Domenica 17 Dicembre 2017

Cane dominante: cosa fare?

  • Pubblicato il:  08/05/2017
Foto Cane dominante: cosa fare?

Dominare il cane e fargli capire chi comanda è un compito essenziale se si vuole condurre una coesistenza pacifica e felice. I cani sono i diretti discendenti del lupo, che vivono in branchi obbedienti ad una semplice gerarchia. C'è un maschio alfa, che è il leader del gruppo ed è colui che decide e da gli ordini al suo branco

Collegamenti sponsorizzati

Importante è far capire al cane che siamo noi il maschio alfa e come tale ci deve rispettare. Inoltre è davvero facile imparare ad essere un maschio alfa.

Avere un cane dominante potrebbe essere potenzialmente pericoloso. Potrebbe sembrarvi divertente, ma in realtà è una delle cose più importanti da insegnare al nostro animale, perchè se non capisce che siamo noi a comandare, non potremo mai dominarlo.

Bisogna intanto scegliere un solo leader in casa, anche se ci vivono più persone. Questo non significa che il cane non deve essere obbediente agli altri, ma deve riconoscere un solo leader all'interno della famiglia.

Mai lasciare a nostro figlio o ad un membro giovane della nostra famiglia la facoltà di rappresentare il maschio alfa.

E' importante capire che questo vale solo quando si ha a che fare con un cane molto dominante. In ogni caso è possibile applicare queste tecniche anche se il vostro cane ha un carattere amichevole, normale o sottomesso. Inoltre, prima di trarre conclusioni, dobbiamo valutare se in precedenza il cane è stato correttamente socializzato con altri cani e con gli esseri umani.

Solo quando il nostro cane riesce capire che siamo noi il maschio alfa del branco e inizia ad obbedire è possibile addestrarlo.

Collegamenti sponsorizzati

Come far capire al cane chi comanda

Adesso vedremo alcuni punti essenziali per insegnare al nostro "amico peloso" chi comanda:

  • Non bisogna mai, e in nessun caso, usare violenza fisica o psicologica per punire il vostro cane, perchè non insegnerete nulla, ma aumenterete le sue paure e apprensioni. Per addestrare un cane non bisogna punire o urlare, ma semplicemente fare le cose bene in modo che possa capire.

  • Il vostro cane non è stupido, e se non si impara magari non è sua la colpa. Se le cose le spiegate mille volte e lui non ascolta, pensate per un attimo.... ha capito?

Avendo chiarito questi punti, vi spiegheremo i passi da seguire per insegnare al vostro cane o cucciolo che non è lui il leader della casa.

Guarda il Video

Esempio di cane dominante
Esempio di cane dominante

Ricordate che questo problema non si risolve in un giorno o in una settimana... bisogna essere pazienti e perseveranti, e vedrete come lentamente il suo comportamento da leader andrà scemando.

  • Il proprietario è il primo a uscire di casa e il primo ad entrare. Il cane deve sempre stare dietro di voi e non dovete mai lasciare che sia lui il primo a entrare o uscire.

  • Durante le corse usate un guinzaglio corto e non lasciate mai che il cane stia davanti a voi. Potrebbe pensare che sia lui il leader ed è qualcosa che non bisogna tollerare.
    Il cane deve camminare al nostro fianco o dietro, mai davanti. Quando finite di correre potete lasciar sfogare per un pò il cane da solo.

  • Se il cane vuole mangiare mentre noi mangiamo, dategli il cibo solo quando abbiamo finito. Evitare quindi di lasciare che il nostro cane mangi davanti a noi.

  • E' il proprietario a decidere quando giocare e mai il contrario. Questo non significa che non si deve giocare con loro, ma se in quel momento non possiamo non devono insistere.

  • Evitate di giocare a combattere, o guerre, ecc ... i migliori giochi sono quelli con la palla o con un freesby.

  • Non consentite al cane di salire sul letto o sul divano. E' un modo efficace per fargli capire che questi spazi sono nostri e che lui non può invaderli.

  • Quando portate loro del cibo, tenete la ciotola in mano e datele solo quando sono rilassati e seduti. Una volta che il cane si siede, mettete la ciotola sul pavimento a circa un metro di distanza e non consentitegli di iniziare a mangiare fino a quando non vi guarderà negli occhi e avrà il vostro permesso.

Guarda il Video

Uso del rinforzo positivo per il cane dominante
Uso del rinforzo positivo per il cane dominante

Come potete notare, sono facili e semplici accortezze, ma possono far capire al cane che non è lui il leader.

Se si tratta di un cucciolo, bisogna sapere che fino a 4-5 mesi difficilmente impareranno tutte queste regole, quindi vi consigliamo di applicare queste norme in maniera più dolce.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere