Giovedi' 14 Dicembre 2017

Come pulire i denti al cane

  • Pubblicato il:  02/04/2017

La pulizia dei denti di un cane è una delle cose più importanti, ma anche più trascurata, dell'igiene generale di questi adorabili animal, tanto che, circa l'80% dei cani oltre tre anni di età soffre di tartaro per non aver avuto una corretta igiene dentale.

Collegamenti sponsorizzati

Ovviamente i cani non sanno come lavare i denti, anche se lo fanno in modo naturale quando mangiano il loro cibo. In questo articolo parleremo di come si puliscono i denti al cane, quando farlo e quali sono le migliori tecniche mantenerli sani.

Come si puliscono i denti del cane in modo corretto

Anche se sono poche le persone che hanno a cuore la salute dentale dei loro cani, la verità è che bisogna prestare particolare attenzione a questo problema. Placca in eccesso e gengiviti causate dalla scarsa igiene dentale possono portare a gravi infezioni e mettere in pericolo la vita del nostro cane.

I cani adulti, se non abituati fin da piccoli, non amano farsi mettere le mani in bocca, tanto meno uno spazzolino o altri arnesi per farsi pulire i denti. Quindi il modo migliore per insegnare loro a lavarsi i denti regolarmente deve essere quello di abituarli da quando sono cuccioli.

Ovviamente un cucciolo non ha bisogno di una igiene dentale completa, ma bisogna comunque abituarlo a pulirsi i denti almeno una volta al giorno.

denti del cane
Non bisogna mai usare il dentifricio per uso umano per lavare i denti del cane. La maggior parte dei dentifrici umani contengono ingredienti altamente tossici per i cani, come il fluoro. È possibile, invece, acquistare il dentifricio per cani presso la vostra clinica veterinaria o in un negozio per animali.

  • Mettiamo un pò di pasta dentifricia sul nostro dito e puliamo delicatamente i denti del cane senza spazzolino, solo con il dito, in modo che il cane inizi ad abituarsi.

  • Trascorso qualche giorno possiamo utilizzare una sorta di "ditale gommoso" che si avvolge sul nostro dito (venduto in farmacia e molto economico) dove metteremo il dentifricio per ripulire denti e gengive.

  • Dopo alcuni giorni, inizieremo con lo spazzolino da denti, sempre in maniera molto delicata per evitare di danneggiare le gengive.

Questo è il metodo migliore per abituare un cucciolo o un cane adulto a lavarsi i denti. Completata la pulizia, congratuliamoci con il nostro cane e diamogli un premio (biscotto per cani o altro...).

spazzolino per cani
I cani possono ingerire questo tipo di dentifricio in quanto non contiene ingredienti tossici.

Per i cuccioli che hanno ancora i denti da latte meglio evitare lo spazzolino, ma vi consigliamo di usare solo il vostro dito per abituarlo. Dopo sei mesi di età avranno già i loro denti permanenti e si può iniziare la pulizia completa.

Sarebbe ideale pulire i denti del nostro cane una volta al giorno con l'aiuto di uno spazzolino da denti. Se è riluttante allo spazzolino, ci sono piccoli ditali in gomma in grado di utilizzarli come pennelli.

E' del tutto normale per un cane rifiutare lo spazzolino, aprire la bocca o lavarsi i denti... bisogna solo avere pazienza, farlo con calma e far capire al cane che è per il suo bene.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Trucchi per lavare i denti al cane senza spazzolino

Come abbiamo detto, vendono piccoli "ditali" in gomma per lavare i denti al cane, ma non è l'unico modo...

Se non volete pulire i denti del vostro cane ogni giorno, potete ugualmente mantenere la sua salute dentale con l'aiuto di ossa e giocattoli creati appositamente per questo scopo. Aiutano a rimuovere la placca dai denti dei cani e a prevenire il tartaro.

D'altra parte, una dieta naturale che comprende le ossa adatte per i cani è un'ottima scelta per i nostri amici pelosi. Quindi se il vostro cane è sano e può mangiare le ossa (leggi: quali ossa può mangiare il cane?) usate questo consiglio per mantenere la sua salute dentale.

Se usate lo spazzolino da denti tutti i giorni e le ossa nella loro dieta, basta fare un check-up dentale dal veterinario almeno una volta all'anno.

Problemi dentali più comuni nel Cane

I cani, come gli esseri umani possono soffrire di carie e di infezioni alla bocca, che possono causare, se non curati, molto dolore e altri problemi di salute.

Il tartaro è uno dei principali problemi che devono affrontare i cani anche se esistono cibi e giocattoli che aiutano a contrastarne la formazione. Leggi: Come eliminare il tartaro dai denti del Cane

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

   5  Persone hanno inserito un Commento

Beatrice01/05/2017 | Rispondi

Ciao. Il mio cane ha 13 anni. Da circa un anno vedo del tartaro e ogni tanto credo gli faccia male la bocca.
Volevo evitare di fargli fare una pulizia dentale dal veterinario perchè dovrebbe essere anestetizzato ed ho paura.

Gli sto facendo mangiare mele, carote, e ho messo un liquido speciale nell'acqua che dicono possa aiutare a togliere placca e tartaro.

Purtroppo continua a lamentarsi soprattutto dopo aver mangiato. Avete altri suggerimenti?

Scipione02/05/2017 | Rispondi

Ciao, quando il tartaro crea problemi gengivali in stato avanzato sono dolori per il cane. Se vedi che ha troppo tartaro e la gengiva peggiora chiedi al tuo veterinario se è possibile anestetizzarlo in modo sicuro (per tartaro l'anestesia utilizzata è molto blanda). Penso sarebbe il trattamento migliore e il più veloce.

Un'altra opzione, come confermato da mondopets.it, è di dargli delle ossa polpose che riducono drasticamente la placca...anche se in questo momento di dolore forse non è il caso.

roberta7020/04/2017 | Rispondi

Molto interessante, penso che sia tardi per la mia cagna iniziare a lavarsi i denti. Mi interessa quante volte a settimana posso far mangiare carcasse di pollo. Vorrei anche sapere se le ossa vanno bene come pasto o come spuntino... grazie

BigBoss21/04/2017 | Rispondi

Ciao roberta,
ti consiglio di non dare carcasse di pollo al tuo cane. Ho letto su mondopets un articolo molto completo su quali tipi di ossa si possono dare al cane. Ma quelle di pollo no!
Saluti

Rosanella13/04/2017 | Rispondi

Grazie per questo bellissimo articolo, ho imparato molte cose ed è molto utile

Articoli da non perdere