Venerdi' 20 Ottobre 2017

Farmaci per l'ansia (ansiolitici) nel cane

  • Pubblicato il:  10/05/2017

Collegamenti sponsorizzati
I farmaci per l'ansia nei cani, comunemente chiamati ansiolitici, possono essere usati anche nel caso in cui il vostro cane soffre di ansia cronica o acuta. L'ansia nei cani può essere causata da diversi fattori, come l'arrivo di un temporale o per un rumore insolito, ma può anche essere dovuta ad eventi nella vita dell'animale, ad esempio un cambiamento nella routine familiare.

Ci sono alcuni tipi di farmaci che possono essere utilizzati per ridurre i sintomi dell'ansia nei cani, ma devono essere prescritti e consigliati solo da un veterinario. Quindi, evitate di dare al vostro animale farmaci senza un consulto medico.

Ansia nel cane

L'ansia nei cani può essere causata da separazione, solitudine, un cambiamento in casa o per l'arrivo in famiglia di un nuovo membro animale o familiare (nascita di un figlio), ma può anche essere innescata da temporali o fuochi d'artificio.

L'ansia nei cani è solitamente caratterizzata da alcuni sintomi evidenti, tra cui nervosismo, iperattività, eccessivo abbaiare o ululare, abbondante salivazione, minzione anormale, tremori e un comportamento distruttivo o aggressivo.

Se notate almeno uno di questi sintomi nel vostro cane la prima cosa da fare è quella di fare visitare l'animale da un veterinario. Un check-up completo è importante per escludere eventuali problemi di salute del cane.

ansia da separazione cane
Una volta che il veterinario diagnostica che i sintomi sono causati da attacchi di ansia, inizialmente può consigliarvi una modificazione del comportamento con alcuni esercizi.

I farmaci ansiolitici per cani sono efficaci in circa il 90% dei casi trattati per aggressione e fino al 60% per il trattamento di ansia o fobie.

Normalmente, i veterinari possono prescrivere ansiolitici per cani solo come ultima risorsa, e solo se il problema non può essere risolto con altri metodi.
Approfondisci: Il Cane è ansioso: cause e cure

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Clomipramina

La clomipramina, conosciuta anche come Clomicalm, è uno SSRI (inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina).

Il farmaco può essere somministrato a cani a cui è stata diagnosticata una forma di ansia non patologica (non causata da malattie). Il farmaco è disponibile solo tramite prescrizione.

La clomipramina agisce da regolatore dei livelli di serotonina. Ansia e depressione spesso si verificano quando c'è una riduzione di serotonina nel corpo.

Il farmaco è in genere efficace se somministrato per diversi giorni, e non deve essere utilizzato per trattare l'ansia acuta (a breve termine) causata da rumori o altre cause.
Approfondisci: Clomipramina - Farmaci per cani e gatti

Fluoxetina

cane ha paura dei fuchi di artificio
La fluoxetina viene commercializzato con il nome Prozac, e anche questo farmaco appartiene alla classe SSRI, quindi agisce allo stesso modo della clomipramina.

Il farmaco può essere somministrato per lunghi periodi, ma di solito può causare effetti indesiderati che possono essere più grave del problema iniziale.
Approfondisci: Fluoxetina (Prozac) - Farmaci per cani e gatti

Amitriptilina

Amitriptilina o Elavil possono essere somministrati in cani che soffrono di ansia.

Il farmaco può avere un effetto immediato, quindi può essere molto utile in caso di ansia acuta causata da una tempesta o da altri eventi imminenti.
Approfondisci: Amitriptilina - Farmaci per cani e gatti

Selegilina

cane pauroso temporale
La selegilina è un farmaco diverso dal Prozac e dal Clomicalm, in quanto si tratta di un inibitore della monoamino ossidasi.

I livelli di dopamina nel cane saranno generalmente più alti dopo la somministrazione di selegilina. Questa sostanza può migliorare i processi cognitivi nel cervello del cane, quindi il cane è in grado di superare l'ansia più velocemente.
Approfondisci: Selegilina (Anipryl) - Farmaco per il cane

Farmaci anti-ansia naturali per cani

Anche se i farmaci descritti nei paragrafi precedenti aiutano ad alleviare i sintomi dell'ansia, è importante notare che esse possono causare alcuni effetti collaterali, tra cui: letargia, diarrea, vomito, ipotensione, secchezza della bocca e salivazione.

Esistono anche rimedi naturali che costituiscono una valida opzione per il trattamento della depressione e l'ansia canina.

ERBE
La camomilla è un'erba naturale, dolce e non provoca effetti collaterali nei cani. Aiuta a mantenerli calmi e induce il sonno.
Ci sono anche alcune erbe che contengono sostanze nutrienti che possono aiutare a sostenere il sistema nervoso del cane e ad alleviare l'ansia. Ad esempio, l'astragalo può essere usato tranquillamente per rafforzare il sistema immunitario di un cane sotto stress.

Inoltre, si è risaputo che la farina d'avena ha un effetto calmante sul sistema nervoso e apporta anche benefici nutrizionali.

prodotti naturali ansia cane
OMEOPATIA
Alcuni rimedi omeopatici funzionano bene anche nel trattamento dell'ansia canina. Per esempio la Chamomilla, derivata dalla camomilla, allevia l'ansia, l'irritabilità e l'irrequietezza, o la Passiflora incarnata che aiuta a calmare gli animali spaventati senza sedarli.

E' importante consultarsi con il proprio veterinario prima di optare per un rimedio naturale come l'omeopatia, in quanto solo il medico può consigliarvi sul corretto dosaggio e modi di somministrazione.

INTEGRATORI ALIMENTARI
Si è scoperto che gli amminoacidi L-teanina riescono a stimolare la produzione di onde cerebrali alfa e creare uno stato di rilassamento. Questa sostanza si trova nelle piante di tè.

ESSENZE FLOREALI
Le essenze floreali sono estratti di fiori, piante, alberi e arbusti, e possono fornire un valido supporto per vari disturbi mentali ed emotivi.

Molti di essi possono ripristinare l'equilibrio energetico nel corpo e nella mente del cane, eliminando le energie negative. I Fiori di Bach formulati dal Dr. Edward Bach, sono prodotti che hanno un effetto di bilanciamento sull'umore negativo nell'uomo e negli animali.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere