Domenica 17 Dicembre 2017

Quanto costa mantenere un Cane?

  • Pubblicato il:  20/03/2017

Tutti coloro che vogliono adottare un cucciolo devono sapere che un cane non è solo un animale domestico, ma farà parte della loro famiglia e come tale deve essere curato e amato.

Collegamenti sponsorizzati

Avere un cane come compagno di vita comporta delle responsabilità, e oltre al vostro amore avrà bisogno di mangiare del cibo di buona qualità, regolari visite di routine dal veterinario e, ovviamente, tutto quello che è necessario a renderlo sano e felice per tutta la durata di questa straordinaria convivenza.

Inutile ricordare che un cane ha un'emivita di 10 - 15 anni, anche se molti riescono addirittura a vivere più a lungo.

Tutto ciò comporta dei costi da sostenere, che si devono accettare e pianificare per i nostri bisogni e del nostro cane.

Ma adesso vediamo quanto costa mantenere un cane e come ottimizzare le spese.

Il cibo e i beni di prima necessità

Una delle cose più importanti per il cane è l'alimentazione.

Ci sono centinaia di marche di cibo per cani a prezzi molto bassi, ma purtroppo la qualità di questi alimenti è molto scadente. Quindi dobbiamo scegliere un cibo di alta qualità in grado di soddisfare le esigenze nutrizionali del cucciolo a secondo della sua età.

Un cane ben nutrito avrà anche una salute più forte e vivrà più a lungo. Se il budget però è limitato, si può sempre approfittare delle offerte per comprare alimenti di alta qualità, anche sul web.

Il cane avrà bisogno di un buon letto dove rilassarsi, alcuni giocattoli per aiutarlo durante la dentizione o per passare del tempo, una ciotola per mangiare e un abbeveratoio o ciotola per l'acqua sempre fresca e pulita.

Possiamo già dire che questi sono gli elementi base del fabbisogno di un cane, che già rappresentano un costo mensile e che continueranno per tutta la vita del cane.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Vaccini, malattie e spese veterinarie

Il cane non è un animale immortale, ma un essere vivente come noi e che ha bisogno di frequenti vaccini e controlli veterinari.

Tutti i cani devono seguire un iter obbligatorio di vaccinazioni, che vanno ripetuti ogni anno. Questa è già una spesa considerevole e da non sottovalutare, in quanto sono molto importanti per difenderlo da numerose malattie.

Così come accade con le persone, anche un cane può ammalarsi. Un'allergia, un problema digestivo, una torsione su una gamba o qualsiasi altro disturbo fisico richiede sempre una visita dal veterinario.

Vaccini e trattamenti per alcune malattie non sono affatto economici, quindi, è ovvio che bisogna essere finanziariamente pronti ad affrontare queste spese.

D'altra parte avrete sicuramente sentito parlare di collari, pillole e pipette antiparassitarie che vengono applicate mensilmente. In genere rappresentano una piccola spesa ma sappiamo che il cucciolo sarà protetto da pulci e zecche.

Consigli per ottimizzare i costi

Pur sapendo che tutte queste spese per il nostro compagno di vita andranno influire sulle risorse finanziarie, vi diciamo che sono bazzecole rispetto all'amore e alla felicità che riceveremo dal nostro amico a quattro zampe.

Tuttavia, se siamo in grado di ottimizzare alcune spese risparmiando un po', perché non provarci? Diamo un'occhiata a come cercare di risparmiare qualche euro:

  • E' possibile usare buoni sconto al momento dell'acquisto di alimenti per il cane, per esempio sul web

  • Consultare diversi veterinari per vedere quelli che hanno prezzi più economici ma sempre affidabili e professionali.

  • Cercate di comprare cibo in grandi quantità per ottenere prezzi migliori.

  • Non lesinare sulla qualità dei giocattoli per il cane, quelli a buon mercato sono di bassa qualità e di solito si rompono prima. I giocattoli più costosi sono fatti con derivati della ​​plastica o silicone e sono di alta qualità, ad alta resistenza, e possono durare anche anni.

  • Una buona qualità di cibo garantisce una buona salute mentre una scarsa qualità causerà solo problemi al cane sia a breve che a medio termine, il che significa costi aggiuntivi per il veterinario.

Avere un cane non è un gioco. Ottimizzare i costi è essenziale per le finanze familiari ma non bisogna mai lesinare sulla salute del vostro amico peloso.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere