Lunedi' 23 Ottobre 2017

Segni che il Gatto sta per morire

  • Pubblicato il:  09/08/2016

Quando un gatto è troppo malato o molto anziano, è importante per un proprietario comprendere i sintomi clinici che in genere indicano l'avvicinarsi della morte, e soprattutto per prendere una scelta razionale su quello che è meglio fare il proprio animale in base alla situazione individuale.

Collegamenti sponsorizzati

Ci sono molti segni medici che indicano che un gatto sta per morire. I sintomi esatti dipendono ovviamente dalla malattia in atto, tuttavia, ci sono alcuni segni comuni che tutti i gatti mostrano quando i loro corpi iniziano a spegnersi.

Bassa frequenza cardiaca

A secondo dell'età il cuore del gatto, in genere, batte tra 120 a quasi 200 battiti al minuto.
Man mano che il cuore del gatto si indebolisce e l'animale è vicino alla morte, la frequenza cardiaca scende drasticamente rispetto al normale.

Verso la fine, ci sono pause più lunghe e il cuore batte in modo molto irregolare fino a quando non si ferma completamente.

Respirazione affannosa

Un gatto sano prende in media dai 20 ai 30 respiri al minuto.

Quando il cuore si indebolisce, non è più in grado di pompare efficacemente aria dai polmoni. Questo significa meno ossigeno disponibile nel sangue. Inizialmente questo causerà una respirazione più rapida e affannosa, ma man mano che i polmoni si riempiranno di fluidi, il gatto mostrerà chiari segni di difficoltà respiratorie.

Verso la fine, i respiri sono meno frequenti e più lontana fino a quando l'animale sarà troppo debole per continuare e smetterà di respirare completamente.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Bassa pressione sanguigna

La pressione sanguigna media di un gatto adulto si aggira intorno a 140/90, ma questa diminuisce rapidamente mentre il gatto si avvicina alla morte.

Anche se riuscirete a capire che il respiro del gatto rallenta mettendo la mano sul petto e ascoltando il rallentamento dei suoi battiti cardiaci, non sarete invece in grado di determinare se la sua pressione sanguigna è in diminuzione.

Abbassamento della temperatura corporea

Mentre scende la frequenza cardiaca, il corpo comincia a raffreddarsi, specialmente alle estremità.

La temperatura media del gatto di aggira intorno ai 37,8°C , ma una volta che la temperatura del gatto raggiunge scende sotto i 36,6°C potrete percepire la sua temperatura appoggiando la vostra mano su di lui.

Anoressia

Non è insolito per i gatti passare attraverso periodi di anoressia quando c'è in atto una malattia prolungata.

Tuttavia, quasi tutti i gatti smetteranno di mangiare e bere quando la morte è imminente.
Il gatto inizierà ad essere debole a causa della mancanza di nutrizione, e la mancanza di fluidi provocheranno la disidratazione.

Potrete notare quindi una mancanza di elasticità della pelle, uno sguardo infossato, e il colore dell'urina più scura e meno frequente.


Cattivo odore

Quandola causa della morte è dovuta ad insufficienza renale cronica, le tossine cominciano a propagarsi nel flusso sanguigno.

Di conseguenza il respiro e il corpo del gatto cominciano a fare cattivo odore.
Più grave e avanzata è la condizione, peggiore sarà l'odore sgradevole.

Incontinenza

Quando il gatto si avvicina all'ora fatidica, i muscoli cominciano a rilassarsi al punto in cui il gatto non avrà più alcun controllo sugli sfinteri.

I muscoli che controllano la vescica e dello sfintere inizieranno a rilassarsi, e il gatto mostra anche contrazioni involontarie.
In genere il gatto morirà subito dopo.

Comportamenti fisici ed emotivi

Quando i gatti stanno per morire, tendono a cercare nascondigli, dormire molto e ad isolarsi da tutto.

Non è un riflesso d'amore del vostro gatto verso di voi, ma solo una tendenza naturale degli animali.
Assicuratevi che il luogo scelto sia caldo, silenzioso, di facile accesso e privo di correnti d'aria.

La scelta dell'Eutanasia

Se il vostro gatto mostra segni evidenti che sta per morire, si può prendere in considerazione la pratica dell'eutanasia.
Questo può essere la scelta più umana nei casi in cui il gatto è nel dolore e la sofferenza è significativa.

Se scegliete di aiutare il vostro amico a morire, il veterinario somministrerà una iniezione che rallenta il suo cuore fino a fermarsi.
Richiede solo pochi secondi e non è una procedura dolorosa.

Guarda il Video

Commovente video che mostra eutanasia di un Gatto
Commovente video che mostra eutanasia di un Gatto

Potrete rimanere con il vostro gatto durante tutto il processo, se lo desiderate.
L'eutanasia può porre fine alle sofferenze di un animale domestico, così come può ridurre la sofferenza emotiva nel proprietario.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere