Pubblicato il:  30/09/2016
Foto Metilfenidato (Ritalin) - Farmaci per Cani

Il Metilfenidato, noto anche con il nome commerciale Ritalin®, è usato per il trattamento di dell'iperattività e dei problemi comportamentali nei cani.

Come funziona il metilfenidato non è del tutto chiaro, ma sembra che rilasci noradrenalina nel cervello, lo stesso come fanno le anfetamine.

Collegamenti sponsorizzati

Il metilfenidato è un farmaco da prescrizione e può essere somministrato solo dietro la supervisione di un medico veterinario.

Usi del metilfenidato nei Cani

Nei cani, il metilfenidato viene usato per il trattamento dell' aggressività, cataplessia, iperattività, e narcolessia.

Collegamenti sponsorizzati

Precauzioni ed effetti collaterali

Metilfenidato può causare effetti collaterali in alcuni animali, quindi bisogna fare attenzione.

- Il metilfenidato non deve essere somministrato ad animali con nota ipersensibilità o allergia al farmaco.

- Il farmaco deve essere usato con cautela in animali a rischio di malattie cardiache, ipertensione (pressione alta), o convulsioni.

Altri effetti collaterali includono anoressia, aumento del nervosismo e insonnia.

Può interagire con alcuni altri farmaci quali anticonvulsivanti, antidepressivi triciclici e gli inibitori della ricaptazione della serotonina.

Dosaggio di metilfenidato nei Cani


  • Il metilfenidato è disponibile sotto forma di compresse orali da 5 mg, 10 mg e 20 mg, e in compresse masticabili da 2,5 mg, 5 mg e 10 mg

  • La preparazione a rilascio prolungato è disponibile in forma di capsule da 20 mg, 30 mg, 40 mg, 50 mg e 60 mg.

  • La soluzione orale è disponibile nelle concentrazioni di 5 mg / 5 ml e 10 mg / 5 ml.

  • E' disponibile anche un cerotto transdermico.

Il farmaco non deve mai essere somministrato senza prima consultare il veterinario.

Viene dosato da 0,25 a 0,5 mg / kg per via orale due volte o tre volte al giorno. La dose nei cani spesso funziona a partire da 5 / 10 mg per via orale ogni 12 a 24 ore.

Guarda il Video

Video che spiega come somministrare un farmaco al Cane
Video che spiega come somministrare un farmaco al Cane

La durata della somministrazione dipende dalla condizione da trattare, dalla risposta al farmaco, e dallo sviluppo di eventuali effetti collaterali.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere