Mercoledi' 24 Maggio 2017

Acido lattico nel Cane

  • Pubblicato il:  23/11/2016

L'acidosi lattica è il termine medico per definire anomalo accumulo di acido lattico in un cane.

L'acido lattico è una sostanza chimica prodotta dal tessuto muscolare e dai globuli rossi del cane durante la normale attività muscolare; di conseguenza, l'esercizio fisico provoca un aumento di acido lattico nel cane.

Collegamenti sponsorizzati

In condizioni normali, il fegato e i reni di un cane facilitano il filtraggio di acido lattico dal corpo.

L'acidosi lattica nel cane, o l'accumulo di acido lattico, possono essere causati o aggravati dalla riduzione del flusso di sangue negli arti del cane che inibiscono la capacità del corpo di metabolizzare l'acido lattico.

Se il vostro cane presenta un accumulo di acido lattico, probabilmente noterete del dolore dopo l'attività fisica.

L'accumulo di acido lattico può essere temporaneo, quando la sua produzione supera di gran lunga la capacità del corpo del cane di elaborarlo dopo l'esercizio.

Tuttavia, può essere dovuto anche ad una causa di fondo, che inibisce cronicamente o in maniera grave la capacità del corpo di elaborare acido lattico.

Quali sono i sintomi di accumulo di acido lattico nel Cane

- Dolore
- Zoppia
- Debolezza
- Intolleranza all'esercizio
- Rigidità muscolare o dolore
- Respiro pesante
- Vomito e nausea

Le cause di accumulo di acido lattico nei Cani

- Esercizio fisico intenso ed estenuante
- Mancanza di ossigeno nel sangue
- Insufficienza renale
- Insufficienza cardiaca
- Malattia del fegato
- Anemia
- Patologie vascolari
- Cancro
- Insufficienza respiratoria
- Carenza di vitamina B

Clicca per ingrandire le foto

Diagnosi di accumulo di acido lattico nei Cani

Il veterinario effettuerà un esame fisico completo e ben documentato, che probabilmente includerà una valutazione della deambulazione del vostro cane al fine di valutare il corretto funzionamento muscolare.

La diagnosi dipenderà anche dalla storia medica del cane e da come e quando sono iniziati i sintomi.

Se il vostro cane mostra altri sintomi oltre a quelli elencati sopra, si dovrebbe indagare più a fondo.

Tuttavia, se il vostro cane mostra solo i sintomi dell'acidosi lattica e di recente ha fatto attività fisica intensa (ad esempio, un lungo week-end di escursioni a piedi), il veterinario può essere in grado di determinare se il vostro cane ha semplicemente superato la soglia di acido lattico.

Se si sospetta un'altra causa di fondo, in genere eseguirà un esame del sangue al fine di verificare i livelli di elettroliti nel sangue, il livello di ossigeno, gli enzimi epatici, l'albumina, bilirubina, e colesterolo.

Inoltre, un esame emocromocitometrico completo viene eseguito per escludere qualche forma di anemia, infezioni e corpi di Heinz, che potrebbero indicare problemi epatici del cane.

Come curare l'accumulo di acido lattico nei Cani

Non vi è alcuna necessità di trattamento per l'acidosi lattica primaria causata da un esercizio intenso.

L'acidosi lattica secondaria del cane, causata da una patologia sottostante implica il trattamento della malattia di base.

Se l'acido lattico è causato dal basso livello di ossigeno nel sangue, indipendentemente dalla causa, la condizione può richiedere il supporto di ossigeno per un ottenere un sollievo immediato.

Fluidi per via endovenosa sono spesso necessari per il trattamento in caso di shock o sepsi da infezioni.

Il fattore più importante che contribuisce al pieno recupero del vostro cane è l'attento monitoraggio del suo stato.

foto acido lattico cane
Fissate un appuntamento con il veterinario per fargli notare eventuali cambiamenti negativi nella salute del vostro cane.
In ogni caso, l'idratazione è molto importante durante il recupero, e prima, durante e dopo l'esercizio.

Prevenzione

Prevenire acidosi lattica primaria comporta la gestione responsabile di esercizio fisico del vostro cane.

Fate eseguire sempre al cane esercizi appropriati per la condizione fisica del cane.

Prestate attenzione al cane durante l'esercizio fisico, cercando di capire eventuali segni di stanchezza e sete.

I cani sono desiderosi di piacere e spesso si spingono troppo avanti, in particolare i cani più giovani che non hanno ancora sviluppata un'adeguata forza muscolare.

Assicurarsi che l'acqua sia sempre disponibile, prima, dopo e durante l'esercizio.
Inoltre, una dieta sana e bilanciata è fondamentale per uno stile di vita attivo del cane.

Consultare il veterinario per una corretta alimentazione del vostro cane per vedere se ha bisogno di modifiche

Collegamenti sponsorizzati
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.
Condividi questo Articolo su:

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere