Giovedi' 14 Dicembre 2017

Tranquillanti naturali per Cani

  • Pubblicato il:  02/07/2017

I tranquillanti naturali per curare i cani iperattivi o che soffrono di ansia sono prodotti più sicuri da usare rispetto ai farmaci convenzionali (sedativi per cani).

Collegamenti sponsorizzati

Tra questi rimedi naturali troviamo estratti di piante, oli essenziali, essenze floreali e integratori alimentari che sono in grado di ridurre l'ansia e calmare un cane agitato.

In genere, quando si porta un cane troppo eccitato o ansioso dal veterinario, vi verranno prescritti alcuni farmaci antidepressivi! Ovviamente, questi farmaci riescono a calmare il cane, ma hanno anche effetti collaterali potenzialmente gravi.

Un'ottima alternativa ai farmaci convenzionali è quella di utilizzare alcuni rimedi naturali per calmare un cane eccitato, aggressivo o iperattivo.

sedativi cani ansia
Tutti i rimedi per cani iperattivi che parleremo qui di seguito sono sicuri, ma vi consigliamo sempre di consultare il veterinario prima di provarli sul vostro "amico peloso"!

Vi ricordiamo anche, che tutti i rimedi naturali richiedono più tempo prima di mostrare i primi effetti, quindi è necessario pazientare. Inoltre, molti cani considerati "iperattivi" in realtà hanno solo bisogno di un maggior esercizio fisico o magari sono poco addestrati ad rispettare i vostri comandi.

Pertanto, oltre a questi rimedi alternativi, cercate di trascorrere più tempo con il vostro cane, facendo delle piacevoli passeggiate e giocando con lui.

Cos'è un tranquillante per cani

Il termine tranquillante è estremamente generico, e in genere si riferisce a diverse tipologie di sostanze.

  • Integratore alimentare formulato per ridurre l'ansia del cane

  • Prodotti a base di feromoni per alleviare i disturbi d'ansia nei cani

  • Prodotti per fitoterapia per trattare gli stati d'ansia e iperattività canina

  • Farmaci, analgesici, sedativi o anestetici che agiscono sul dolore e come anti-ansia

I farmaci devono essere sempre prescritti da un veterinario e solo dopo aver stabilito la corretta diagnosi del problema.

Gli integratori alimentari, i prodotti a base di feromoni e le soluzioni a base di erbe possono essere invece utilizzati senza prescrizione medica. Come abbiamo già detto, queste sostanze naturali non hanno effetti collaterali, e sono utili come prevenzione di un episodio di stress per l'animale (visita veterinaria, lungo viaggio, trasloco...) e anche come cura di sostegno di una terapia comportamentale.

Come sempre, è importante il consiglio del vostro veterinario prima di dare qualsiasi farmaco o integratore al cane.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Rimedi naturali per cani iperattivi

Questi rimedi non "curano" l'iperattività del vostro cane, ma alcune piante possono avere un effetto calmante e tranquillizzare il cane.

Ci sono diverse erbe calmanti che possono essere utilizzate sui cani iperattivi. Alcune di queste sono più efficienti in alcuni cani, quindi bisogna trovare il rimedio che funziona meglio.

  • Avena: l'avena è un'erba eccellente che, oltre ad essere nutriente, ha un effetto calmante. La farina d'avena cotta può essere aggiunta al cibo del vostro cane. Tuttavia, se il vostro cane è incline a infezioni da lieviti, è meglio evitare di dare avena all'animale, in quanto il lievito si nutre di zuccheri, e l'avena ne è molto ricca.

  • Camomilla: questa erba riduce l'ansia nei cani stressati e favorire il sonno. Potete dare un pò di camomilla al vostro cane prima di un lungo viaggio o in caso di uno stato di eccitazione temporaneo. Leggi anche: Posso dare camomilla al Cane?

  • Valeriana: la valeriana riduce lo stress emotivo, l'ansia e l'ipereccitabilità nei cani. Questa erba è anche disponibile in forma di capsule o gocce.
cane ansioso
Esistono anche alcuni integratori alimentari naturali che possono aiutare i cani iperattivi. Questi integratori alimentari, conosciuti anche come nutraceutici, di solito vengono raccomandati dai veterinari come trattamento per gestire casi lievi di ansia, e sono privi di effetti collaterali.

Possono essere utilizzati per integrare una feromonoterapia o un trattamento farmacologico. Gli effetti si iniziano a vedere in meno di 3 settimane, ma devono essere somministrati per almeno 2 mesi per avere un effetto duraturo sul comportamento del cane.

  • Teanina: la L-teanina è un aminoacido libero che si trova quasi esclusivamente nelle piante di tè, e soprattutto nelle foglie di tè verde. La L-teanina agisce direttamente stimolando la produzione di onde cerebrali alfa, e creando uno stato di rilassamento profondo.

  • Tiamina: la tiamina è un complesso vitaminico B (vitamina B1) solubile in acqua. La sua azione sul sistema nervoso centrale aiuta a calmare e lenire gli stati ansiosi nell'animale.
    La carenza di tiamina è spesso causa di irritabilità nel cane.

  • Decapeptide: è un composto estratto dalle proteine del latte ed è conosciuta per i suoi effetti calmanti.

  • Zylkene: è un integratore in forma di capsule e contiene casozepine alfa, una proteina del latte con calmante. E' usato per alleviare gli stati dl'ansia nei cani.

  • Novivit: è un integratore alimentare indicato nei cani anziani affetti da depressione o stati di confusione legati all'età. Il suo principio attivo è la metionina S-ciclasi, una sostanza naturale presente in molte cellule e la cui concentrazione è più bassa nei cani anziani.

Altri rimedi per cani iperattivi

OLI ESSENZIALI
L'aromaterapia è efficace nel calmare un cane iperattivo, ma bisogna utilizzare solo oli essenziali puri al 100% e da fonte affidabile e biologica.

Gli oli essenziali di lavanda e camomilla hanno un effetto calmante sia su di noi che sui nostri cani. Ecco come utilizzare questi oli essenziali per calmare il cane:

  • Per un lungo viaggio in auto, mettete alcune gocce di olio essenziale di lavanda e camomilla su un batuffolo di cotone e appendetelo allo specchietto retrovisore.
  • Utilizzate un diffusore nella stanza in cui risiede abitualmente il vostro cane.
  • Spruzzate il letto del vostro cane con olio di lavanda e camomilla (2 spruzzi bastano).
Attenzione!!! Quando si utilizzano gli oli essenziali su animali, non bisogna mai spruzzarli direttamente sulla pelle; questi oli sono troppo aggressivi e sviluppare reazioni dermatologiche.

ESSENZE FLOREALI
Alcune persone hanno ottenuto buoni risultati utilizzando i Fiori di Bach. Basta mettere qualche goccia di questo rimedio nell'acqua del vostro cane, o per un effetto più veloce, somministratele direttamente in bocca. In molti casi, hanno un effetto calmante immediato.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere