Mercoledi' 23 Settembre 2020

Naso secco nel Cane: cause e trattamenti

Il naso secco del cane vuol dire che è malato? E il naso caldo di un cane può essere segno di malattia? Molte persone si preoccupano quando il naso del loro cane è secco o umido, o caldo o freddo.


Iniziamo col dire che i cani usano il naso soprattutto per respirare, ma questo organo è importante anche per drenare le lacrime dagli occhi attraverso i condotti lacrimali. Inoltre, ha delle ghiandole sudoripare, che aiutano a raffreddare il corpo dell'animale attraverso la sudorazione.

I nasi dei cani sono importanti anche per raccogliere alcune informazioni sull'ambiente. Lo fanno attraverso l'annusamento, ma non tutte le "informazioni" vengono trasportate attraverso il passaggio nasale. Quando un cane si lecca il naso, trasferisce i profumi alle ghiandole olfattive specializzate nel rilevamento degli odori che si trovano sulla parte superiore della bocca.

Controllate il vostro cane la prossima volta che annusa intensamente qualcosa; noterete che prima annusa, annusa, annusa e poi si lecca il naso, trasferendo tutte le informazioni che altri cani, gatti o altre creature potrebbero aver lasciato.

La domanda più comune che ci fanno molti lettori è se il naso secco del cane può essere sintomo di malattia. Spesso, un cane con il naso secco non significa necessariamente che il cane è malato. Certo, ci sono momenti in cui ci si deve preoccupare, ma il più delle volte non c'è bisogno di allarmarsi troppo.

Di seguito daremo una panoramica delle cause più comuni per cui un cane può avere il suo naso asciutto e secco.

Naso secco durante il sonno

Molte persone si preoccupano del fatto che spesso il tartufo del loro cane si asciuga e si secca quando l'animale si sveglia da un sonnellino.

Ma questo è normale. Quando il cane dorme, smette di leccarsi il naso, diminuendo così l'umidità nella zona nasale.

In genere, dopo circa 10 minuti, il naso del cane dovrebbe tornare umido come al solito.

Fonti di calore vicini al Cane

Durante i mesi più freddi, i cani amano dormire vicino a fonti di riscaldamento e condotti d'aria calda.

Spesso, soggiornare troppo vicino a queste fonti di calore, può causare il naso asciutto e secco, e spesso anche screpolato.

A volte, basta una piccola quantità di vaselina per risolvere il tutto.

Cause allergiche

I cani che hanno sviluppato allergie, tendono spesso ad avere il naso secco.

Il veterinario può aiutarvi a eseguire un controllo delle allergie, e a prescrivere alcuni farmaci in grado di alleviare la secchezza nasale nel cane.

Ancora in questi casi, potrebbe essere utile l'utilizzo di una piccola quantità di vaselina per mantenere il suo naso umido ed evitare screpolature.

Alcuni veterinari suggeriscono un massaggio con burro di karitè, olio di cocco oppure olio d'oliva.

Naso irritato da ciotole in plastica

Una delle principali cause del naso secco nei cani è legata alla plastica, e soprattutto della plastica delle ciotole per l'acqua o per il cibo.

Quasi la metà dei cani, infatti, sviluppa una forma di reazione allergica alla plastica.

Per risolvere il problema è sufficiente eliminare la plastica dall'ambiente del cane.

Il vostro cane dovrebbe mangiare in ciotole in acciaio inossidabile o in ceramica; acciaio e ceramica, oltre ad eliminare i potenziali problemi di allergia, sono più facili da pulire e da sterilizzare.

Si può optare anche per giocattoli fatti di gomma dura invece che di plastica.

Scottature al naso

Molte persone non sanno che i cani possono scottarsi il naso.

È necessario, quindi, proteggere il vostro animale dai danni UV del sole, anche perchè possono essere potenzialmente causa del cancro della pelle del cane.

Usate una crema solare per mantenere il naso del vostro cane umido e protetto.

foto cane naso secco
E' essenziale che si utilizzi una crema solare formulata esclusivamente per cani.

Cane non beve abbastanza acqua

Quando un cane non beve abbastanza liquidi, può disidratarsi. E' un problema molto serio, che, oltre a rendere il naso del cane secco, può causare gravi problemi ai reni e ad altri organi vitali.

E' estremamente importante che ogni cani abbia sempre a disposizione acqua fresca e pulita. Un naso secco cronico, o un naso che presenta la formazione di croste o ferite, deve essere visto immediatamente dal veterinario.

Malattie che possono asciugare il naso del Cane

Ci sono alcune malattie che possono causare un naso cronicamente secco. I disordini autoimmuni, come il lupus o il pemfigo foliaceo, possono causare alterazioni sulla superficie del naso che causano secchezza, screpolature e sanguinamento.

I disordini autoimmuni vengono diagnosticati con esami del sangue e delle urine e una biopsia del naso. Vengono trattati con farmaci immunosoppressivi, come il Prednisone.

Gravi reazioni allergiche a pollini, muffe, cibo ecc... possono portare a rossore e gonfiore del naso, nonché a un eccessivo prurito del viso. Le allergie possono essere trattate con antistaminici e, nei casi più gravi, possono essere prescritti steroidi.

Trattamento del naso secco nei cani

Se il naso del vostro cane è spesso secco, potrebbe beneficiare di qualche prodotto (prescritto dal veterinario) specificamente progettato per idratare e ammorbidire la pelle del naso.

Poiché i cani amano molto leccarsi, qualsiasi crema o prodotto utilizzato deve essere sicuro anche per l'ingestione. La maggior parte delle creme per la pelle che vengono vendute non sono sicure, ed è per questo motivo che bisogna sempre rivolgersi ad un veterinario prima di comprare e usare qualsiasi farmaco o lozione.

Inoltre, se notate cambiamenti sensibili della pelle sul naso del cane, fissate subito un appuntamento con il medico per capire e discutere la migliore cura.

Alcuni consigli per evitare il naso asciutto nel Cane


  • Fornire al cane acqua fresca e pulita. Il naso secco del cane è un chiaro segno di disidratazione. Assicuratevi quindi che la ciotola dell'acqua di Fido sia piena e pulita, e incoraggiate il vostro cane a bere di più durante la giornata.

  • Limitare l'esposizione del cane al sole. Assicuratevi che il vostro cane non passi troppo tempo al sole. I cani amano stare sotto al sole, importante per assimilare vitamina D, ma possono facilmente scottarsi la pelle. Anche passeggiare con il cane sull'asfalto caldo in piena estate può avere dei potenziali rischi sulle zampe e sul naso, quindi cercate di organizzare le uscite al mattino presto o dopo il tramonto.

  • Escludere eventuali allergie. Se il vostro cane sembra avere il naso secco dopo una passeggiata in mezzo all'erba o dopo aver mangiato cibi particolari, assicuratevi che non soffrano di una reazione allergica. Allo stesso modo, sostituite la ciotola di plastica con una in metallo. Il veterinario può eseguire test che possono confermare ogni sospetto.

  • Utilizzare oli e integratori. Come abbiamo già accennato, ci sono molti oli e integratori che possono essere spalmati direttamente sul naso secco del cane e sulla pelle. Fatevi consigliare dal sul prodotto migliore e vedrete che rimarrete sbalorditi dai risultati.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Ultimi Articoli

-->