Lunedi' 23 Settembre 2019

Cancro nel cane: alcuni consigli

Il cancro è la principale causa di morte nei cani di età superiore ai 10 anni. Comunque, dicono gli esperti, la metà di tutti i tumori nel cane, se diagnosticati in tempo, sono curabili. Ecco alcuni chiarimenti alle domande più frequenti che il proprietario di un cane si pone quando scopre che al proprio amico a quattro zampe è stato diagnosticato un cancro.

E' comune il cancro nei cani, e quali sono quelli più comuni?

Purtroppo il cancro nel cane è piuttosto comune, soprattutto in quelli anziani. Il cinquanta per cento dei cani di età superiore ai 10 anni ha maggiore probabilità di sviluppare il cancro. I più comuni sono: linfoma maligno, che è un tumore dei linfonodi, mastocitomi, che è una forma di cancro della pelle. Frequenti sono anche i tumori della ghiandola mammaria, o il cancro al seno, e sarcomi dei tessuti molli. Vediamo anche una discreta quantità di tumore osseo.

Quali sono i sintomi più comuni del cancro nel cane?

I segni premonitori del cancro nei cani sono molto simili a quelli delle persone. Un grumo, una ferita che non si rimargina, qualsiasi tipo di gonfiore, ingrossamento dei linfonodi, una zoppia progressiva o gonfiore nel midollo, sanguinamento anomalo. Oltre a questi segni classici a volte non ci sono molti sintomi, almeno nella fase iniziale. Proprio per questo ogni volta che un cane non si sente bene, o si nota qualcosa di anomalo, è indispensabile portare il cane dal veterinario per fare i dovuti controlli.

Quali sono le cause di questo aumento del numero di casi?

Sicuramente le persone si stanno prendendo cura sempre meglio dei loro cani, quindi questi vivono più a lungo, e di conseguenza molti arrivano ad una età in cui sviluppano il cancro.
Potrebbe esserci anche una componente genetica in alcuni tipi di cancro, infatti alcune razze sembrano più inclini a tumori rispetto ad altre.

I cani di razza mista hanno meno probabilità di sviluppare il cancro?

I Golden Retriever hanno una forte predisposizione a sviluppare un cancro, così come i cani Bernese Mountain. Queste razze, e altre, hanno tumori specifici ricorrenti.
Poichè i cani di razza mista provengono da un patrimonio genetico molto più vasto, essi hanno meno probabilità di sviluppare tumori genetici. Ma questo non ha nulla a che vedere con i tumori spontanei o i tumori ambientali.

Posso aiutare il cane a prevenire cancro?

La cosa più importante è la sterilizzazione o castrazione del cane. Se si sterilizza un cane prima del suo primo calore si riduce il rischio di cancro mammario di otto volte, in quanto questo è fortemente influenzato da fattori ormonali.

Una buona igiene orale può aiutare a diminuire i tumori del cavo orale.

cane malato
Nel complesso, comunque, la prevenzione è difficile perché non conosciamo le cause della maggior parte dei tumori. Piuttosto che cercare di prevenire il cancro è bene invece diagnosticarlo il prima possibile; solo così è possibile allungare l'aspettativa di vita del cane.

Se il cane ha il cancro, significa che sta per morire?

Assolutamente no. La maggior parte dei tumori può essere affrontato chirurgicamente. Un sacco di tumori al seno, molti mastocitomi, tumori alla pelle,, sarcomi dei tessuti molli, possono essere rimossi chirurgicamente. Anche in situazioni in cui vengono diagnosticati in stato avanzato, ci sono altre opzioni che possono prolungare la vita e di curarlo.

Quali sono i principali trattamenti per il cancro del cane?

Anche per i cani ci sono praticamente tutte le opzioni che in genere sono a disposizione per gli esseri umani. Interventi chirurgici, la radioterapia e la chemioterapia. Ci sono studi che stanno utilizzando il sistema immunitario per stimolare la distruzione del tumore.

Ci sono farmaci per combattere il cancro nei cani?

C'è già un vaccino contro melanomi orali, il tumore orale più comune. La radioterapia e la tecnologia si sta espandendo in modo da trattare i tumori cerebrali, nasali e i tumori profondi che in precedenza non potevamo essere risolti chirurgicamente.

L'oncologia veterinaria sta progredendo incredibilmente negli ultimi due decenni. Venti anni fa, la maggior parte delle persone non sapevano nemmeno che il loro cane aveva il cancro.

Quanto costa il trattamento del cancro nel cane?

Se al vostro cane viene diagnosticato un tumore, una delle prime preoccupazioni che si pongono la maggior parte dei proprietari è il costo delle cure. È difficile determinare un costo generale per il trattamento, anche perché esistono diverse opzioni e farmaci a seconda del cane e del tipo di cancro.

La consulenza con il veterinario vi aiuterà sicuramente a capire sommariamente un costo presunto, anche se molti medici preferiscono non esporsi poiché è impossibile preventivare esattamente come il cane risponderà al trattamento.

I fattori che influenzano l'eventuale costo sono tanti. Alcuni tumori sono meno costosi da trattare, altri, invece, possono far lievitare il costo. Ci sono i test diagnostici che è necessario fare prima di qualsiasi tipo di terapia, e che può variare da 100 a 200 euro. Per un intervento chirurgico di rimozione di un cancro nel cane si va dai 1000 euro fino 15.000 euro. Alcune strutture all'avanguardia si stanno attrezzando anche per trapianti di midollo osseo nei casi di cani con linfoma.

Se avete un'assicurazione per animali domestici, si potrebbero coprire i costi (anche se parzialmente).

Qual è il tasso di guarigione per i cani affetti da cancro?

In generale, per tutti i tumori maligni, se presi in tempo, è probabilmente all'incirca del 60%. Se i tumori non sono trattati i tempi di sopravvivenza si riducono drasticamente a pochi mesi.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

   6  Persone hanno inserito un Commento

carina silvestro12/02/2018 | Rispondi

La mia cagnolina ha 14 anni vivacissima e sembra giovanissima ,nei ultimi mesi ha iniziato ad aver uno strano affanno e per 2 volte è come svenuta le abbiam fatto fare l ecografia al cuore e le analisi ma era tutto abbastanza regolare ,poi ha iniziato a vomitar e perder velocemente peso e il vet ha pensato ad una gastrite ,abbiam fatto la cura per la gastrite e sembrava migliorata un paio di giorni ma poi ha ripreso a vomitar e gli han fatto l ecografia con ago aspirato , ed il risultato è un tumore al pancreas ma data la complicata operazion e l età i vet sconsiglian di operarla, attualmente è ancora vivace con appetito, vorrei saper se ci son cibi specifici x aiutarla. i piu indicati per rallentare la crescita del tumore ...grazie

Pirlo8815/02/2018 | Rispondi

Prova con qualche rimedio naturale, per esempio la curcuma. Chiedi prima il permesso al veterinario. Ciao

Clelia03/03/2017 | Rispondi

Ciao a tutti e grazie Mondopets. Purtroppo ho appena saputo che la mia cagnolina (10 anni) ha un tumore alla milza e al fegato. Piango tutto il tempo e non so cosa fare. Il veterinario ha detto che per il tumore al fegato del cane non si può fare nulla, quello della milza potrebbe essere operabile. E' terribile!!

Icarus18/03/2017 | Rispondi

Mi dispiace molto. Leggendo un pò in giro ho letto di persone che pensano che alcuni alimenti potrebbero aiutare contro il cancro nei cani, ad esempio lamponi o mirtilli sono venduti come cura miracolosa.

Le metastasi si verificano quando le cellule tumorali si staccano dal tumore primario e vengono trasportate attraverso il flusso sanguigno in altri organi. Nei carcinomi addominali le metastasi si trovano spesso nelle ossa, nei polmoni e nel fegato, poi nel cervello. Fatti forza!

MisterBunny17/03/2017 | Rispondi

È terribile, ma non farei mai un intervento chirurgico se ci sono già metastasi, inutile tormentare ancora il povero cane. Invece farei di tutto per stare con lui e preparare tutti per una morte dignitosa, godendomi gli ultimi giorni felici... Chiedi al vet di darti dei farmaci per il dolore per il cancro in fase terminale!!

Penny07/03/2017 | Rispondi

Ciao, prima di tutto mi dispiace per te e il tuo cane e ti auguro tanta forza! Una cosa volevo chiederti: il veterinario ha notato delle metastasi?
La mia cagnolina ha avuto un tumore all'intestino. Ho deciso di non farla operare perché aveva 15 anni ed ero sicuro che l'intervento chirurgico sarebbe stato un rischio troppo grande per lei. Non è una decisione facile da prendere, lo so.
Potresti chiedere un altro parere medico, ciao!

Ultimi Articoli

-->