Giovedi' 18 Ottobre 2018

Castrazione del Coniglio maschio

  • Pubblicato il:  19/10/2016

COS'E' LA CASTRAZIONE DEL CONIGLIO MASCHIO?

La castrazione è la tecnica chirurgica che esegue il veterinario per rimuovere entrambi i testicoli (gonadi) del coniglio maschio, rendendolo non più fertile e quindi non in grado di procreare.
Collegamenti sponsorizzati

Non bisogna però confondere la castrazione del coniglio maschio con la sterilizzazione, in cui i testicoli rimangono in sede.
La sterilizzazione del coniglio maschio, infatti, consiste nella resezione dei vasi deferenti.

COME VIENE ESEGUITA LA CASTRAZIONE DEL CONIGLIO?

La castrazione del coniglio maschio viene eseguita in anestesia generale e richiede di solito meno di un'ora.

A differenza di altri animali domestici il coniglio prima dell'anestesia non deve digiunare.
Conigli hanno un sistema gastrointestinale particolare che richiede una costante alimentazione, per evitare di sviluppare un blocco (stasi intestinale).

Inoltre, i conigli non sono in grado di vomitare e possono ricominciare a bere e a mangiare subito dopo l'intervento.
Dopo un paio d'ore sotto osservazione, il coniglio può essere riportato tranquillamente a casa, dove deve essere posto in una zona calda, morbida e pulita.

Il coniglio può bere e mangiare tranquillamente.

Per evitare che si lecchi la ferita, ed evitare il rischio di una possibile infezione della ferita, il coniglio castrato dovrebbe indossare un collare e, se prescritto dal veterinario, somministrare un antibiotico.

foto castrazione coniglio
Dopo due o tre giorni in genere il coniglio deve effettuare una visita di controllo dal veterinario, e dopo una decina di giorni verranno rimossi i punti di sutura.

Il coniglio recupera velocemente, in genere nel giro di pochi giorni.
Ricordiamo che il coniglio maschio già sessualmente maturo al momento della castrazione, rimane ancora fertile per circa due settimane dopo l'intervento chirurgico, quindi evitate contatti con le femmine se non volete una casa piena di piccoli coniglietti.

Collegamenti sponsorizzati

QUALI SONO I RISCHI DELLA CASTRAZIONE DEL CONIGLIO?

La castrazione dei conigli maschi è un intervento di routine.

Le possibili complicazioni dell'anestetico e un possibile sanguinamento post-operatorio sono rari, ma comunque deve essere presi inconsiderazione prima di decidere se eseguire la castrazione.

Si consiglia di chiedere sempre il parere del veterinario sui vantaggi e gli svantaggi della castrazione e sui vari metodi.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento
cerca un veterinario

Articoli correlati

Foto Il coniglio ha la diarrea? Cause e cure

Il coniglio ha la diarrea? Cause e cure

La diarrea nel coniglio può essere intermittente, dove la presenza di feci molli o liquide si trovano tra le normali palline fecali, o costante, con feci molli o liquide che si verificano in assenza .


Foto Si può fare il bagno al Coniglio?

Si può fare il bagno al Coniglio?

Molte persone fanno questa domanda e molti rispondono con ipotesi diverse. Alcuni ritengono che è meglio evitare di fare il bagno al coniglio, perché sono già animali molto puliti (come i gatti), .


Foto Frutta e verdura per Coniglio nano

Frutta e verdura per Coniglio nano

I conigli sono erbivori quindi è necessario integrare nell'alimentazione quotidiana anche frutta e verdura. Questi alimenti forniscono le vitamine necessarie e migliorano lo stato di salute generale .


Foto Sterilizzare il Coniglio: quando e perchè

Sterilizzare il Coniglio: quando e perchè

Ci sono molti vantaggi per cui vale la pena sterilizzare o castrare un coniglio. I conigli sterilizzati e castrati sono più facili da tenere a casa per il loro comportamento più calmo, e, ovviamente.


Foto Il coniglio perde il pelo: le cause

Il coniglio perde il pelo: le cause

Se il pelo del vostro coniglio inizia improvvisamente a cadere non preoccupatevi, il più delle volte non è sintomo di grave malattia. Spesso si tratta della muta, un processo naturale del coniglio..


Foto Infiammazione agli occhi del coniglio: cause e cure

Infiammazione agli occhi del coniglio: cause e cure

La parte anteriore dell'occhio del coniglio è chiamata uvea, la membrana che contiene i vasi sanguigni. Quando l'uvea si infiamma si parla di uveite anteriore, infiammazione della parte anteriore.


Foto Frutta e verdura per Coniglio nano

Frutta e verdura per Coniglio nano

I conigli sono erbivori quindi è necessario integrare nell'alimentazione quotidiana anche frutta e verdura. Questi alimenti forniscono le vitamine necessarie e migliorano lo stato di salute generale .


Foto Mixomatosi nel coniglio: cause, sintomi e cure

Mixomatosi nel coniglio: cause, sintomi e cure

La Mixomatosi del coniglio è una infezione virale causata da un virus appartenete alla famiglia dei Poxvirus. Di solito è trasmessa da insetti e spesso risulta fatale per il coniglio. Ci sono divers.