Mercoledi' 28 Giugno 2017

Colpo di calore (ipertermia) nel Cane

  • Pubblicato il:  23/05/2016
Foto Colpo di calore (ipertermia) nel Cane

Il colpo di calore (ipertermia) è l'aumento della temperatura corporea del cane ed è una condizione di pericolo di vita che richiede un trattamento immediato.

Collegamenti sponsorizzati

I cani lasciati in auto sotto il sole, animali esposti al calore eccessivo se lasciati fuori in estate, la mancanza di zone d'ombra adeguate o un estenuante esercizio fisico durante le giornate calde possono causare colpi di calore.

Colpo di calore è più comune nei cani, in particolare nelle razze "brachicefale" (quelli con brevi musi come il British Bulldogs, Carlini, ecc).

Altri fattori predisponenti possono essere le malattie delle vie respiratorie o il sovrappeso. Il veterinario dovrà esaminare la causa di fondo una volta che il cane è stato stabilizzato.

Sintomi del colpo di calore nel Cane

Inizialmente il vostro cane apparirà in difficoltà e irrequieto. Se la situazione peggiora possono iniziare a sbavare abbondantemente, diventa instabile sulle zampe, e le gengive diventano di un colore rosso-bluastro dovuto allo scarso apporto di ossigeno ai tessuti.

Primo Soccorso

Raffreddare subito il corpo del cane immergendolo in un bagno di acqua fredda, o, dove questo non è possibile, in acqua corrente. Dopo averlo bagnato mettetelo vicino ad un ventilatore o all'aria condizionata per mantenere il flusso d'aria su tutto il corpo.

Durante il viaggio dal veterinario tenete il ventilatore o l'aria condizionata dell'auto accesa.
Questo trattamento iniziale aumenta notevolmente la possibilità di sopravvivenza del cane.

In genere il veterinario metterà il cane in terapia intensiva.

Trattamento Veterinario

Al suo arrivo, il veterinario valuterà il vostro cane e inizierà il trattamento più adatto. Nei casi più gravi sarà necessaria la terapia intensiva.

In genere sono necessari liquidi per via endovenosa, per aiutare a raffreddare il corpo, mantenere la pressione sanguigna costante, sostenere il sistema renale e in generale aiutare il recupero fisico del cane.

Le vie aeree dovranno essere libere e la saliva in eccesso rimossa. A volte può essere necessario l'ossigeno e una sedazione.

Il veterinario controllerà costantemente il vostro cane per evidenziare eventuali cambiamenti della temperatura corporea, ed effettuerà analisi del sangue ed esami delle urine per valutare l'entità del danno e la progressione della condizione..

Prevenire il colpo di calore

Ci sono alcune cose che si può fare per aiutare a prevenire il colpo di calore nel cane. Tra questi ricordiamo:

- Assicuratevi che il vostro animale abbia tanta acqua fresca e pulita sempre disponibile. Se il cane sta fuori, mettete l'acqua in una zona ombreggiata. Considerate anche l'utilizzo di bottiglie di acqua congelata per tenerla fresco, o mettete più ciotole d'acqua in diverse zone.

- Alcuni animali a volte ribaltano le ciotole d'acqua, quindi assicuratevi che siano grandi e di materiale pesante.

- Non lasciate MAI il vostro animale incustodito in macchina. Le auto si scaldano molto rapidamente e sono la causa più comune del colpo di calore.
Anche se si aprono i finestrini si fa ben poco per rallentare il processo di surriscaldamento dell'abitacolo.
I cani non sudano ma eliminano il calore respirando.

- Evitate di far esercitare il vostro cane durante le ore più calde della giornata, soprattutto nei mesi estivi, e godetevi le passeggiate del mattino e della sera.
Se il vostro cane cammina per molto tempo assicuratevi di farlo bere in maniera regolare per idratarlo.

- Se il cane è lasciato all'aperto durante la stagione calda fate in modo che abbiano zone d'ombra per ripararsi dal sole.

- Se pensate che il vostro cane si trova difficoltà, telefonate immediatamente al vostro veterinario per un consiglio. Le vostre azioni potrebbero salvare la vita del vostro amato animale.

Altri suggerimenti per un'estate sicura

Molti animali possono sviluppare il cancro della pelle. Se il vostro cane ama oziare al sole, applicategli una crema solare studiata per animali, in particolare sul naso.

Per alcuni animali, le mosche possono causare irritazione e sanguinamento alle orecchie. Tenetele lontane spruzzando del repellente che non sia nocivo per animali oppure chiedete consigli al vostro veterinario.

Molti cani amano andare in spiaggia, ma purtroppo uno dei loro tesori preferiti sono i pesci morti. Non lasciate che il cane mangi o annusi pesci morti perchè possono causare lesioni fatali.

Collegamenti sponsorizzati
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere