Domenica 17 Dicembre 2017

Cane iperattivo: cause e trattamento

  • Pubblicato il:  19/05/2017

L'iperattività nel cane viene definita quando il cane presenta un comportamento di maggior attività rispetto ad un cane normale. In questo caso l'animale non vuole smette mai di giocare, correre, mordere...

Collegamenti sponsorizzati

Un cane iperattivo viene spesso confuso con un cane dal comportamento distruttivo, ma come vedremo questo può essere solo uno dei tanti aspetti dello stesso problema.

Anche se i cuccioli sono in genere molto più attivi dei cani adulti, l'iperattività (sia fisiologica che patologica) non è un comportamento normale, e quindi, uno stato di eccitazione continua può essere un segnale di avvertimento per i proprietari che qualcosa non va.

In questo articolo parleremo del cane iperattivo, delle cause, dei sintomi ed del trattamento per risolvere questo problema abbastanza comune, ma molto spesso trascurato.

Tipi di iperattività nei Cani

Prima di parlare dei sintomi o dei trattamenti che possono essere applicati nei casi di iperattività, è fondamentale conoscere i due diversi tipi di iperattività canina:

1. L'iperattività fisiologica
2. L'iperattività patologica (ipercinesia )

Visto che ci sono due tipi di iperattività, bisogna conoscerne i sintomi di una e dell'altra per vedere se il nostro cane può essere affetto da una di esse, anche se l'iperattività fisiologica è quella più comune.

cane iperattivo
IPERATTIVITA' FISIOLOGICA NEL CANE
Di seguito vi mostriamo i sintomi più comuni dell'iperattività fisiologica, ricordando che non sempre il cane può mostrarli tutti insieme:

  • Comportamento distruttivo in presenza o in assenza del proprietario.

  • Ipereccitabilità durante il gioco, dove il cane può perdere addirittura il controllo e fare del male senza volerlo.

  • Mancanza di controllo del morso e di altri comportamenti aggressivi.

  • Richiesta di attenzione costante dal proprietario, con lamenti, ululati o comportamenti distruttivi..

  • Il cane si eccita a qualsiasi stimolo insolito.

  • Di solito il cane mantiene un atteggiamento vigile, ma non riesce mai a concentrarsi.

  • Sonno leggero e al minimo rumore si sveglia.

  • Il cane reagisce in modo eccessivo al minimo cambiamento.

  • Non imparare quello che si cerca di insegnargli proprio a causa del suo stato emotivo.

  • Il cane non riesce a controllare adeguatamente gli sfinteri e potrebbe urinare ovunque, anche senza alcun motivo.

IPERATTIVITA' PATOLOGICA NEL CANE
Ora che conoscete i sintomi dell'iperattività fisiologica è il momento di confrontarla con i sintomi patologici:

  • Livello molto elevato livello di eccitabilità.

  • Incapacità a rilassarsi e a dormire.

  • Eccessiva risposta agli stimoli.

  • Difficoltà di apprendimento, legata soprattutto alla mancanza di sonno.

  • Possibili atteggiamenti aggressivi a diversi stimoli.

  • Possibili comportamenti stereotipati (movimenti ripetitivi senza una causa apparente).

  • Elevata frequenza respiratoria e cardiaca.

  • Eccessiva salivazione.

  • Alto metabolismo energetico (il cane in genere dimagrisce).

  • Febbre

  • Riduzione o aumento della minzione.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Cause di iperattività nel Cane

CAUSE IPERATTIVITA' FISIOLOGICA
L'insorgenza di questo comportamento è generalmente causato da alcuni metodi di formazione errati. I proprietari rafforzano gli atteggiamenti effusivi del cane, per esempio incitandoli a scorrazzano eccitati per casa o a divertirsi in maniera incontrollata.

I proprietari, spesso, non capiscono che così facendo stanno rafforzando un atteggiamento negativo del loro cane, fino a quando è troppo tardi.

Possono esserci anche altri motivi che possono essere la causa di questo problema, come i disturbi legati alla separazione. Se il nostro cane ha un comportamento distruttivo quando lo lasciamo da solo a casa, forse abbiamo trovato la causa del problema.

Ovviamente, ci possono essere infiniti motivi che causano l'iperattività nei cani, ma non dimenticate che l'iperattività nei cuccioli è normale e non è un problema di comportamento.

CAUSE IPERATTIVITA' PATOLOGICA
Adesso vedremo cosa provoca se questo problema è di origine patologico, piuttosto che fisiologico.

L'ipercinesia è una malattia rara e si verifica già nelle prime fasi di vita del cane, quando il cane è ancora un cucciolo. È dovuta principalmente ad un'alterazione dei percorsi dopaminergici del sistema limbico (tra mesencefalo e corteccia frontale).

Può anche influenzare la serotonina e la noradrenalina, e raramente può verificarsi anche nei cani che hanno ingerito piombo.

La diagnosi di iperattività nel Cane

iperattività canina
Prima di iniziare il trattamento è essenziale sapere di quale tipo di iperattività soffre il nostro cane. E' consigliabile effettuare una test con metilfenidato, un tipo di anfetamina.

Dopo la somministrazione di questa sostanza il cane può diventare iperattivo o più calmo (confermando che è un problema patologico).
Se il test del metilfenidato è negativo, probabilmente ci troviamo di fronte ad un problema fisiologico.

In genere un comportamento iperattivo si nota generalmente in cani che hanno le seguenti caratteristiche (anche se ci possono essere eccezioni):

  • Cani maschi e giovani

  • Razze di cani attivi (Dalmata, Terriers, Beagles, Cocker Spaniel, Border Collie, Jack Russell, Boxer, Retriever ...). Questi cani hanno un elevato metabolismo che produce alti livelli di energia. Pertanto, venivano spesso utilizzati per il pascolo delle pecore, per la caccia e la guardia, ecc...tutte attività che richiedono un duro lavoro.

  • Mancanza di benessere psicofisico

  • Mancanza di un adeguato arricchimento ambientale e di stimolazione mentale

  • Svezzamento precoce, che implica una mancanza di apprendimento

  • Scarsa socializzazione del cucciolo

Trattamento dell'iperattività nei cani

I cani che soffrono di ipercinesia hanno bisogno di seguire un trattamento farmacologico. In pochi giorni, in genere si osserverà un netto miglioramento del comportamento dell'animale

Se invece il vostro è affetto da iperattività fisiologica è necessario seguire alcune linee guida. Di certo, non è consigliabile un fai da te, e spesso è necessario andare da un professionista che possa valutare il cane in modo professionale.

Ricordate che per risolvere questo comportamento ci sarà bisogno della collaborazione di tutta la famiglia.

cane attivo

  • Evitate di punire il cane sia fisicamente che verbalmente. Un cane che soffre costantemente lo stress non può essere formato.

  • Evitate di intensificare l'emozione ignorando il suo comportamento iperattivo.

  • Rafforzate i comportamenti di rilassamento, magari accarezzandolo dolcemente mentre siete sul divano o state prendendo il sole in terrazza.

  • Fate tutto seguendo la solita routine, ad esempio, portatelo fuori o dategli da mangiare sempre agli stessi orari. I cani hanno bisogno di stabilità, che è essenziale per migliorare la situazione.

  • Fate passeggiate di qualità, permettendo al cane di fiutare o di interagire con altri cani, e di camminare liberamente (ove possibile) senza tirare troppo il guinzaglio.

  • Migliorare e arricchite l'ambiente del cane con stimoli interattivi che lo possano impegnare quando non siete a casa.

Queste sono le linee guida base che è possibile applicare a casa, ma, come abbiamo spiegato, nei casi più gravi vi consigliamo di rivolgervi ad un etologo o ad un educatore canino.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere