Lunedi' 23 Ottobre 2017

10 consigli per evitare di essere morsi dal Cane

  • Pubblicato il:  10/05/2017

Il morso di un cane, soprattutto se si tratta di una media o grande razza, può essere particolarmente grave e doloroso, soprattutto se si tratta di bambini. I morsi più gravi possono causare lesioni e danni, e mettere in pericolo la vita stessa delle persone.

Collegamenti sponsorizzati

Se non avete familiarità con il linguaggio canino, sapere come fare per evitare il morso di un cane non è facile, e per questo motivo Mondopets cercherà di darvi alcuni consigli evitare ciò, sia se il cane è vostro o di un estraneo.

1. Quando il cane non è tuo...

Se il cane non è vostro rimanete calmi e mantenete una certa distanza. A poco a poco, senza guardalo negli occhi, allontanatevi lentamente fino a quando non siete in totale sicurezza.

E' un errore comune sfidare un cane di cui non si conosce il comportamento, perchè non tutti reagiscono allo stesso modo e possono aggredirvi.

2. Ascoltate i consigli del proprietario

cane morde mano
Molti morsi di cane potrebbero essere evitati se si prestasse maggiore attenzione alle indicazioni del proprietario. Quante volte abbiamo detto a qualcuno di evitare atteggiamenti che al cane non piacciono come tirare la coda o le orecchie?

Se il proprietario vi chiede di non dare cibo o qualsiasi altra cosa, sicuramente avrà le sue ragioni.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

3. I cani non sempre amano abbracci e coccole

Questa non è una regola generale, dal momento che molti cani amano tali manifestazioni di affetto.

Baci e abbracci sono segni di amore e di affetto che usiamo con le persone, ma possono diventare invasivi e anche aggressivi per la maggior parte dei cani.
Queste esternazioni di affetto, specialmente sul viso del cane, sono tra le principali cause di graffi e morsi, soprattutto se si impedisce al cane di muoversi liberamente.

Il modo migliore per mostrare affetto al proprio cane, ed in particolare ad un cane estraneo, è accarezzare il petto o i lati del collo.

4. Attenzione durante il gioco

Fatta eccezione per i cani ben addestrati e docili, evitate di giocare in modo troppo aggressivo con il vostro cane, soprattutto.

Prima o poi si finisce per essere morsi involontariamente dal proprio cane.

5. Evitare di utilizzare il corpo per fermare l'aggressione di un cane

Se vedete che un cane sta reagendo con violenza e siete molto vicino, bisogna stare attenti ed evitare di cacciarlo con la gamba per fermarlo, perchè potrebbe mordervi il piede.

La migliore cosa da fare se siete a piedi è rimanere immobili e passo dopo passo mettersi a distanza di sicurezza.

6. Evita fraintendimenti

uomo aggredito da cani
A volte il nostro linguaggio del corpo può essere percepito in modo troppo aggressivo dal cane.

Anche un semplice movimento per noi insignificante può scatenare un comportamento aggressivo.

7. Prestare attenzione ai segnali del corpo del cane

Spesso, alcuni segnali apparentemente pacifici, come lo sbadiglio sbadigliato, possono presagire un possibile attacco.

Altri, invece, sono facilmente identificabili: mettere a nudo i denti, ringhiare e abbaiare. Se un cane vi manda un messaggio, non ignoratelo, e smettete di fare quello che gli dà fastidio.

8. Non provocatelo

Ci sono molti cani che soffrono il dolore o semplicemente non sono ben abituati ad essere accarezzati in certe zone. In questi casi sarà meglio evitare di toccare queste parti del corpo che provocano fastidio.

Per esempio premere l'anca di un cane anziano, mettere le dita in bocca, nelle orecchie o nel naso, tirare la coda o spazzolare un groviglio di peli. Soprattutto se il cane non è vostro, è meglio essere poco invasivi e prevedibili.

9. Non maltrattare il cane

bambino con il cane
Se avete in mente di molestare o maltrattare un cane, in particolare uno che non conoscete, prima è possibile che riceviate un avvertimento e, successivamente, una bel morso.

I cani di fronte ad un pericolo hanno due opzioni: fuggire o stare fermi, oppure avvertire e attaccare, e se si tratta di cani con poco autocontrollo probabilmente la risposta è proprio l'ultima.

Evitare di interrompere i cani quando dormono, mangiano o proteggono un loro oggetto (giocattoli, ossa, ecc...).

10. Se il cane sta per attaccarvi...

Se un cane abbaia e mostra alcuni segni di aggressione, probabilmente la prima cosa che pensate è di correre. Questo non è sempre una buona scelta: il cane è più veloce di voi!!

In questi casi sarebbe meglio rimanere immobili, con le braccia vicino al il corpo ed evitate di guardarlo negli occhi. Per la maggior parte dei cani questa postura non indica una minaccia. Quando smette ringhiare potete muovervi lentamente senza guardarlo e senza voltarvi.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere