Domenica 19 Novembre 2017

Evitare lo stress nel Cane

  • Pubblicato il:  04/10/2016

Il cane può diventare stressato per una serie di motivi.
Ad esempio, i cani che camminano a guinzaglio generalmente si sentono a disagio quando incontrano altri cani, soprattutto se questi non sono portati a guinzaglio.

Quello che molti non sanno, è che alcuni nostri comportamenti possono generare stress nel nostro animale.

Collegamenti sponsorizzati

Ecco alcune delle cose che il proprietario di un cane fa e che può rendere agitato e infastidito un cane.

Punirlo per essersi comportato come un cane

Il vostro compagno a quattro zampe è una creatura opportunista e se gli si offre l'opportunità di "comportarsi male", per esempio lasciando oggetti allettanti a portata di mano, la frittata è fatta.

Non lasciare cibo o scarti di alimenti in posti facilmente accessibili e di cui il cane può sentire l'odore o vedere, e non lasciate pantofole o calze nella vostra camera.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Dire sempre "no"

Se il vostro cane fa qualcosa che non dovrebbe, dire "no" probabilmente risolverà temporaneamente il problema.
Ma dire di no ad un cane, senza offrire un'alternativa, significa trasformare il vostro "no" in una sola interruzione e non viene recepita come richiesta o un ordine.

Dare molti comandi verbali per un unico comportamento

Molti proprietari danno per scontato che il loro cane capisca l'italiano

Addestrate il cane a rispondere a semplici comandi, preferibilmente una parola (siediti, vieni, giù, alzati ecc) e niente altro per comunicare.
In caso contrario, è possibile percepire lo stress sul cane perché capisce che deve fare qualcosa, ma non esattamente quale.

Dire "OK"

Molte persone tendono a dire questa parola al proprio cane, anche quando fa qualcosa di sbagliato o che sta per fare.

Per esempio quando si va dal veterinario, e gli si dice sempre "Va tutto bene" per rassicurarlo.
Mentre dite queste parole, il cane si sente disorientato aumentando il livello di stress.

foto cane stressato
"Va bene", diventa un segnale verbale di panico, e invece bisogna aiutare il cane ad imparare a rilassarsi e ad affrontare le situazioni che provocano ansia.

Tirare il guinzaglio

Un cane che è stato adeguatamente addestrato a camminare a guinzaglio non deve essere tirato molto.

Siate gentili e abbiate comprensione se il cane si ferma o cerca di annusare qualcosa durante la passeggiata, e dategli la possibilità di controllare il suo territorio senza tirarlo verso di voi continuamente.

Fissarlo continuamente

La maggior parte delle persone sono a disagio quando gli altri li guardano, e la stessa cosa capita anche al vostro cane.
Questo atteggiamento può essere confuso dal cane come un segnale aggressivo, tipo "pronto a combattere", ed innesca una reazione di risposta sotto forma di stress.

Non vi è alcun motivo per guardare insistentemente il proprio cane.

Puntargli il dito contro

Il gesto del dito puntato provoca stress nel cane (così come per molti esseri umani).
Probabilmente lo si fa quando assume una postura minacciosa o quando ringhia per mostrare una sua contrarietà.

Spesso l'aspetto del cane provoca il gesto del dito puntato, ma così facendo non si sentirà in colpa, ma piuttosto a disagio e confuso.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere